Velodyne: LIDAR in "alta definizione" per la guida autonoma

06 Dicembre 2017 13

L'alta definizione è diventata di primaria importanza ormai in tutti i settori: se nel mondo di TV e videogiochi il 4K ha cambiato le carte in tavola, anche nel settore delle auto queste due paroline sono fondamentali. La guida autonoma, ad esempio, è partita dalle basi delle mappe in alta definizione, in grado di posizionare (complice ovviamente il GPS) la vettura con una precisione tale da consentire il pilota automatico. La risoluzione dell'immagine è importante poi nelle telecamere che devono riconoscere segnaletica e si affiancano al LIDAR.

Cos'è il LIDAR

Senza scendere troppo nei tecnicismi, il LIDAR è uno strumento che determina le distanze di un oggetto utilizzando impulsi laser e si differenzia dal radar perché impiega la luce al posto delle onde radio. Il concetto alla base è simile dato che per misurare le distanze si utilizza la solita formula basata sul tempo trascorso fra l'emissione dell'impulso e la ricezione del segnale. Fisica di base che riprende i concetti di velocità, spazio e tempo.

Il LIDAR in HD

Chiarite le basi, possiamo parlare della nuova proposta di Velodyne, azienda del settore che ha svelato il VLS-128, un sensore da record perché riesce a raddoppiare il numero di raggi laser "sparati" arrivando a 128. La cosa interessante è che lo fa in un dispositivo che è più piccolo del 70%, crescendo quindi esponenzialmente nel rapporto prestazioni/dimensioni.

Da qui il parallelo con l'alta risoluzione: proprio come Full HD prima e 4K poi hanno cambiato l'esperienza visiva in termini di qualità e dettaglio dell'immagine, così il nuovo LIDAR in alta definizione fa per le auto a guida autonoma, riuscendo ad aumentare la risoluzione della ricostruzione del mondo esterno.

VLS-128 restituisce al chipset una scena a 360 gradi intorno al veicolo raggiungendo una portata di 300 metri massimo e soprattutto una precisione di circa 3 centimetri. L'immagine mostra chiaramente la differenza: se la situazione di partenza restituisce già un buon risultato, il nuovo sensore migliora notevolmente il livello di dettaglio, cosa che si ripercuote nella vita di tutti i giorni su una sicurezza maggiore. Che poi significa auto sempre più in grado di fronteggiare la vita reale, anche alle velocità autostradali.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 729 euro oppure da Unieuro a 799 euro.
Dji Mavic Pro Fly More Drone (bundle) è disponibile da puntocomshop.it a 1,180 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LaVeraVerità

Vuoi mettere la goduria di stringere la leva del cambio, soprattutto per una donna?

Gabriel #JeSuisPatatoso

Ma infatti io non avrò mai i soldi per piste e auto sportive quindi mi accontento della guida autonomia o del brio di un bel motore elettrico se voglio avere il sorriso sulle labbra quando parto al semaforo. Le mene sulla virilità di V8 e simili le evito volentieri, nonostante sia un grande amante dei motori e delle auto.

blablabla

È possibile, i rilievi lidar (quelli pubblici) di solito sono fatti da aerei o elicotteri

Maurizio Mugelli

in pista sono daccordo ma voglio vedere com'e' divertente passare sul GRA quattro ore di coda su una lamborghini senza nessun assist...

TREDT Pic

Buonasera,
Saranno probabilmente oltre 4 milioni di punti al secondo su 128 profili con 20htz di rotazione. Se volete dettagli scrivete pure a info@3dtarget.it: noi siamo i rivenditori italiani. A presto

Ngamer

ma nel filmato dove hanno piazzato il sensore?? sembra messo in volo su un drone

Gabriel #JeSuisPatatoso

tutti i petrolhead amanti del rumore e non della tecnologia ancora lo dicono, come se guidare una Panda a metano nel traffico della città potesse essere in qualche modo un piacere. Se hai una Lotus da usare in pista, senza l'aiuto dell'elettronica e senza casini vari la guida è un piacere, altrimenti meglio la comodità e la sicurezza.

Tom Smith

Qualcuno su hdblog sugli articoli sulla guida autonoma di un anno fa e tempo fa nei maggiori blog di auto

Maurizio Mugelli

scusa la domanda, esattamente -chi- lo diceva?

Tom Smith

E pensare che si diceva fino a poco tempo fa: "La guida autonoma è per gli omosessu@li*, arriverà tra 30 anni. Io intanto guido una locomotiva a carbone come un vero uomo".

ironmel

ancora non è stato caricato il data sheet relativo visto che si tratta di un primo annuncio, il sito ufficiale è fermo al modello da 64 (HDL-64E che è quello nella foto del confronto)

Zapic99

Bah, a giudicare dal video sembrano 10 scansioni al secondo

wiggaz

Ma qual'è la velocità di aggiornamento?

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve