Xing Mobility Miss-R: elettrica taiwanese sfida Tesla Roadster

22 Novembre 2017 57

Tesla Roadster ha già una rivale. Come lei, la Xing Mobility Miss-R è una concept car tutt'altro che vicina alla produzione e come lei anche questa ha un motore elettrico che la candida alla corona di auto elettrica più veloce al mondo.

Se di Tesla Roadster conosciamo solamente alcuni dati fondamentali come accelerazione (da 0 a 96 km/h in 1,9 secondi) e autonomia massima (1000 km), la concept car di Taipei vanta già una potenza massima di 1 Megawatt (pari a circa 1.341 CV) e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 1,8 secondi, che diventano 5,1 secondi per lo 0-200. La velocità massima, in questo caso, rimane autolimitata a 270 km/h, contro gli oltre 400 della Tesla.

Tali prestazioni vengono ottenute (sempre su carta) da quattro motori indipendenti da 350 V che offrono una trazione integrale permanente e un torque vectoring meglio controllabile. Rispetto alla Tesla, questa Miss-R è si caratterizza però da una carrozzeria leggermente rialzata, che dona alla sportiva elettrica delle doti off-road sconosciute alla roadster di Musk. Come suggerisce il nome, Miss-R è un'auto ispirata alle vetture da rally, rispetto alle quali qui abbiamo un'auto più bassa, scolpita e aerodinamica.

Batteria innovativa con 3M

Tra le innovazioni tecnologiche di questo prototipo-dimostratore, un'innovativa configurazione del pacco batterie. Noto come XING Battery System, consiste in 98 moduli (assemblabili l'uno con l'altro come se fossero dei mattoncini Lego) ognuno dei quali contenente 42 celle agli ioni di litio immerse in un liquido fornito da 3M e noto come Novec 7200 Engineered Fluid. Si tratta di un liquido non conduttivo che migliora notevolmente il raffreddamento del pacco batterie, specialmente in casi come questo dove è indispensabile la ricarica rapida (stressante per le batterie).

Qualora la ricarica rapida non fosse disponibile, il pacco batterie di Xing Miss-R è in grado di essere completamente sostituito con un nuovo pacco batterie carico in apposite stazioni, il tutto in soli 5 minuti.

Quando tutto questo ben di Dio sarà realtà? Le tempistiche sono ancora più ottimistiche di quelle comunicate da Elon Musk per la Roadster: a fine 2018 inizieranno a circolare i primi prototipi per la produzione, mentre la commercializzazione vera e propria (con numeri di vendita limitati a 20 esemplari, sarà avviata nel 2019, con un prezzo di 1 milione di dollari. Praticamente quanto quattro (o cinque) Tesla Roadster...


57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Wall-e

Esattamente e oltretutto in Italia l'energia prodotta è in buona parte da fonti rinnovabili... Per paradosso la situazione peggiore ce l'avrebbero paesi come la Norvegia dove l'energia da fonte fossile è al 70% (eppure l'auto elettrica è molto più diffusa e incentivata là che qua).

italba

Guarda che non ti danno un premio se scrivi tutto in un solo paragrafo, eh... QUALI considerazioni? Io ho solo degli slogan senza senso, a cosa dovrei rispondere? Hai detto che la FCA "campa coi soldi di Obama" e te l'ho smentito, hai detto che sarebbe colpa di Marchionne se la Ferrari (finalmente quasi competitiva con la Mercedes, dopo molti anni) non ha vinto il campionato ed io ti ho risposto che non è mica lui che guida le macchine o monta i motori, insomma, hai qualcosa di sensato da dire o no? La FCA, come tutte le multinazionali, paga le tasse nei vari paesi, secondo le vendite che fa. Credi che le grandi aziende paghino le tasse col modello 730?

billkillusconi2014

Sei tu che non hai mai risposto nel merito alle mie considerazioni ed accuse sulla FCA e mi sembri un ultrà decerebrato della fiat(non più italiana da anni ormai)!! Cmq non mi interessa se sei il difensore d'ufficio o la bocca della verità non intendo portare avanti una discussione sterile e futile e fatta di pretesti, cmq visto che ti scaldi tanto lo sai che il diavolo si nasconde nei dettagli, e la fiat non più italiana che senso ha essere qui o avere fabbriche in itaglia, meglio che se ne vanno in venezuela da maduro almeno fanno gli intrallazzi loro e non a spese degli italiani!!

italba

E tu mi sembri un ultrà decerebrato, di quelli che dicono "se non sei d'accordo allora vuol dire che sei pagato dal nemico". Io ti ho detto alcune cose concrete a proposito di Marchionne, rispondi nel merito se ne sei capace. Se i miei sono pretesti allora confutali, ti sarà tanto facile farlo!

billkillusconi2014

Scusa perchè li difendi a spada tratta?? Lavori per loro o hai qualche parente? Fai affari con loro? Mi sembra una difesa spocchiosa e pretestuosa!!

Pistacchio

L'ho capita dopo averla letta 10 volte, ma LOL

italba

Complimenti, un bell'elenco di minkiate. La FCA è degli Agnelli? Ma va, e chi se lo sarebbe mai aspettato? E quindi Marchionne, che lavora per la FCA, ha fatto un buon lavoro approvato dagli Agnelli. E quindi? Dove sta il delitto, secondo te? A meno che tu non sia uno di quelli che pensano che il guadagno sia un crimine non capisco proprio che cosa vuoi. Se avesse fatto perdere soldi invece di farli guadagnare ti sarebbe stato più simpatico? Il prestito del governo USA alla CHRYSLER, non alla FCA, è stato rimborsato nel 2011, con anni di anticipo, e sono state anche ricomprate le quote societarie rimaste al sindacato. Neanche per la Ferrari capisco cosa tu voglia. Per caso è stato Marchionni a rompere una candela nel motore di Vettel? È forse colpa sua se Raikkonen e Vettel si sono scontrati fra di loro in partenza? E poi perché mai uno che è emigrato in Canada a 14 anni e dirige un'azienda multinazionale con la maggior parte del business in USA dovrebbe pagare le tasse in Italia? Non capisco proprio come ragioni

billkillusconi2014

Gli azionisti FCA sono la cassaforte agnelli che ha la maggioranza e sono sempre loro non ci prendiamo in giro!! Sono gli americani che gli hanno prestato i soldi con un provvedimento di OBAMA di un prestito istituzionale da restituire per salvare la chysler che si è mangiato minghionne ed ha acquistito la crysler con i loro stessi soldi, è stato alla fine un gioco delle tre carte!!! Minghionne è il capo della FCA e della ferrari e viene spesso ai box!! Quindi è lui il responsabile molto più in alto dei vari intrallazzi!! Come lo spostamento della sede fiscale in un paese e quella societaria in un altro!! Ci buttano fumo negli occhi e la FCA è diventata alla fine una dei più grandi riciclatori ed esportatori di capitali illegalmente all'estero!! Bravi complimenti a minghionne!!

Fiber to the gabinett

Il cinese arrabbiato non urla, mena :D Uattààà!

italba

Chiedilo agli azionisti FCA che glieli hanno dati, non a me: La motivazione è stata "per aver raggiunto tutti gli obiettivi", quindi immagino che qualcosina abbia fatto. Piccola informazione: I soldi per comprare la Crysler non glieli ha dati Obama (negli USA il governo queste cose non le può fare), ma gli investitori, compreso il sindacato dei metalmeccanici USA. E Marchionne non dirige mica la scuderia di formula 1 Ferrari

billkillusconi2014

Che risultati sta ottenendo?? quelli che la fca campa ancora con i soldi di obama per produrre le stesse macchine diesel superinquinanti di prima e più di prima con qualche piccolo rilancio delle alfa romeo e di introdurre più macchinoni ammerigani rimarchiati in itaglia??
Di essere la eterna seconda in formula 1??
Azzo e lo premiano pure? e in base a che e che cosa??

artick82

mai

Simone

Ahahahah mi è partita l'esagerazione :)

PassPar2

No ma io concetto è quello

carta_IGNica

Chiamare cisterna un serbatoio da 0,5l/1l mi sembra troppo...

carta_IGNica

Potrebbero creare il marchio Brum oppure Vrum!

carta_IGNica

Appunto, sai che scossa!

Alessandro Montix

costa 4/5 volte la tesla, molto meno bella, prestazioni (di potenza pura) simili (che non vuol dire che sarà altrettanto piacevole da guidare), e probabilmente con sistemi di sicurezza e guida autonomia inferiori. Un affare

Alessandro Montix

in realtà il 3D-touch lo hai inventato Huawei!!!11!!1!! Apple copia!!!1!!1!! Musk vende aria fritta!!1!!!!!

italba

I supercondensatori hanno già elettrodi di superficie enorme, sono semplicemente ripiegati l'uno sull'altro

Giorgio

Nn l'avrei mai detto che su una macchina elettrica avessero tolto i prezzi di un termico

Johnny g16

Vero.
Per avere una capacità adeguata per sostituire una batteria devono avere una superficie notevole e quindi anche dimensioni notevoli.

Ma pensa a che superficie possono avere i vari strati di materiale composito di tutta la carrozzeria...

