Tesla, continua a crescere la sua rete di ricarica: 35 mila Supercharger nel mondo

13 Giugno 2022 80

I Supercharger sono da sempre un grande valore aggiunto che Tesla offre ai suoi clienti. La casa automobilistica americana sin da subito ha capito l'importanza di offrire stazioni per la ricarica rapida per consentire ai suoi clienti di poter viaggiare anche su lunghe distanze senza problemi. La società, come sappiamo, continua ad investire molto sull'espansione di questa sua rete.

Negli ultimi giorni, Tesla ha celebrato il raggiungimento di un nuovo traguardo e cioè quello dei 35 mila Supercharger (intesi come colonnine) in tutto il mondo. Un risultato notevole, soprattutto considerando che nell'ultima trimestrale il costruttore aveva dichiarato la disponibilità di 33.650 Supercharger. Dunque, significa che nel corso di questo trimestre, sono stati installati oltre 1.300 nuovi Supercharger.

Ancora più interessante è l'infografica che Tesla ha realizzato, in cui si possono vedere i progressi della crescita di questa rete per la ricarica rapida delle vetture elettriche.


Il primo Supercharger è stato installato nel settembre del 2012. Per arrivare a quota 10.000 c'è voluto diverso tempo visto che questo traguardo è stato tagliato nel giugno del 2018. Ci sono voluti poi due anni per arrivare a quota 20.000. A quel punto Tesla ha accelerato ulteriormente l'espansione della sua rete di ricarica visto che già alla fine del 2021 ha tagliato il traguardo dei 30.000 Supercharger.

Visto l'attuale tasso di crescita, è possibile che la società di Elon Musk possa arrivare a disporre di 40.000 Supercharger entro la fine del 2022. Per la cronaca, il Supercharger numero 35.000 è stato installato in Cina a Wuhan, il 10 giugno.

SUPERCHARGER APERTI A TUTTI

Una crescita rapida dei Supercharger è importante, per Tesla, anche per portare avanti il suo progetto di apertura delle stazioni alle auto delle altre case automobilistiche. Come sappiamo, il costruttore ha iniziato a rendere accessibili i suoi punti di ricarica alle altre vetture elettriche in Francia, Olanda, Norvegia, Regno Unito, Spagna, Svezia, Belgio e Austria. Visto l'aumento di "traffico" all'interno delle sue stazioni, è importante incrementare il più possibile il numero dei punti di ricarica per evitare che si formino "code" di auto in attesa di effettuare un pieno di energia.


80

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Veronika

Perché?

Massimo

cosa centra col discorso scusa?
posso anche prendere la giulia come esempio è la stessa cosa tanto

DarkVenu

Scusa ma perché prendi come esempio una m3 quando la Giulia quadrifoglio gli fa le scarpe, senza considerare la GTAm?
LMAO

R_mzz

La massima accelerazione laterale (2 g, 3 g, 4 g) non dipende dal peso, trascurando la deportanza.
Negli anni è aumentano il peso delle F1 ed è anche aumentata la velocità di percorrenza della Eau Rouge .

Il sovrasterzo o sottosterzo di un'auto non dipende dal peso.
Indipendentemente dal peso si può realizzare un'auto sottosterzante o sovrasterzante.

Avere un'peso inferiore ha ovviamente dei vantaggi.
Ad esempio le gomme hanno difficoltà a gestire un'auto più pesante.
Con un minor peso, a parità di accelerazione, serve una coppia minore (quindi una potenza minore), ma sappiamo bene che sulle elettriche la coppia non manca.

Massimo

divertimento di guida con tutto quel sottosterzo? ma anche no
sullo sterzo ci sta magari stanno andando piu sulla direzione del touring che sulla sportività pura

Signor Rossi
Massimo

la dinamica di guida non dipende dal peso? OK
si lamentano di 50kg in piu sulle formula 1 che sono appiccicate a terra figuriamoci su una stradale...
vai a giocare a figurine vai

R_mzz

La dinamica di guida di un auto non dipende solo dal peso, ci sono caratteristiche molto più importanti.
Avere un centro di massa basso è molto più importante.
Sospensioni, ammortizzatori, bilanciamento dei pesi, distribuzione della coppia, ecc.
Taycan pesa 150 kg più di una Model S.
Model S è studiata per essere una comoda berlina famigliare (che tra l’altro lascia dietro tante sportive, anche in pista)

Massimo

bmw non cerca soltanto il tempo sul giro
le bmw sono vetture ballerine divertenti sulle curve
magari potrebbero farle meno ballerine e più per la pista ma oramai il marchio è quello

Massimo

Quindi? un auto da 2200kg non è da pista
ed ha un sottosterzo orribile
e tutto quello che hai detto sopra erano tutte cavolate
auto pesante è brutta da guidare sulle curve

R_mzz

Quindi?
Puoi avere anche un’auto più pesante che sovrasterza o che sottosterza.
Questo comportamento è determinato da altre caratteristiche.
Model S ha anche un centro di massa estremamente basso.
Considerando la categoria (comoda berlina di lusso, 5 posti) il comportamento in curva è eccellente.

Signor Rossi
ACTARUS

Cmq se uno non ha l'auto elettrica può usare il phon

PositiveVibes

Speriamo che ne mettano un bel po' in Italia, isole comprese

Massimo

me lo devo essere immaginato allora il rumore di gomme mentre una tesla gira in pista LOL

R_mzz

No, bomber.
Ad esempio dimentichi la forza peso. La forza peso (e l’eventuale deportanza) determina la massima forza d’attento statico tra le gomme e la strada.
Il sottosterzo e il sovrasterzo non dipendono dal peso e possono essere presenti su vetture con un peso qualsiasi.
Per non parlare del linguaggio tecnico che hai usato “1 forza tira dritto l'auto e l'altra fa curvare l'auto”

Anche la massima accelerazione o la massima frenata non dipende dal peso.

Il vincitore in una tug of war invece non dipende dalla potenza.

Ci sono tanti falsi miti.

ACTARUS
Massimo

quando curvi esistono 2 forze in gioco
1 forza tira dritto l'auto e l'altra fa curvare l'auto
la forza che fa tirare dritto l'auto , di un auto di 2200kg è molto più alta di una di 1600kg
anche la m3 sottosterza se curvi male
se l'auto pesa 2200kg è tutto più accentuato
per questo che le elettriche non saranno mai per puristi della pista

nickmot

Con le dovute proporzioni, ovviamente.

ACTARUS

Non è la stessa cosa vendere a 1.000 euro un Telefonino e 50.000 euro una Tesla ...

nickmot

Si, ma a loro cosa importa?
Un conto è passare tutti ad elettrico, ed è un qualcosa di cui abbiamo parlato abbondantemente.
Un conto è Tesla come casa automobilistica, che può tranquillamente andare bene e vendere come fanno altri marchi su quella fascia di prezzo.
Nessuno si aspetta che guideremo tutti una Tesla, ma mi aspetto che Tesla sia qui per restare e fare palate do soldi, un po' come Apple.

R_mzz

Si può realizzare un modellino da 1 kg che sottosterza e un modellino da 1 kg che sovrasterza, idem con un peso di 10 tonnellate.
Le caratteristiche che determinano il sovrasterzo o il sottosterzo sono altre.

Dario Perotti

73?!
Mamma mia...

Massimo

Il sottosterzo / sovrasterzo non dipende dal peso dell’auto
OK

Walter

come nessuna legge può importi di usare la type-c per la ricarica
ah no...
in ogni caso se hai un pubblico esercizio che da un servizio le regole ci sono ...

R_mzz

Ma veramente non hai mai visto dei meme tipo:
https://uploads.disquscdn.c...

Tra l’altro anche Model S ha una distribuzione dei pesi vicina al 50/50.
Il sottosterzo / sovrasterzo non dipende dal peso dell’auto.

Su un’elettrica con 2 motori puoi controllare esattamente quanta coppia erogare sull’asse anteriore e posteriore.
Un’auto a benzina non è intrinsecamente migliore nel drift.

ACTARUS

Peccato che italia nemmeno il 10% delle persone la può o la vorrebbe acquistare

ACTARUS

Ma se loro non si fermano ai semafori, come fanno a ripartire sgommando ?

Massimo

si vede che non sai proprio guidare...
pure una trazione anteriore drifta lo sai?
ma mica vuol dire che drifta bene/curva bene come una m3
con peso 50/50
un auto da piu di 2000kg sottosterzera sempre

an-cic

sono partiti proprio dai paesi in cui la diffusione di colonnine è tale che i supercharger non sono più un valore aggiunto. la stessa situazione in cui si troverà l'italia entro il 2023 quando un autogrill si e uno no avranno le colonnine hypercharger e si potra viaggiare in tutta tranquillità. finche la loro rete è nettamente superiore ai competitor e può far decidere un cliente ad acquistare tesla le tengono private, quando quel vantaggio non c'è più le aprono e fanno crescere le entrate. Nessuna legge può imporre a un privato il suo modello di business come nessuna legge può importi di accogliere in casa un senzatetto

R_mzz

Se sei su area privata e non disturbi nessuno si potrebbe anche fare, però
La maggior parte delle prolunghe sono buone giusto per caricarci il telefono, in genere sono di qualità pessima e con cavi di sezione troppo sottile (spesso sotto il limite minimo stabilito dalle norme CEI).

Quindi si può fare se si usa una prolunga di qualità e senza supere i 2 kW.
In genere non si dovrebbero mai usare prolunghe o adattatori.

Meglio installare una wallbox in modo da avere la possibilità di caricare anche a 6 kW in totale sicurezza.

R_mzz

Model S non è nata per il drifting, ma lei non lo sa … https://uploads.disquscdn.c...
https://youtu.be/JOXDsUCZfgg

Massimo

Grazie al cavolo è elettrica
ovviamente nessun auto a benzina è cosi veloce in accelerazione
come dire che nessun elettrica curva bene come una mclaren 720s
you dont say?

Maurob

Ok.

R_mzz

I 9,2 secondi ottenibili su strada pubblica e con gomme stradali sono già abbastanza impressionanti.
Da notare che indipendentemente dalle gomme e dalla pista nessun auto a benzina di serie scende sotto i 9 secondi.
Pertanto Model S detiene il record per un auto stradale di serie con 8,834 secondi.

Marcomanni

Quando fallisce? Non sono più aggiornato sulla data.

Massimo

non penso che tesla dichiari i tempi in base a gomma (probabilmente da pista)
e con asfalto gommato dove se ci cammini rischi di perdere la scarpa

Walter

ma si le posizione sono chiare per me mettono le mani avanti prima di ritrovarsi in quella situazione guarda caso partono proprio dall' Europa

Walter

niente che possa spostare gli equilibri

Maurob

Dimostri di non conoscerne il funzionamento dicendo che è solo una posizione sulla mappa. C'è molto di più, sia software che hardware.

Ginomoscerino

dipende dal segmento in quello della model S performance, comodità e lusso.
in quello della model 3 comodità, consumi e prezzo.
se vai una fascia sopra model S arriva l'esclusività, lo status che porta il marchio e il prezzo (verso l'alto ovviamente)

an-cic

non potrebbero dovere proprio niente visto che non hanno preso contributi pubblici. vogliono farlo perchè hanno deciso che a loro conviene così

MatitaNera

Interessantissimo direi...

Walter

giusto, vogliono dopo che potrebbero dovere :-)

Walter

i pinguini

nickmot

Beh, avranno fatto la fattibilitá per la questione incentivi, avrasnno rinunciato ai contributi, ma deciso che l'apertura potesse essere fatta.

alfri

ma si puo buttare la prolunga dal balcone?

R_mzz

Alla fine nella vita di tutti i giorni cosa conta di più?
Model S è un auto comodissima, adatta ai lunghi viaggi ed alla famiglia.
Ogni tanto si spara un‘accelerata e si lascia dietro la supercar di turno

an-cic

chi ne parla?

an-cic

no, non c'è nessun devono

Auto

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video

Auto

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Auto

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video

Articolo

MiMo 2022: i numeri e le nostre interviste al pubblico | Video