PSA e Enel X, accordo per le wallbox in Italia

06 Marzo 2020 10

Chi sceglie di passare ad un'auto elettrica o ibrida Plug-in ha la necessità di installare un punto di ricarica a casa per poter rendere più agevole il rifornimento di energia senza dover dipendere da colonnine magari non sempre vicine (QUI trovate la nostra guida su come ricaricare a casa). PSA intende aiutare tutti i clienti che acquisteranno uno dei suoi modelli elettrificati.

Il Gruppo europeo ha quindi stretto una serie di accordi a livello europeo per facilitare l'installazione di una wallbox casalinga. Per quanto riguarda l'Italia, il Gruppo automobilistico francese ha scelto Enel X.

ACCORDO CON ENEL X

I dettagli dell'accordo prevedono che i partner offrano ai clienti elettrici di PSA soluzioni approvate dal marchio. I partner gestiranno anche l'installazione delle wallbox che saranno effettuate da personale qualificato. Inoltre, in caso di necessità i clienti potranno sempre rivolgersi ad un call center da cui ottenere un supporto tecnico. In breve, PSA offrirà ai suoi clienti un servizio dedicato alla vendita e all'installazione di wallbox casalinghe.

Trattasi di un'iniziativa molto importante. Per far crescere la mobilità elettrica è importante che i costruttori non si limitino a vendere le auto ma anche un intero ecosistema di servizi che possano rendere più agevole l'utilizzo di queste tipologie di mezzi di trasporto.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 367 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
italba

Infatti non potevo accendere il forno

Everything in its right place.

Madò con 1,5 devi stare attento ad accendere la luce ancora un po'

italba

A me è capitato (sei mesi fa!) di avere la potenza massima a 1,5 KW, anche se il padrone di casa già pagava da svariati anni per 3 KW!

Everything in its right place.

Fino a 6 Kw/h sono tutti costi una tantum più un tot annuale (non particolarmente alto tipo 70 euro max)

Dario Lampa

Si, c'è un fisso mensile moltiplicato per la potenza.

Nacyres

Non so per i 4,5 kw, ma io ho una potenza superiore e pago di più anche in bolletta.

Everything in its right place.

Di solito il contratto base proposto è sempre da 3. Se compri casa può capitarti di trovarti potenze maggiori se la casa è predisposta per impianti a induzione.

Simone

I nuovi contratti sono da 6Kw oppure anche i nuovi allacci sono da 3?

Everything in its right place.

Vabbè ma è un costo una tantum.

momentarybliss

Auspico che i fornitori di energia elettrica, in un futuro in cui le auto elettriche saranno la normalità, dovranno rassegnarsi a portare il contratto minimo a 4,5 kilowatt allo stesso prezzo dei 3

Auto

La differenza tra kW e kWh e perché è importante | Guida auto elettriche

Auto

Fiat 500e elettrica 2020: caratteristiche, prezzi e i preordini | Video

Auto

Auto elettriche Italia 2020: modelli in commercio, prezzi e autonomia

Moto

Scooter elettrici 2020: guida completa, prezzi, incentivi elettrici e ricarica