Shimoto

Concordo, lingua ridicola.

italba

Prova a sentire un cinese arrabbiato, invece. Cosa ne sai cosa urla?

PassPar2

Prova ad arrabbiarti urlando. Vediamo se pronunci più suoni simili alla erre (rabbia, rancore, aggressività), o alla Xi.

italba

Ed in caso di rottura di un serbatoio di benzina cosa succede? Per la cronaca inquina molto meno una centrale a petrolio (ormai poche, sono tutte a metano) con auto elettriche che una raffineria con auto a benzina o gasolio, e le batterie si possono riciclare

italba

Intanto Marchionne ha appena ricevuto 44 milioni come premio per i risultati che ha ottenuto, quando si ritirerà presentati tu e vediamo cosa riuscirai a fare

italba

Suona ridic0lo a te che ragioni secondo la tua lingua, quello che dici non ha alcun senso, anzi, è anche piuttosto razzista

italba

Tecnologia da fiera, i supercondensatori non possono contenere neanche un decimo dell'energia di una batteria al litio

Fede64

La Fiat si aprirà all elettrico quando la concorrenza avrà spianato la strada. E punterà sulle utilitarie, come è giusto che sia, city cars e non belve da 400 km/h

Pariflessioni

L'inquinamento semplicemente si sposta ed è meglio gestibile. La stessa cosa per la co2. Per chi vive nelle grandi città è la salvezza.

Masterpol

interessante, me lo devo appuntare

Fede64

Inquinano di più tante auto diesel o una centrale a petrolio che le carica?
Io mi chiederei piuttosto in caso di incidente e frattura delle batterie cosa succederebbe?
E, in caso di distribuzione diffusa, quando sarà il momento di smaltirle?

Fede64

Il freno motore di un elettrico è fortissimo, molto superiore al motore a scoppio tradizionale

billkillusconi2014

Si come no!! (Che decerebrati minghionne e i loro compagni di merende!!)

Johnny g16

Lasciamoli pure giocare con le batterie lego.

Intanto la lamborgini pensa veramente all'auto elettrica del futuro usando direttamente lo chassis come supercondensatore al posto delle batterie

https://uploads.disquscdn.c...

X Wave

Appunto!

o registrati su Disqus

La cosa interessante è proprio questa: l'evoluzione annunciata di batterie e materiali con dei
ritmi 'da smartphone' fanno sembrare (e un pochetto a ragione) settore auto negli ultimi decenni completamente in stasi. Se dimostreranno di riuscire in questo potremmo anche poter accettare il fatto che nel settore trasporti c'era qualcosa da poter cambiare e che nel giro dei prossimi anni si svilupperà in modi inaspettati e intriganti. Penso che Tesla e altri vogliano puntare proprio su questo; non dare la sensazione di avere una nuova categoria di prodotto, ma di una nuova categoria a cui applicare il classico hype tecnologico.

Aster

Punti di vista

o registrati su Disqus

Date le premesse dei coreani ecc. quello nell'immagine a prima vista mi era più sembrato un commento sfacciato di un orientale molto stereotipato, tipo "tua è solo piccola macchina italiana plodotta in stabilimento che doveva chiudele!"

Fiber to the gabinett

E fan bene.

Aster

Mai puntano sul metano per ora

fausto madrepavia

E da scommetterci il coulomb

ciro

C'è da perderci la Tesla

Pistacchio

Ohm mio d10

Gios

Ma l'elettrico fa schifo, ciccio abbiamo una macchina vincente e facciamo il cuIo alla mercedes...........Cit marchionne

PassPar2

E basta con sti xi, ci, mi, gni gnè.. La lettera i non è ben dosata in Cina, suono ridicolo se applicato a contesti aggressivi, dove stanno bene suoni aspri o duri come le doppie erre, la T, st (Ferrari, Toyota, Fiat, rolls royce, Jaguar, Rover ecc) o suoni aperti e sibilanti (onomatopeico della sgasata del motore o comunque del movimento in avanti) Maserati, nissan, skoda, seat, smart. La lingua cinese è un unghia della saggezza intrinseca ai suoni della lingua derivata dal greco.

makeka94

BAAAAAAAM!

Simone

La roadster ha una batteria enorme, quando freni recupera energia su tutte e quattro le ruote, e non è soltanto nella frenata che recuperano energia...
Ha tre motori per distribuire bene le performance ed ha una altissima aerodinamicità...

Pensa che non hanno bisogno di molto raffreddamento, dunque non ci sono turbine sistemi liquidi radiatori etc..., Non ci sono tutti quei tubi, cisterne per olio etc...
Non c'è un sistema di scarico etc
...

Simone

Quando Fiat inizierà a fare qualcosa di serio?

Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani