Volkswagen Caddy, la quinta generazione è tutta nuova | Info e immagini

22 Febbraio 2020 4

Volkswagen ha portato al debutto la quinta generazione dell'apprezzato Caddy che si potrà ammirare al prossimo Salone di Ginevra 2020 che inizierà a partire dal prossimo 5 di marzo. Il costruttore tedesco ha rivoluzionato il suo multispazio che, adesso, è basato sulla nuova piattaforma MQB sulla quale è stata sviluppata anche l'ultima Golf. Arriverà verso la fine dell'anno anche se, al momento, non sono stati resi noti i listini italiani.

TUTTO NUOVO

Il nuovo Volkswagen Caddy è tutto nuovo, sia dentro che fuori e sarà disponibile pure nella versione Cargo. Tanto lo spazio a bordo visto che questo veicolo potrà ospitare sino a 7 persone. Infatti, crescono le dimensioni rispetto al predecessore: 93 mm in più di lunghezza e 62 mm in più di larghezza. In un secondo momento arriverà anche una versione "Maxi" ancora più lunga. Sono 3 gli allestimenti in cui sarà proposto: Caddy, Caddy Life e Caddy Style. Sul fronte del design, il costruttore tedesco ha deciso di caratterizzare il nuovo Caddy per linee più morbide e allo stesso tempo più moderne che donano anche una "certa grinta" all'insieme. Il frontale dell'auto con fari a LED richiama molto tutti gli altri modelli del marchio.

Tanta cura anche a livello aerodinamico visto che questo nuovo modello può contare su di un CX pari a 0,30. Anche dentro Volkswagen ha lavorato molto per far fare a questo modello un netto salto qualitativo. All'interno arrivano tutte le ultime tecnologie del Gruppo tedesco a partire dal Digital Cockpit a cui si affianca il ben noto sistema infotainment connesso di ultima generazione con display da 6,5 o 10 pollici.


Non mancheranno anche molteplici sistemi di ausilio alla guida (ADAS) come Travel Assist, il monitoraggio degli angoli ciechi, il Rear Traffic Alert e soprattutto il Trailer Assist per facilitare la guida in caso di presenza di rimorchio. Dotazione complessivamente molto più ricca ed in linea con le richieste delle persone.

MOTORIZZAZIONI

La quinta generazione del Caddy disporrà di molteplici motorizzazioni benzina, diesel e metano. Entrando nei dettagli, per chi volesse optare per il diesel, il costruttore mette a disposizione un 4 cilindri di 2 litri TDI con potenze di 75, 102 e 122 CV. Sul fronte benzina, invece, è disponibile l'unità turbo benzina TSI da 116 CV. Molto interessante il motore alimentato a metano di 1,5 litri di cilindrata con 130 CV di potenza.

Su alcune versioni sono disponibili pure la trazione integrale 4Motion ed il cambio automatico DSG. Secondo il marchio tedesco, grazie alla maggiore efficienza di questa nuova versione, i consumi sono migliorati sino ad un 12%.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 429 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vae Victis

Forse serve per ridurre un po' le emissioni di CO2. Nel 2021 entreranno in vigore limiti molto bassi.

Tezio Caio

2.0 Diesel 75 e 102 Cv ma che roba é?
Hanno lo stesso motore fino a 240 Cv (che ne so usino il come base il 120 e come top 150 o il 190 Cv) ma questo di cui ha parlato l'articolo manco negli anni 90 un 2.0 diesel aveva 75Cv

Vae Victis

Finalmente un articolo con un auto vera ed utile.
Il sito è troppo pieno di fuffa elettrica che nessuno compra, con commentatori che se ne intendono più di tablet che di motori.

Account Anniversario

pijateve er metano... è uno dei migliori motori che ha VW ora.

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio