Nuova Toyota Yaris, parte la produzione in Francia

07 Luglio 2020 12

Toyota ha comunicato che è partita la produzione della nuova generazione della Yaris presso lo stabilimento di Valenciennes nel nord della Francia. La piccola giapponese è basata sulla piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA) GA-B, che assicura un miglioramento delle prestazioni dinamiche, della maneggevolezza e della sicurezza.

La quarta generazione di questa autovettura è dotata del motore ibrido 1.5L TNGA prodotto sempre in Europa, presso Toyota Motor Manufacturing in Polonia. Il nuovo modello presenta un design fortemente rinnovato rispetto al precedente. Il look ha un taglio maggiormente sportivo ed uno stile più dinamico. Il tutto, però, mantenendo le dimensioni compatte e senza sacrificare nulla in termini di spazio a bordo.

Il sistema ibrido di quarta generazione che permette di guidare in modalità EV per periodi più lunghi, offre un miglioramento del 20% in termini di emissioni di CO2 e di risparmio di carburante rispetto all'attuale generazione. L'auto è stata progettata pure per essere molto sicura. Dispone, infatti, del Toyota Safety Sense (TSS), un insieme di tecnologie di sicurezza attiva progettate per aiutare a prevenire o mitigare le collisioni in una vasta gamma di situazioni di traffico.

Dal medesimo stabilimento sarà prodotta, dalla metà del 2021, la Yaris Cross. Luciano Biondo, Presidente e CEO di TMMF, ha dichiarato:

L'avvio della produzione della quarta generazione di Yaris segna il primo passo verso il nostro obiettivo di 300.000 unità prodotte in un anno. Con il nuovo SUV compatto Yaris Cross che sarà il secondo modello prodotto dalle nostre linee a metà del 2021, siamo sulla strada giusta per raggiungere il nostro obiettivo. Un altro investimento di 100 milioni di euro sosterrà la produzione di Yaris Cross.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 637 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DefinitelyNotBruceWayne

Veramente bruttarella

Aristarco

Esatto, l'unica cosa che rimpiango dell'idea di mia moglie, in città guidare è solo una rottura

Desmond Hume

Effettivamente in città il cambio automatico è la cosa più comoda al mondo

Desmond Hume

Vediamo se anche questa si troverà a 15.000€ km0 come la precedente.

teo

Mah insomma per divertirsi è rimasto veramente poco oggi tutte ovattate tutte senza cattiveria e ignoranza. Una piccolina di qualche decennio fa ti faceva divertire come un bambino

Aristarco

Tutte cose opinabili e continuo a dire che il piacere di guida su queste auto é non avere il cambio, che siano silenziose e consumino poco... per divertirsi tra i tornanti c'è altro

Vae Victis

Le agevolazioni ormai le danno solo a plugin ed elettriche.
La Yaris non lo è.
Sì, il piacere di guida c'è anche andando lenti. Te lo da il suono del motore quando segue i comandi che tu gli dai. Te lo da il cambio quando innesti la marcia e molli la frizione.

Non è bello avere un ronzio di motore sempre fisso allo stesso livello sia quando accelleri che quando freni. E non è bello non avere un cambio.

Aristarco

Mah dipende hai agevolazioni ad esempio per le ztl, ma poi su un segmento a/b cittadino parli di piacere di guida?

Vae Victis

Io il prezzo non lo vedo. Se devo spendere 3 mila Euro in più per fare 23 km/l anziché 21 km/l non mi sembra che abbia molto senso.
Già non mi piace quella trasmissione simil- CVT, toglie tutto il piacere di guida. Ma almeno il risparmio quello ci deve essere.

Aristarco

Di risparmio ed efficienza

Vae Victis

quale senso?

Aristarco

L'unica ibrida con un senso

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren