Porsche Taycan: la berlina elettrica costerà circa 80.000 euro

18 Ottobre 2018 145

In molti si aspettavano che la prima Porsche 100% elettrica avrebbe sfondato agevolmente la soglia psicologica dei 100.000 euro di prezzo base. Secondo quanto riporta Automotive News Europe, invece, Taycan - questo il nome della quattro porte a zero emissioni attesa per il prossimo anno - dovrebbe essere posizionata a metà strada tra il SUV Cayenne e l'ammiraglia Panamera. Ergo, il prezzo di partenza della berlina elettrica dovrebbe attestarsi intorno agli 80.000 euro, in linea con quello dell'unica altra berlina elettrica oggi in commercio, la californiana Tesla Model S.

A confermarlo a ANE è Robert Meier, ingegnere responsabile dello sviluppo delle Porsche elettriche e in particolar modo del progetto Taycan.

A quel prezzo, i clienti Porsche si porteranno a casa una berlina elettrica dalla potenza superiore ai 600 CV (440 kW), in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 3,5 secondi. Il tutto con un'autonomia di circa 500 km con una singola ricarica (secondo il vecchio ciclo di omologazione NEDC) e la possibilità di ricaricare la batteria (dove presenti stazioni di ricarica con potenza di 350 kW) in tempi rapidissimi, ovvero circa 4 minuti per 100 km di autonomia e circa 15 minuti per arrivare all'80% della carica totale.

Qualche numero sulla prima elettrica di Porsche

Questo non esclude che il listino di Taycan possa lievitare a cifre ben più elevate: lo stesso CFO di Porsche, Lutz Meschke, ha più volte espresso la volontà di offrire (in un secondo momento), varianti ancora più prestazionali (Taycan Turbo S?) che potrebbero facilmente essere vendute a prezzi vicini a 200.000 dollari. Senza parlare della chilometrica lista di optional a cui le case tedesche ormai ci hanno abituato...

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Cellularishop a 520 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

145

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bruce Wayne

Guarda gli ultimi modelli presentati da Mercedes ed gruppo volkswagen.
Anche le Nissan sembrano auto normali.

Luca Vallino

Il problema è che le altre elettriche sono orribili..quelle un minimo decenti sono i suv..ma li odio....la scelta è davvero poca...la i3 è orribile..la ioniq non ne parliamo..le francesi sembrano dei Picasso...vediamo cosa esce in quest'anno...poi devo cambiare

italba

Stai continuando a ripetere sempre le stesse cose, questa discussione non ha più senso. Se credi davvero che una volta che cominceranno a diffondersi le auto elettriche nessuno metterà punti di ricarica continua col diesel a vita, che ti devo dire...

The_Th

sto confrontando usi diversi, la media ti ripeto ha sempre poco senso...
le infrastrutture in alcune zone sono quasi del tutto assenti o scarse, e per quanto ci sia la ricarica a casa (devi avere comunque un box) prendere un'auto elettrica che quando sei in giro avrai difficoltà a caricare non mi sembra una grande scelta...

se fra 10 anni le infrastrutture e le tecnologie sono diverse ci si penserà, ma non ha nemmeno senso prendere ora una macchina perchè fra 10 anni ci saranno le infrastrutture...

italba

Stai volutamente confondendo un uso di nicchia (grandi viaggiatori con svariate decine di Km all'anno) con quella che è la normalità (30 Km al giorno). Le infrastrutture, per moltissime persone nelle zone svantaggiate (ma non mi risulta ci siano deserti in Italia) possono benissimo essere limitate alla corrente elettrica di casa e, ripeto, pensare solo al "qui ed ora" per un'auto che si tiene per dieci anni è quantomeno miope

The_Th

stai dicendo quello che ho detto io, adatta a molti (costo a parte) ma non a tutti, ci sono persone che fanno molta strada e un pieno dell'elettrica non basta, o persone che vivono in zone con poche infrastrutture, per le quali prendere una elettrica sarebbe un suicidio...

chi vive nelle grandi città e magari la usa come auto per spostarsi al 90% in città è diverso...

italba

Francamente quello che è il tuo uso o le tue fisime riguarda te e te solo, se fai, o credi di dover fare, 500 Km al giorno non in casi eccezionali comprati una diesel nuova. Io ripeto che, per il 90% degli automobilisti di oggi un'auto elettrica può già andar bene adesso così com'è, e sarà sempre meglio man mano che si svilupperanno le infrastrutture e si abbasseranno i prezzi

The_Th

io prendo ad esempio il mio uso...
per il mio uso, oggi, una elettrica non è assolutamente adatta, e ripeto, se fra 10/20/30 anni ci sarà una elettrica adatta al mio uso la potrò valutare, ad oggi no...
non so come siate abituati, ma avere un'auto che è solo un pensiero non fa per me, devo usare la macchina per spostarmi, non andare dove la macchina può arrivare o dove c'è un punto di ricarica...

fra 10 anni sarà tutto diverso, ne riparleremo...e sarò contento di darti ragione su una mobilità full elettrica, ma ad oggi non è per tutti, e questo non lo vuoi capire, ci sono persone che magari possono già prendersi una elettrica (costi a parte), ma altre che non possono, perchè magari vivono in zone poco servite o poche colonnine o fanno molta strada...

italba

20 anni un accidenti, non puoi prendere ad esempio un uso particolarissimo dell'automobile che ti obbliga a rifornire di 500 Km in 5 minuti, allora dovresti comprarti un pullman non si sa mai che ti vengano a trovare tutti i tuoi parenti tutti insieme. Va valutato l'uso normale che fai dell'automobile, per i casi eccezionali si trovano delle alternative

The_Th

Installeranno le colonnine prima o poi, certo...
Infatti io sto dicendo che oggi non sono adatte a tutti, che come unica auto sono difficilmente gestibili...

Il discorso di 80 anni fa non ha molto senso, visto che 80 anni fa le condizioni erano diverse e ben poche persone potevano permettersi un'auto, oggi invece tutti hanno un'auto praticamente, i tempi sono cambiati e siamo abituati a spostarci molto di più...
Fino a 30 anni fa era impensabile che una persona avesse l'ufficio a 50km da casa, oggi è abbastanza normale, non confrontare epoche diverse...
Poi mi dici che per i 50km giornalieri l'elettrico basta, è vero, però quella volta che devi fare più strada sei "fregato"

Fra 20 anni trovano la soluzione, con autonomia 500km e carica in 5 minuti? perfetto, ma ad oggi non sono auto "pratiche" per tutti, ma impongono delle limitazioni...

italba

E secondo te "al mare o in montagna" non cominceranno a fare subito parcheggi con le paline di ricarica o distributori col caricatore rapido? Tuo bisnonno avrebbe detto "Eh, ma la benzina chissà dove la trovo, la biada per il cavallo la troverò sempre". Poi, per favore, indicami un solo posto in Italia che sia a più di 300 Km da un aeroporto o da una grossa stazione ferroviaria collegata con un aeroporto intercontinentale, e spiegami pure chi avrebbe voglia di mettersi in macchina per tre o quattro ore dopo essere tornato da un lungo viaggio aereo

The_Th

Non tutti viviamo a Milano a 20 km da Malpensa...
Magari uno ha 300km da fare, che molte elettriche non sanno coprire...

Poi non vai mai al mare o in montagna? In giornata potresti fare più km dell'autonomia dell'auto...

Bruce Wayne

La Tesla ormai ha perso tutto il suo reale vantaggio. Appenai grandi costruttori hanno deciso di entrare nel elettrico hanno chiuso subito il gap.

Bruce Wayne

A partire da come ogni Porsche. Non c’entra il fatto che sia elettrica.

italba

Eggià, per arrivare all'aeroporto devi avere una diesel, magari è a più di 500 Km di distanza... Ma ti rendi conto di quello che dici?

italba

Ed io ti ho già detto e ripetuto che è la stessa identica cosa pure per le versioni a benzina. La notizia qui non è che Porsche fa un'auto da 80.000 o 100.000 €, la notizia è che è elettrica ed il suo costo è allineato con le altre auto della stessa marca e categoria

pisqua187

ne ho uno del 2006 in vendita proprio qui affianco...in veneto... in un paesetto..

The_Th

che è esattamente quello che ho scritto 3 commenti sopra, il prezzo della versione base di queste auto non ha alcun senso, visto che almeno altri 20k ci vanno per versioni migliori/accessori...

ma anche per auto molto meno pretenziose, a partire da 15k, poi vai in concessionaria e per avere qualcosa di decente arrivi a 20...se non vuoi la macchina in versione anni 90

The_Th

un dato medio non ha molto senso, o meglio, ci potrebbero essere persone che per tutta la settimana fanno 0km perchè vanno a lavoro in treno/bus o altri mezzi, ma nel fine settimana percorrono in un colpo solo molti km...

ci sono persone che non avrebbero problemi con le percorrenze di una elettrica, ma molte altre invece non potrebbero usarle...
inoltre il fatto che si vada in ferie in aereo è vero fino ad un certo punto, molti vanno ancora in auto, e comunque se devi andare in aereo, a meno che non vivi in una grossa città o vicino ad un aereoporto probabilmente usi la macchina...

Eugenio Volcov

Pensk nemmena una bugatti superi i 1600euro di bollo quali 3500/4000 o.o

italba

È un prezzo di listino, e pure per le versioni a benzina è così

italba

A parte SOLO i costi sono già adatte a MOLTISSIME persone. Le auto in Italia percorrono in media 30 Km al giorno, moltissima gente ha un box o un parcheggio riservato e ben pochi, ormai, partono per le ferie in auto con tutta la famiglia e la valigia di cartone legata sul tetto, ormai si viaggia in aereo o in treno

The_Th

ho per caso detto che le altre porsche costano meno?
ho solo detto che gli 80k di cui si parla sarano in realtà molti di più...
come per la famosa tesla da 35K$, che ancora latita in ogni caso...

italba

In ogni caso è un prezzo allineato con le altre Porsche, che ti piacciano o meno, ed in futuro non potrà che diminuire

The_Th

piuchealtro sarebbe una dicitura falsa...
le versioni turbo delle benzina sono effettivamente auto con motore turbo...
qui la potrebbero chiamare KW extra

The_Th

Non conosco porsche diverse dalla carrera...quella è una porsche, le altre sono auto con lo stesso marchio...

comunque la panamera parte da 90/95k, considera chè più grande...
in alternativa la macan parte da 60 circa...

ma il prezzo delle versioni base non è da considerare, devi sempre mettere in conto una bella somma per gli optional...

The_Th

ho per caso detto in futuro non andranno bene?
ho detto che al momento, visto i costi, le scarse infrastrutture, i tempi di ricarica non valgono la pena e non sono adatte a molte persone...

italba

A me basterebbe che la prendessi io. Conosci qualche Porsche a benzina della stessa categoria che costa meno di 80k?

italba

Eggià, guidare un'auto è una cosa di tutto riposo, vai a farti un viaggio senza soste di otto ore e vediamo come arrivi e se arrivi. "Ad oggi" non me ne importa assolutamente niente, 80.000 € per comprare quest'auto non li ho e nemmeno i 30.000 o 40.000 per un qualche modello più economico, è OVVIO che "al momento" convenga continuare con la tecnologia tradizionale, ma ancora per poco. Si prevede il pareggio tra i prezzi di un'auto elettrica con quelli di un'auto tradizionale prima di 5 anni, le auto elettriche diverranno sempre più appetibili e le infrastrutture per la ricarica avranno tutto il tempo di adeguarsi. Chi deve fare lunghi viaggi in continuazione in auto (pochissimi, in realtà) magari continuerà ancora per un po' con l'auto diesel o a benzina, per tutti gli altri è scontato che il futuro sarà elettrico

Desmond Hume

Dipende. In una piccola città provinciale con qualche decina di migliatia di abitante quel prezzo non è certo difficile da trovare, se poi pretendete tutti di abitare sotto il cuIo del nano di Corso Como in centro a Milano oppure a Roma di fronte al colosseo magare i prezzi possono lievitare ma giusto di diversi ordini di grandezza. Evidentemente sul mercato immobiliare ne sapete quanto Santos sa sulla fïga.

Desmond Hume

Ozieranno modificando 2-3 cägate nei motori elettrici.

The_Th

cosa c'entra un camion con una macchina?
il regolamento prevede la sosta per chi guida un camion, mica una macchina...
Inoltre ad oggi non trovi colonnine ovunque, quindi per il mio uso non va bene, visto che spesso mi capiterebbe di essere in zone poco servite...

non dirmi che è la macchina per tutti...al momento non è per tutti, non è flessibile per i lunghi viaggi, basta guardare i vari live batteria...

Desmond Hume
italba

Due Km dove? Forse in città, e guarda che in Italia siamo abituati
troppo bene, all'estero è già tanto trovare un distributore ogni 30 Km. Stai dando sfoggio a tutti della tua rigidità m€ntale e pregiudizio, sei fissato su quello che conosci adesso e non hai la fantasia ed il coraggio per capire i nuovi scenari. Conosci un'auto a benzina che può fare rifornimento a casa, mentre dormi? Nel 99% dei casi la gente fa molto meno di 500 Km, e ti ricordo che il regolamento europeo prescrive per i camionisti (ossia gente abituata a viaggiare) una sosta complessiva di almeno 45 minuti ogni 4 ore. Per ricaricare un'auto, a meno di usi molto speciali, ce n'è d'avanzo

The_Th

sei tu che minimizzi i problemi, se arrivo oggi ad un distributore che non ha carburante (difficile) posso prendere la macchina e percorrere 2km e raggiungere il successivo...
qui se non ho una seconda colonnina di backup carico certamente, ma lentamente, quindi se ho fretta devo aspettare e i tanto promessi 100km in 4 minuti se ne vanno...

ripeto, fino a quando non ci sarà la possibilità di caricare l'auto in 5 minuti per 500km non sono auto adatte a tutti, specialmente chi fa molta strada...
se poi volete essere schiavi della macchina fate pure...

italba

Vabbè, e se arrivi dal distributore quando hanno finito il serbatoio del carburante che fai? Continui ad arrampicarti sugli specchi presentando come insolubili problemi tutto sommato banali, come si è creata una struttura capillare di raffinazione e distribuzione della benzina così, anzi, molto più facilmente, verranno sviluppate le infrastrutture per ricaricare l'auto elettrica anche durante il viaggio. A proposito, se arrivi a ricaricare per ultimo dopo una serie di altre auto che hanno prosciugato la batteria della colonnina puoi ricaricare lo stesso, il collegamento con la rete elettrica c'è sempre. A seconda del contratto stipulato dal gestore dell'impianto, probabilmente, non potrai ricaricare a 350 KW ma, se fai i conti, con 50 KW puoi ricaricare l'energia sufficiente per un centinaio di Km in un quarto d'ora

The_Th

quindi sono utilizzabili un tot numero di volte in un giorno queste colonnine...
se sono sfigato e arrivo tardi non posso nemmeno caricare l'auto...
che progresso...

e in più c'è una ulteriore batteria da costruire/smaltire/mantenere...

italba

Non vengono "dati a tutti" ed in permanenza, chi ha bisogno di ricaricare lontano da casa utilizzerà questa potenza, e solo per il tempo che gli serve. Da notare che le colonnine di alta potenza sono tutte dotate di batteria, la corrente viene presa gradualmente dalla rete per tutto il giorno, non tutta insieme quando si collega l'auto da ricaricare

The_Th

shhh...non dirlo ai vari amanti delle elettriche che vorrebbero che tutti se la prendessero...
costa 80k...punto

The_Th

In ambito industriale...e comunque non sono "ben poca cosa", ma parliamo di aziende di certe dimensioni...

In ogni caso confronti un treno, una azienda media con una macchina, capisci che 350kw dati a tutti non sono semplici da gestire?

Porco Zio

Sarebbe più corretto scrivere a partire da....

italba

E con il reddito di cittadinanza cosa ti ci compri? Una bicicletta usata, forse?

italba

E sono 0,35 MW, un treno ad alta velocità ne assorbe 20 volte tanto. Una centrale elettrica piccola è da 1000 MW, e adopera dei cavi anche lei. Quindi, di cosa stiamo parlando? Ti rendi conto o no che in ambito industriale 350 KW sono ben poca cosa?

italba

Ed installeranno le cabine allora, che problema c'è? Se quando si è trattato di iniziare a vendere le auto a benzina qualcuno si fosse posto il problema della distillazione e distribuzione del petrolio a quest'ora, col tuo ragionamento, andremmo ancora a dorso di mulo

Liam G.

Prezzo super onesto per una Porsche!

The_Th

Sono oltre 100 case a piena potenza...Non esattamente pochi concentrati in un solo cavo...

The_Th

350kw sono un botto...
Sono 100 case alla massima potenza...
Un'azienda medio grande, non piccola...

Considera che aziende che chiedono oltre i 500 600kw sono costrette ad installare una cabina media tensione in azienda...Con 2 colonnine in pratica dovresti avere una cabina...

The_Th

Pirla sarai tu forse...
Comunque anche se vanno più forte le elettriche i motori benzina avranno sempre maggiore appeal per il rumore...
Basta vedere le critiche alla f1 che sono troppo silenziose rispetto ad una volta

italba

No, non hai mai specificato nulla, ma evidentemente ci tieni tanto a farlo capire. Secondo il teorema di Bernabei, più ti vanti e meno lo sei, viene logico supporre che quello che dici sarcasticamente sia in realtà vero, ma io non mi permetterei mai, eh...

Davide

Un mio caro amico avrebbe commentato dicendo:
"Arguire su internet è come vincere le paraolimpiadi.
Qualcuno ti chiamerà campione ma rimani comunque un handicappato"
ma io non mi permetto eh.
Io non ho mai specificato nulla, sia chiaro.
Ovvio che sono uno studente figlio di papà, fuori corso e parlo senza cognizione di causa.

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio