Tesla Model 3: a febbraio è stata l'elettrica più venduta in Europa e in Italia

28 Marzo 2019 30

Tesla Model 3 regina delle vendite a febbraio 2019: il primo mese completo di commercializzazione in Europa della berlina elettrica "entry-level" di Tesla conferma il grande interesse nei confronti del modello. Un interesse che ha permesso a Model 3 di scalzare dal primo posto le storiche leader nella classifica delle auto più vendute, e non parliamo solamente di quelle elettriche... Vediamo il perché, aiutandoci con le infografiche pubblicate da JATO Dynamics.

PRIMA TRA LE ELETTRICHE

Innanzitutto, con 3.630 esemplari, a febbraio Tesla Model 3 è stata l'auto elettrica (BEV - battery electric vehicle) più venduta in assoluto in Europa. E già questa è una notizia, perché in un solo mese la vettura ha fatto scalare di una posizione le attuali regine delle auto elettriche la Renault Zoe e la Nissan LEAF. Due modelli in vendita da diversi anni (la LEAF, recensita qui, è giunta alla seconda generazione e la Zoe subirà presto un pesante restyling) e soprattutto commercializzati a prezzi decisamente inferiori agli oltre 57.000 euro richiesti per la versione base di Model 3 | Tesla Model 3: online il configuratore per la versione italiana.

Top 10 auto elettriche Italia a febbraio 2019 (dati Unrae)

Ricordiamo, inoltre, che Tesla Model 3 non è ancora disponibile in diversi Paesi Europei (mancano, per esempio, mercati di un certo "peso" come il Regno Unito). La vettura è stata l'elettrica più venduta anche in Italia (dove è arrivata nei primi giorni di febbraio), con 80 esemplari immatricolati (Nissan LEAF ha totalizzato 46 esemplari e smart EQ fortwo 28).

LA TRIADE TEDESCA TREMA

Model 3 non solo è stata l'auto elettrica più venduta in Europa, ma con i suoi numeri è riuscita a dare fastidio anche alle concorrenti "termiche" del segmento D premium, una classifica dominata dalla "triade tedesca" composta (in ordine alfabetico) da Audi A4, BMW Serie 3 e Mercedes-Benz Classe C.

Se nel conteggio si escludono le varianti station wagon (del resto, Model 3 è disponibile solo in variante berlina) emerge che la sedan di Elon Musk ha superato Mercedes-Benz Classe C (seconda con 3.47 unità), Audi A4 (terza con 1.618 esemplari) e BMW Serie 3 (quarta con 1.579 unità). Impietoso (e da italiani aggiungeremmo "purtroppo") il confronto con la nostra Alfa Romeo Giulia, che a febbraio è stata venduta in Europa in soli 690 esemplari, vale a dire un quinto rispetto a Model 3.



30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia532

Menomale che altri si stanno adattando ai prezzi di ogni paese, Peugeot da quanto si dice venderà la nuova 208 a 26000 euro qui da noi (contando già gli ecoincentivi), farà 340 chilometri con una ricarica completa, gli stessi della versione più economica della Model 3 che arriverà qui in italia a partire da (si vocifera) 44000 euro. A parità di prezzo/chilometraggio, io scelgo la 208. Anche se so bene che la Tesla è tutto un altro mondo.

Marcomanni

35.000 dollari, non euro. La spesa media di un americano per un automobile è di 32.000 dollari. Quindi si, è davvero per tutti.
L'italia? A tesla se domani scoppia il Vesuvio e ci inghiotte tutti non fa davvero nessuna differenza.

SteDS

Si va be, tu cosa stai facendo? Quella del prezzo realistico è una sparata bella e buona, è un dato di fatto.

Moonwatcher8

Guarda è un’ora che spari cifre a caso e ti rigiri la frittata come ti fa comodo, io i miei conti me lì sono fatti sia da solo che con il consulente Tesla quando ho provato l’auto. Pensala a modo tuo che io continuo a pensarla a modo mio.

SteDS

Infatti, ti ho detto che avevo visto il sito francese su telefono, poi ho verificato. Per tua info, a meno che tu non abiti in Alaska dove ci sono condizioni particolari, in USA si pagano tasse sull'acquisto dell'auto con un range piuttosto ampio, varia da stato a stato, la media si attesta attorno al 6%. A queste aggiungi le tasse locali (county tax e in alcuni casi anche city tax). Parliamo, ancora in media, di un 3000 dollari per la long range dual, non bruscolini Quindi, quella del "prezzo realistico" rimane una favola che ti sei inventato.

Moonwatcher8

In Francia la Long Range dual motor costa 51900€ in Italia ne costa 58000 leggi bene.

SteDS

E' così, in USA sono escluse tutte le tasse. Forse sei tu poco informato in proposito. La Standard costa 51000 in Francia (puoi verificare) perché da mobile mi si collega solo al sito francese, poi ho verificato da desktop il sito Ita e quindi corretto.

Moonwatcher8

Vabbè dai ora hai modificato il commento ma avevi scritto che la Standard sarebbe costata 38000 euro perché la Long da noi costa 51000 e sei ancora in errore perché ne costa 58000 di euro pertanto il prezzo da noi per la Standard Range non potrà essere inferiore ai 43000 euro. Ora te ne vieni fuori con tasse di qui e di la, mi sembri un po’ troppo confuso e poco informato.

SteDS

Si vero ho fatto confusione con le versioni. Peró da noi non credo proprio costerá 42/43000 euro, probabile sará intorno ai 38 mila facendo un parallelo con la versione long range dual motor disponibile sia qui che in USA, dai costa 51mila euro in USA 48500 dollari

Moonwatcher8

No in America il prezzo è 35000 dollari meno gli incentivi e risparmio carburante ( basta andare sul configuratore USA per verificare) in Italia saranno 43000 euro meno gli incentivi (4000 euro o 6000 euro se si da indietro un usato che rispetta i parametri) meno il risparmio carburante. A questo sia per Italia che per Usa aggiungi vernice e Autopilot. Detto ciò in America il prezzo finale di una Standard range può aggirarsi intorno ai 35k mentre da noi 36000 euro non è per niente realistico. Sempre poi che all’ acquirente 350 Km di autonomia bastino altrimenti bisogna andare di Long Range è il prezzo sale ancora.

SteDS

42000 - 6000 = 36000 euro, non cambia molto da ciò che paghi in USA, perché 35k dollari non è il prezzo reale bensì il risultato di:
prezzo reale - incentivi - tasse statali - tasse locali - risparmio di carburante futuro (4/5k dollari, stima calcolata da Tesla), reintegra questi fattori e il prezzo americano risulta in linea con quello europeo.
Rimane da capire se quei 42k euro o 36k con ecobonus + rottamazione siano da considerarsi "per tutti"

Moonwatcher8

Aspetta, nessuno ha mai parlato di 35.000 euro, semmai Musk ha promesso la Model 3 Standard Range da 35.000 dollari che infatti in America è in vendita...questo modello arriverà anche da noi con un prezzo intorno ai 42.000/43.000 euro meno ecobonus (e permuta per chi ce l’ha). Un prezzo alla portata di molta più gente ma tutt’altro che popolare.

Mattia532

Io sono per le Tesla, adoro praticamente tutti i modelli che hanno sfornato e che usciranno nel prossimo futuro (Y e Roadster). Ma una cosa che non capisco è... Come si fa a chiamare una macchina che nei prossimi mesi costerà 35k euro (il modello più economico) la Tesla per tutti? Perché capivo se arrivava una Tesla dal prezzo di 15k euro, allora sì che era per tutti, ma da quando in qua, 35k euro li hanno tutti quanti?

Manuel

Solo in Norvegia ne hanno registrate 5.100 a Marzo :) probabilmente altre 100-200 riusciranno a consegnarle. In Svezia a Febbraio non ne hanno venduta nessuna, per qualche problema di omologazione, quindi questo mese avranno avuto anche consegne arretrate... Con dei numeri in crescita in tutti gli altri paesi, potrebbero superare anche le 15.000 unità in Europa a Marzo. E direi numeri simili per la Cina, che a febbraio ne ha viste arrivare solo 300.

alextwind

Nell'anno del mai. Vai a comprare una Corsa a benzina a quel pezzo

Luca

Quando in autunno arriverà la versione base (35.000 € al netto degli incentivi) si vedranno numeri più sostanziosi anche in Europa. Per il momento, nel primo trimestre di vendite Europee (un mese e mezzo in realtà), sembra che ne consegneranno 15-20 mila. Come inizio non è male… .

Fino a fine 2019 dovrebbe essere così, il numero di prenotazioni esagerato

Stefano

V60 bellissima!

MatitaNera

"ad ok" ?

Commentatore

Si è quello che dicevo io. Mi aspetto qualche mese di record di vendite.

axoduss

Riusciranno a mantenere questo ritmo per tutto l’anno? Io nel frattempo devo aspettare un modello decente a meno di 18.000€

Aristarco

fai due

sgarbateLLo

Tra il dire e il fare c’è di mezzo una gigafactory

checo79

tra qualche mese ci saranno versioni meno costose quindi in teoria il boom continua

sgarbateLLo

Ad hoc, è latino

Guglielmi Maurizio

Anche se piccoli, iniziano a essere volumi interessanti. La cosa bella di tesla sono gli aggiornamenti continui e un software cresto ad ok, ma audi sta iniziando a spingere, ora fa anche pubblicità in tv con il suo primo suv elettrico. Dai che magari tra un paio d’anni inizierà a diventare di massa con modelli a prezzi un poco più popolari

Commentatore

Penso che questo boom dovuto a 3 anni arretrati di prenotazioni durerà ancora per qualche mese visto che devono arrivare ancora le versioni meno costose.
Vedremo su che ritmi si assesteranno le vendite tra qualche mese.
Di certo la Model 3 diventerà sempre più appetibile visti gli aggiornamenti che miglioreranno Autopilot e il crescere della rete CCS (Ionity e altre) e Supercharger V3 a 200+ kw.
Chi l'ha prenotata anni fa si ritrova un prodotto migliore di quanto pensasse inizialmente.

Commentatore

Il grosso delle consegne è iniziato a febbraio inoltrato, a Marzo ne venderanno molte di più. Ho letto che in Norvegia ne hanno già registrate 4.000 questo mese.

Comunque non credo che manterranno ritmi di 3.000 a settimana. Ne producono 6.000 a settimana e devono dividerle tra USA, Cina ed Europa..

MatitaNera

Peccato per la Giulia

an-cic

mi sembrano molte poche... dovevano arrivarne 3000 a settimana ed invece ne hanno consegnate 3000 in tutto il mese.

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020

Auto

La differenza tra kW e kWh e perché è importante | Guida auto elettriche