Ho guidato un camion in Svezia dalla Spagna con il 5G di Ericsson | Video

26 Febbraio 2019 98

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Ericsson porta al MWC 2019 tutte le novità e le sperimentazioni che apriranno la strada alla diffusione del 5G. Tra queste c'è il progetto realizzato con Einride, azienda svedese che realizza camion a guida autonoma, abbandonando qualsiasi concetto di cabina di pilotaggio in favore di telecamere e sensori.

La demo messa in piedi da Ericsson ed Einride ha permesso di guidare uno dei camion elettrici in un piazzale in Svezia direttamente da Barcellona, usando una comunissima postazione con volante e pedaliera installati in un sedile da gaming con il supporto di sei schermi.


Il primo approccio è stato quasi surreale: nonostante le immagini in alta definizione, la mente non riesce ad accettare subito che, dietro a quel volante di plastica, c'è un vero e proprio veicolo pesante in un piazzale con veri e propri esseri umani che assistevano alla scena. La velocità massima era limitata a 10 chilometri orari e solo alla prima curva, poco abituato al raggio di sterzo di un camion, mi sono reso conto che avevo a che fare con un mezzo vero e proprio.

La latenza di 5 millisecondi ha permesso di non sperimentare alcun lag: ogni comando, dall'acceleratore allo sterzo, restituiva una reazione immediatamente visibile sullo schermo.

Impressionante se considerate che probabilmente era "maggiore" il lag della periferica di controllo che quello della connessione, con l'invio del comando in Svezia, l'attuazione, il ritorno del feedback delle videocamere e la visualizzazione delle immagini sugli schermi in Spagna, tutto a ciclo continuo e in tempo reale.

L'idea di Einride è quella di creare una flotta a guida autonoma dedicata all'autotrasporto, con un operatore in grado di controllare da remoto fino a 10 truck elettrici, intervenendo solamente in caso di problemi per superare l'ostacolo in modalità manuale. Il sistema autonomo blocca automaticamente e istantaneamente il truck in caso di perdita di segnale o in caso si attivi uno dei protocolli di sicurezza a causa di persone, animali o rischi imminenti.

VIDEO

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12 è in offerta oggi su a 660 euro oppure da ePrice a 759 euro.

98

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
WOT ITA

Mi va bene l'idea del camion autonomo, ma su strade con soli veicoli autonomi

PUTinV2

o semplicemente accosta?

Aristarco

o i camionisti faranno fuori noi per riavere il loro posto di lavoro

MrPhil17

"La latenza di 5 millisecondi ha permesso di non sperimentare alcun lag" non era meglio scrivere "La latenza di 5 millisecondi ci ha permesso di sperimentare l'assenza di lag"? Che comunque la vedo dura siano solo 5 millisecondi...

Roberto Graziano

ma xche ti vesti al buio?

josefor

si insomma te la fai per modo di dire

TheDukeMB

Credo invece che, mentre il discorso meccanici-maniscalchi potesse essere esagerato (ma era una iperbole voluta), quello dei trattori calza alla perfezione, perché è un efficace esempio di come la tecnologia modifichi un lavoro nell'arco della vita di una persona.

Tra l'altro, non ho menzionato per ovvi motivi, l'indotto che nel tempo la tecnologia ha creato intorno al concetto di lavoro-movimento terra, ti assicuro che se hai avuto a che fare con il lavoro primario anche solo negli ultimi 20 anni ti accorgeresti di come la tecnologia abbia cambiato (e lo sta facendo tutt'ora) l'approccio ad un intero settore, sviluppando figure nuove che prima non c'erano, e mantenendo la stessa occupazione "manuale".

Le aziende 4.0 le conosco, perché di riflesso sono clienti della azienda per cui lavoro, e lavorando nella qualità ho la fortuna di avere sotto mano quotazioni di progetti che hanno a che fare con meccatronica e sensoristica anche per intelligenze artificiali: i timori di un futuro scuro e contrastato sono leciti e normali e fanno parte di tutte le epoche, ma un timore deve rimanere tale e non deve limitarne la crescita, ma credo debba essere usata come monito per indirizzare lo sviluppo sulla strada corretta.

Il mio post iniziale era esagerato perché riprendeva la falsa riga del commento originale a cui ho risposto, tanto che ho sottolineato che era una visione utopica, non per questo il futuro non deve essere per forza una m*rda, e in ogni caso questa previsione non la rende meno assoluta e ricca di sfumature: è come dici tu un punto di vista, in questo caso filosofia poiché non stiamo disquisendo su dati e prove oggettive dal quale trarre teorie, ad ogni modo capisco il tuo punto di vista, e sinceramente non mi offendo se mi dai del tecnocratico, probabilmente il futuro è una mezza via delle nostre attuali visioni.

Paolo Orione

onestamente non mi capacito della combinazione. Comunque non è un attacco diretto, è una banale riflessione sul degrado estetico che ci riguarda un po' tutti. E che naturalmente è più evidente nei personaggi pubblici. però il servizio è ben fatto. per quello che mi accanisco un pochino sull' abbigliamento.

LaVeraVerità

L'esempio dei trattori non calza. Ciò a cui mi riferisco è il cambiamento in atto nel campo della IA e della automazione. La cosiddetta industria 4.0 sta già producendo metamorfosi nelle aziende, magari non in Italia dato il perdurare di arretratezza del nostro paese, tali da lasciare fuori ampie fasce di lavoratori.
Poi per quanto riguarda il resto ti assicuro che non sono frequentatore di bar nè ti ho dato dell'arrogante, casomai ti ho attribuito la leggerezza nel considerare futuro e prospettive tipica di una certa età, propensa ad archiviare rapidamente il passato senza tenere conto delle conseguenze che questo comporta.
Inoltre nel farlo non avevo e non ho nessun interesse ad esprimermi "simpaticamente" nè ad acquisire consenso.
Il tuo, come quello di chiunque, è solo un punto di vista, uno dei diversi che assumerai nel corso della tua esistenza sulle medesime questioni. Prendere conoscenza del relativismo ad esso connesso ti aiuterà ad esprimere opinioni meno assolute e sicuramente più ricche di sfumature.

Luigi Melita

Ci rifletterò, grazie del suggerimento. Tu prima di scrivere hai provato a chiederti il perché, ad esempio, del cappello?

MayuriK

Questo è il futuro!

Paolo Orione

Si, inguardabile. Riflettici bene

Luigi Melita

contegno?

Mario

Kiiroo Onyx 2 + Pearl 2 e puoi farlo a distanza.

MasterBlatter

Immagino un millennials che lo trova e pensa "quindi questo è carmageddon?"

MasterBlatter

Diventerebbe tipo 4 trattorie

Desmond Hume

lo possono già fare da un bel pezzo a dir la verità.

Bastia Javi

Mi piacerebbe il sesso in 5G, stai seduto sulla poltrona e ti fai una fregna dal altra parte del mondo.

Paolo Orione

belin che look..... cappello giacca e maglietta sono un accoppiata esplosiva. Darsi un minimo di contegno no eh ?!

marauder64

Un bel risparmio di stipendi non c'è che dire

daniele

Sulla patente presa su GTA non posso dir nulla... però un camionista pagato meno che non deve fare fuori 2 pasti al giorno e dormire 5 giorni a settimana nel retro di un camion secondo me ci guadagna... (non 500 euro ovviamente)

daniele

O magari si stacca il segnale 1 minuto e il camion va contro il muro...

Luca Lucani

quello è un transformers...

ghost

In italia devono assolutamente vietarlo altrimenti fanno fuori la serie camionisti in trattoria

Massi91

e poi basterà semplicemente far perdere un secondo la connessione al camion per svaligiarlo senza problemi .. ottimoooo!!

met

L'attenzione la presta l'elettronica, sono camion a guida autonoma comandabili in remoto solo in caso di problemi

met

"L'idea di Einride è quella di creare una flotta a guida autonoma dedicata all'autotrasporto, con un operatore in grado di controllare da remoto fino a 10 truck elettrici, intervenendo solamente in caso di problemi per superare l'ostacolo in modalità manuale."

Guidare questi Camion in remoto non è che mi ispira fiducia, l'importante che abbia tutti i sensori e guida autonoma qualora il guidatore si distragga.

Probabilmente assisteremo alla nascita di Camionisti virtuali che lavoreranno da casa, o meglio, una postazione in azienda per evitare distrazioni che si avrebbero in ambiente domestico, in questo modo si potrebbe anche evitare turni massacranti alternando vari autisti.

Salvador Non Dalí

Per me un ottima dimostrazione ma non una ottima soluzione, perché non presti la stessa attenzione che hai durante una guida vera e propria

DIXON

L’ideale, secondo me, sarebbe avere un visore che permetta di vedere a 360 gradi in modo da minimizzare i punti ciechi di questi veicoli. Il visore ovviamente deve avere anche funzioni apposite per facilitare la guida ovvero avere display molto risoluti, con un ampio raggio visivo, bassa latenza e soluzioni prese dalla Realta Aumentata per porre in maniera più efficace informazioni utili per l’autista. I camionisti di domani saranno ovviamente in numero minore ma saranno più specializzati e più remunerati.

TheDukeMB

Grazie per la tua opinione.
I cambiamenti in atto, per quanto rapidi, non sono istantanei come asserisci tu, anche se ho citato a sproposito macchine e cavalli.
Per venirti incontro, cercando di essere meno spropositato e più puntale sul pezzo tiro in ballo un altro esempio: mio padre lavora da 50 anni come terzista agricolo, dal landini Testa calda (che d'inverno per accenderlo dovevi fargli aspirare aria calda bruciando un giornale davanti alla tromba di aspirazione), passando per il fiat 180 con comandi a distribuzione idraulica e i primi sensori elettronici fino agli ultimi G210 (primi 2000) e T6 (molto più recente).
Ora non che il passaggio sia stato indolore, ma è riuscito ad arare con tutti i modelli in questione nonostante l'avanzamento tecnologico abbia modificato profondamente l'approccio e le conoscenze necessarie per poter essere utilizzati, solo che ora a parità di tempo riesce ad arare un area maggiore o campi con terra molto dura (tipica dalle mie parti), il tutto con una 5 elementare e QI assolutamente nella media.
Ovviamente se gli chiedi di configurare uno smartphone ti manda neanche tanto gentilmente a fare in cul00, ma quello non è il suo lavoro.
Se leggi tra le righe dovrei averti dato il mio punto di vista anche per il secondo punto.
PS.
Appellarmi simpaticamente a solone del web, e affibbiarmi dell'arrogante poiché ho un pensiero evidentemente diverso dal tuo, non ti fa guadagnare punti nelle tue capacità di "speech" a mo' di videogioco di ruolo, e non giova ad un confronto che potrebbe essere costruttivo ed intelligente.
Però capisco che possa fare fig0 vantarsene con gli amici al bar dopo.

Eragorn87

Secondo me l'evoluzione tecnologica è troppo veloce rispetto la politica umana.
Ogni cosa brevettata andrebbe vista per bene analizzando pro e contro prima di immetterla sul mercato ma con politici che continuano a farsi i selfie invece di ragionare sul da farsi la vedo complicata come richiesta...
Basta pensare a quanto siano hackerabili facilmente strumenti che usiamo tutti i giorni.

Ivanko Trump

ripeto, siamo su due mondi diversi per questo ho cercato di salutarti il prima possibile per non farti (farmi) perdere tempo. ti dico solo che senza globalizzazione non sarebbe venuto fuori questo monopoli mondiale, dove tutti si azzannano e si mangiano l'uno con l'altro...e dove magari anziche mangiare riso indiano, grano turco, arance marocchine ci mangiavamo le cose nostre e magari il latte non lo buttavamo in strada. per te è normale, per me è evitabile. ma ovviamente a chi è sopra fa comodo cosi, dove i poveri si fanno la guerra per lavorare sempre con me e guadagnare sempre meno. fanno tutti i ncina perche li venivano sfruttati, ma non ti credere che di questo passo la nuova cina non sarà proprio l'europa, magari con i nuovi migranti che sono disposti a lavorare per due spicci. ora ti saluto davvero

vince

Ma cosa significa prodursi tutto da se?
Le cose marchiate Amazon sono appunto "marchiate", in realtà sono sempre le stesse aziende a farle e le marchiano con brand diversi....

Il comprare aziende, oppure fare gruppo è fisiologico, lo fanno tutti...ed è l'unico modo per sopravvivere, ma forse non te ne rendi conto...

L'idea del negozietto del paese è sparita, tranne in pochissimi casi.
L'azienda Fincantieri si è comprata il 50% dei cantieri navali in Francia...quindi secondo te ci sono poteri forti in Francia che vogliono facilitare le aziende italiane?

Il problema è che ormai tanti non hanno più voglia di impegnarsi. Vai a farti un giro tra città, campagne, etc ormai tanti cinesi e russi hanno comprato attività storiche e centrali.....di chi è la colpa? Di chi ha venduto....come fanno questi venuti da lontano a far crescere l'azienda che han comprato?

ok dimmi con l'evasione e chiudiamo il cerchio...
Ma allora potevano farlo anche gli italiani, che sanno benissimo come funzionano le cose..

bldnx

Spet ta co lo

Ivanko Trump

ripeto, ti mancano delle informazioni. i poteri forti puntano sulle multinazionali per distruggere i mercati. ti sei perso l'intervista di monti (rigorosamenti su emittente estera) su cui si vanta di aver distrutto la domanda interna? perche mai distruggere la domanda interna? oppure è normale dire che i lavoratori si devono spostare dalle loro terre? come se nel 2019 ci mancano tecnologie o risorse. ci vogliono schiavi e precari, poi se non l ovuoi capire son affari tuoi e di sicuro non sarò io a farti cambiare idea. tu dici che amazon fa lavorare tutti, ma hai una visione corta...tra qualche anno amazon si produrrà tutto da se ( come ha gia incominciato a fare da anni)...magari si comprerà quelle aziende in cui non puo partire da zero...cosi come le banche...si stanno mangiando una con l'altra...vedi ubibanca che si è inglobata centinaia di banche....ma che te lo dico a re. ora ti prego pero basta, nel senso che se mi vuoi rispondere per salutarsi, tanto nessuno di noi cmabierà idea a quanto pare. ciao

LaVeraVerità

https://uploads.disquscdn.c...

LaVeraVerità

https://uploads.disquscdn.c...

vince
Ivanko Trump

lascia stare con me non attacca. l'italia non si deindustrializzata dopo il boom economico che l'ha portata da paese in macerie dopo la seconda guerra mondiale a 6 potenza mondiale perhce gli italiani non sanno fare. dietro ci sono poteri che decidono loro come deve andare. che costerebbe fare una legge dove amazon paga le stesse imposte del negozietto sotto casa. informati tu...sicuramente saria uno che manco crede ai poteri "nascosti" vedi il deep state in usa, o le organizzazione massoniche...che secondo te saranno sicuramente un gioco. ripeto, buona vita.

JustATiredMan

francamente spero nello skynet... così in un colpo solo si risolvono un sacco di problemi.

JustATiredMan

Se va in porto una roba del genere, vanno in pensione camionisti, trattorie, trasmissione televisive sui camionisti, e, fateglielo presente alla Zanzara di Radio24, pure le meretrici calano il lavoro.

vince

Guarda che la globalizzazione la attua chi è capace.
-Olivetti era leader..poi è stato azzoppato per volere/incapacità politica della vecchia classe dirigente
-Enel ad oggi è leader nel mercato dell'energia elettrica, ma non ce ne rendiamo conto.
-Tim/Telecom hanno inventato la SIM , ma poi sono state amministrate malissimo sempre per vie politiche non per merito
-Eni era al top nei primi del '900, poi fatto fuori Mattei, è stata enorme a livello europeo
FCA ha inventato il moderno motore diesel, venduto brevetti per 2 lire sempre per cattiva amministrazione, ancora detiene delle quote di mercato in quasi tutto il mondo, ma per noi italiani non è degna nemmeno di 2€
- aziende di moda, lusso, etc siamo al top nel mondo, non in Italia perché siamo poveri ormai
- aziende food&beverage ci sono colossi che fanno oltre l'80% del fatturato all'estero (pizza, gelati, amari, vino, salumi, etc etc)
- turismo: siamo una delle nazioni più visitare, grazie alla ricchezza (passata) , ma secondo me ancora per poco, perché non si investe come fanno gli altri (es. emirati arabi che dal nulla hanno creato un giro turistico pazzesco in 10 anni).

Insomma, occorre vedere entrambi i lati quando ci si lamenta della globalizzazione.
Il problema è anche la cultura dell'italiano medio che per risparmiare 2 lire preferisce un prodotto scadente e non ragiona con la testa ma si lascia tanto trasportare dalle mode e gode solo dall'apparire invece che dall'essere. Basta notare i poveracci coi macchinoni e i dirigenti con le utilitarie molte volte.

Comunque informati, l'Italia con la globalizzazione ha solo da guadagnarci, ma se nessuno si impegna e tutti si lamentano come fai te, allora siamo destinati a fallire...

Demetrio Marrara

https://uploads.disquscdn.c...

Raffael

Caspita!!!

Ivanko Trump

si ma salti un passaggio. le multinazionali sono diventate cosi forti per un preciso volere politico che sovrasta le politche nazionali, vedi globalizzazione. gli stati non attuano le dovute imposte proprio perche le multinazionali devono azzerare tutte le attività medio piccole. se non te ne fossi accorto il ceto medio è praticamente scomparso. o si sarà ricchi o si sarà poveri in futuro. se vuoi potrei stare qui a scrivere ore ma non mi pare ne il luogo ne il contesto visto che questi commenti tra un decimo di secondo non verranno piu letti da nessuno. spero che tu per il futuro abbia ragione, ma sono gia certo che non è cosi, da qui la mia tristezza. una buona vita, ci mancherebbe.

densou

qua non se è ne mica parlato, ma in francia e germania si son fregati le mani una volta approvata la normativa a Strasburgo sulla equiparazione di paga per chi passa più tempo effettivo in uno stato comunitario con retribuzioni più alte rispetto quello di residenza.

Ovvero (faccio un esempio): io camionista est europeo, dipendente di ditta est europea, che faccio 2/3 dei viaggi nell'ovest e manco senza tornare "a casa" per un po', il regolamento impone che tale autista debba venir retribuito secondo la paga del paese ove ha guidato per più tempo o come media degli stati attraversati - qlcs del genere.
Vale pure per la cantieristica ecc ecc....

Rosario Elia

kamikaze 5.0
veleni nelle fabbriche di pasta
finti filtri per le ciminiere altamente inquinanti
bombe controllate con lo smartphone
pedofili su instagram

in sostanza il tuo commento vale quanto una scorreggia in piazza verona, il tempo di dire che schifo e dopo sei dimenticato

punterei su skynet, almeno i terroristi possono dormire sonni piu tranquilli :)

vince

ah è colpa delle multinazionali adesso...non degli stati che non fanno rispettare le leggi a tutti allo stesso modo, come hai giustamente detto.

Ma poi alla multinazionali lavorano i robot? Le merci le producono i robot? il trasporto lo fanno i robot?

Il discorso sta scadendo si, perché non si analizza per bene tutta la filiera...

PS. Su Amazon ci sono tantissimi negozi online, quindi magari se giri per il centro ovvio che vedi vetrine abbassate (è un modo di fare nogozio "vecchio") mentre fuori città ci sono un sacco di capannoni più o meno grandi che commerciano di tutto, proprio grazie alla vetrina digitale, aperta 24/24 - 7/7...ripeto se uno non si rinnova è destinato a fallire..

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog

Auto

Seat Leon SportsTourer 2.0 TDI 150 DSG: la rivincita delle wagon | Recensione e Video

Auto

Skoda Fabia (2022): come va la nuova generazione. Prova su strada e Video