Volkswagen ID.4: diamo uno sguardo agli interni del SUV elettrico

04 Settembre 2020 46

A fine settembre la Volkswagen presenterà ufficialmente il suo SUV elettrico ID.4. Un modello atteso e che fa parte dell'ambiziosa strategia elettrica del marchio tedesco. Di lui sappiamo già diverse cose grazie alle informazioni che progressivamente il marchio ha condiviso. Per esempio, disporrà sino a 500 Km di autonomia e inizialmente sarà disponibile solamente con la sola trazione posteriore. Adesso, a poche settimane dalla presentazione, Volkswagen ha pubblicato le prime immagini degli interni della sua nuova auto elettrica.

TANTO SPAZIO DENTRO

Grazie alla piattaforma MEB sviluppata appositamente per le auto elettriche, ID.4 offre tanto spazio all'interno. Il bagagliaio, inoltre, dispone di una capacità di ben 543 litri. Il tetto panoramico in vetro che può essere richiesto a parte, contribuisce ad esaltare la sensazione di grande spazio dell'abitacolo. La plancia presenta un design essenziale.

Dietro al volante spicca la strumentazione digitale. Al centro, invece, è stato collocato l'ampio display dell'infotainment. Volkswagen ha curato molto l'illuminazione interna. Il SUV elettrico dispone della funzione ID. Light presente pure sulla ID.3. Si tratta di una striscia luminosa posta sotto il parabrezza che invia specifici segnali luminosi di diverso colore per supportare il conducente in diversi frangenti. Per esempio, in combinazione con il sistema di navigazione, lampeggiando, consiglia un cambio di corsia.


I sedili anteriori sono stati progettati per offrire un design sportivo ma, allo stesso tempo, essere comodi. In particolare, nel modello in edizione limitata ID.4 1ST Max i sedili disporranno del sigillo AGR che certifica come siano stati costruiti in maniera ergonomica. Inoltre, sono dotati di regolazione elettrica e dispongono di una funzione massaggio. Inoltre, quelli dei modelli ID.4 1ST Max e ID.4 1ST si caratterizzano per l'utilizzo di materiali ecosostenibili.

Sempre tali due modelli in edizione limitata potranno contare su interni nei colori Platinum Grey e Florence Brown. Volkswagen ID.4, si ricorda, sarà disponibile in America, in Europa e in Cina. La presentazione arriverà praticamente contestualmente all'inizio delle consegne ai primi proprietari della ID.3. Tra poche settimane sarà possibile scoprire tutti i restanti segreti di questo SUV elettrico.


46

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mark MILLER

https://uploads.disquscdn.c...

Mark MILLER

owiamente, se t serviranno i dettagli d altri EV/percorsi, fammelo sapere

Mark MILLER

maschio? ;-)

Gianluigi

Visto. Quindi con le ionity carica praticamente al massimo da 0, in 50' e con le fast da 50kw in 1h45 circa. Beh non male davvero. L'avete tirata per arrivare un paio di volte alla colonnina a 1%.

Mark MILLER

sorry, causa imprevisto sono riuscito a scrivertelo solo ora, lo trovi sotto il mio commento principale

Mark MILLER

Gianluigi

partito da Predoi/BZ, con l'80% d batteria, percorsi 168 km in 2 ore 18 minuti
ricaricato dal 44% al 60% in 6 minuti, [Ionity] 350 kW
percorsi 171 km in 1 ora 31 minuti
ricaricato dal 5% al 82% in 34 minuti, [Ionity] 350 kW
percorsi 243 km in 2 ora 11 minuti
ricaricato dal 1% al 96% in 47 minuti, [Ionity] 350 kW
percorsi 242 km in 2 ora 10 minuti
ricaricato dal 16% al 57% in 42 minuti, [Enel X Mobility] 50 kW
percorsi 175 km in 1 ora 44 minuti
ricaricato dal 1% al 83% in 1 ora 24 minuti, 50 kW
percorsi 260 km in 2 ora 29 minuti
ricaricato dal 61% al 66% in 7 minuti, [Enel Drive] 50 kW
percorsi 218 km in 2 ora 30 minuti
ricaricato dal 1% al 97% in 1 ora 38 minuti, 50 kW
percorsi 157 km in 1 ora 34 minuti
ricaricato dal 46% al 98% in 1 ora 12 minuti, [Enel Drive] 50 kW
percorsi 26 km in 27 minuti

attraversamento marino da Villa San Giovanni a Messina

percorsi 228 km in 2 ore 24 minuti
ricaricato dal 27% al 100% in 1 ora 44 minuti, [Enel Drive] 50 kW
percorsi 121 km in 1 ore 21 minuti
arrivo a MESSINA con il 66%

Mark MILLER

Ok troverai commento dettagliato tra poco sotto il mio commento principale riassuntivo del viaggio

Gianluigi

Quello é meno interessante al momento. Almeno per me

Mark MILLER

Vuoi che t scrivo anche dove (indirizzo) dove ho ricaricato?

Gianluigi

Certo, se le hai sì. I dati parlano più di tante parole

Mark MILLER

Vuoi che t scrivo i dati anche delle percorrenze dopo ogni ricarica? Km/tempo

Gianluigi

Si sarebbe interessatante vedere i dati. Grazie

Mark MILLER

Come tutte le EV è più veloce all'inizio e più lenta alla fine. Se vuoi, posso scriverti nel dettaglio i vari tempi d ricarica e % da/a

Gianluigi

Beh, quando hai 2 figli e una moglie che porta via tutta la casa anche per un weekend, vedrai che conta

Gianluigi

La curva di ricarica com'era?

Mark MILLER

infatti, nessun copia / incolla, visto che i dati sono diversi, idem i tempi d ricarica e dove, che owiamente posso dettagliarti... e, owiamente, non serve lavorare per VW per test... vabbé, torna quando avrai ARGOMENTI, si commenta da sé

GinoGinoPilotino

Allora : hai parlato di consumi per un auto che non è ancora in commercio ..... allora o lavori per VW e l’hai provata o su questa auto hai preparato il solito copia ed incolla : Bolzano / Trapani ....

Mark MILLER

owio che vengono test prima d essere commercializzate, per owio motivo, vabbé

GinoGinoPilotino

Ah beh allora ..... se fai i test di un auto che nemmeno è in commercio .....

Mark MILLER

VW ID.4 - Crozz, test da Predoi/BZ a Marsala/TP, partito con l'80% d batteria, arrivato con il 66% d batteria, 1797 km percorsi in 20 ore abbondanti + 8 ore abbondanti per ricaricare 8 volte, pagato 61 euro d corrente elettrica, consumo medio 248 Wh/km - 4.04 km/kWh

Matt Ds

considerando lo schif0 che fanno la quasi totalita' dei nuovi modelli termici, non ci faccio piu' tanto caso all'esterno.

DjMarvel

tanto la base è sempre quella. Farle più grandi non costa nulla.

roby

Copia e incolla. Avranno prodotto un interno per i futuri 5/6 modelli che verranno

roby

Sempre gli stessi, tutti vuoti con quel tablet messo li.. Ci vuole veramente un gran designer

Tizio

In effetti sul nuovo Wagoner di FCA sono ben incastonati

SteDS

Si certo, invece sugli esterni la legge è un po' più complicata:
se si tratta di modello nuovo -> schifo come gli interni
se adattamento di un modello esistente -> accettabili o quasi

Iena

direi che per gli interni in foto il tuo è un complimento..

Matt Ds

ma e' una cosa obbligatoria per qualche legge, che gli interni delle elettriche debbano tutti fare schif0?

Matt Ds

il software lo usi a prescindere, che ci siano manopole, tasti, o niente. con niente, risparmi tanto.

an-cic

ma almeno l'ignoranza in materia della comunità vegana verrà preservata

Giacomo

Che è un sinonimo di plastica al cui termine di vita finirà in una discarica

Giacomo

Nel lungo periodo e su larga scala il risparmio c’è eccome

Andrea

Ti dimentichi di quale complessità stia diventando il software. Quindi non credere che ci sia risparmio, anzi.

Enrico Garro

Non che su quelle termiche stia andando molto diversamente

momentarybliss

Certo per i progettisti e i costruttori le auto elettriche sono una manna, sul cruscotto un bel display, un paio di pulsantiere e via

Ginomoscerino

non ci voleva chissà che fantasia per capire come avrebbero fatto gli interni (sotto foto dell'ID3)
https://uploads.disquscdn.c...

Igi

Hai idea degli agenti chimici che si usano per trattare la pelle?...
State zitti se le cose non le sapete...!

Enry

Niente di chè! Il tutto per la modica cifra di 50k visto i prezzi della ID3

an-cic

Che è l'esatto contrario di ecosostenibilita

Masashi Obata

"Inoltre, quelli dei modelli ID.4 1ST Max e ID.4 1ST si caratterizzano per l'utilizzo di materiali ecosostenibili." Suppongo che, al pari di Tesla, la pelle verrà bandita anche nei veicoli elettrici VW.

matteventu

Lo fanno per distinguere gli interni Audi (che ora lo hanno incastonato) da quelli VW.

Prima era il contrario (VW incastonati e Audi a mo' di tablet), ma so sono resi conto che erano rid!colo avere degli interni così brutti sul brand "premium". Così hanno ben pensato di invertire le cose.

Ngamer

oppure hanno poca fantasia :P

FRANCO

Sembra l'interno di una toyota

Polnareff

forse lo fanno per esaltare il fatto di avere un display importante e/o futuristico

Ngamer

stavo proprio riflettendo su questo , cosi difficile incastonarli nella plancia invece di metterli cosi in verticale?

Polnareff

I tablet incastonati fanno e faranno sempre cag@re

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Economia e mercato

Nikola Motor contro Hindenburg tra ipotesi di frode e crollo in borsa | Video

Speciale

Benzina o Ibrido plug-in? Consumi, costi ed emissioni. La mia esperienza

Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli