Due Bugatti per lo sceicco, 5 milioni per Chiron e VisionGT

04 Agosto 2016 0


Alla fine, i due esemplari unici - i prototipi della Vision Gran Turismo e l'esemplare esposto a Ginevra 2016 della Chiron - di Bugatti sono andati nelle mani del principe saudita Badr bin Saud, membro della famiglia reale saudita per una cifra di circa 5 milioni di euro.

Alla fine a mettere le mani sui due prototipi di Bugatti costruiti in occasione del Salone di Francoforte 2015 e quello di Ginevra 2016 è stato lo sceicco saudita di nome Badr bin Saud, membro della famiglia reale saudita. L'offerta presentata dal Principe è stata la "più convincente" di tutte ed ha permesso a Saud di mettersi in garage due pezzi di design quasi unici. Dire "quasi" nel caso della Bugatti Chiron è d'obbligo perché la produzione di 500 esemplari è iniziata proprio in questi giorni mentre la Vision Gran Turismo resterà unica nel suo genere.

L'offerta, quantificata in più di 5 milioni di euro, garantisce a Saud di essere il primo a mettere le mani sugli esemplari più ambiti dai collezionisti: i prototipi. La Chiron infatti non ha le caratteristiche finali dei modelli di serie ma rappresenta non più che un pezzo d'arte da esporre in una delle ville del Principe saudita, anche se c'è da scommettere che sarà solo l'ennesima di una serie di supercar e hypercar dal valore inestimabile.

Pochi giorni fa è stato annunciato che al Concorso d'Eleganza di Pebble Beach ci saranno due esemplari di Bugatti e sembra improbabile che la Chiron esposta sarà proprio quella del Principe Saud. In ogni caso se passate per Parigi potete dare un'occhiata al nuovo store del marchio francese, per chi ama le auto può tranquillamente considerarsi alla stregua della Torre Eifel, o no?


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 635 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?