La Gazzetta del Motorsport: in F1 Bottas vince in Turchia e Verstappen torna leader

11 Ottobre 2021 0

Valtteri Bottas si aggiudica il GP di Turchia di F1. Una gara che si è dimostrata imprevedibile vista la leggera pioggia che è caduta, cosa che ha cambiato, come spesso accade, i valori in campo. Il finlandese della Mercedes ha mostrato in questo weekend di essere davvero in forma. Dopo aver ottenuto la pole (grazie alla penalizzazione di Hamilton), al via è scattato subito bene. Già dai primi giri, nonostante le condizioni dell'asfalto non ottimali, ha tenuto un passo superiore a tutti.

Una vittoria netta con tanto di giro più veloce in gara. Si tratta, per il finlandese, della prima affermazione della stagione che sarà anche l'ultima con la Mercedes. Chi può davvero sorridere, però, è Max Verstappen che con la seconda posizione torna in testa al mondiale di Formula 1. La sua monoposto non era al meglio e la pioggia non ha certo dato una mano. L'olandese, però, ha condotto una gara molto attenta, evitando di correre rischi che avrebbero potuto pregiudicare la sua rincorsa al titolo mondiale.


Terzo gradino del podio per un Sergio Perez che ha saputo giocare bene le sue carte, lottando senza problemi con Hamilton. L'inglese che alla fine ha chiuso in quinta posizione, ha perso punti preziosi per la lotta con l'olandese della Red Bull. Hamilton aveva tentato di arrivare alla fine senza cambiare le gomme intermedie. La squadra, però, temendo problemi di tenuta con gli pneumatici giunti oramai alla fine, lo ha richiamato ai box dove gli sono state montate nuovamente delle intermedie che, in breve tempo, hanno iniziato a dare problemi di graining.

Questa strategia "forzata" è costata molto cara in termini di punti visto che il campione ha chiuso in quinta posizione. Il mondiale, comunque, rimane apertissimo ed ogni gara sarà decisiva per il risultato finale. Ottimo quarto posto per la Ferrari SF21 di Charles Leclerc che dimostra di essere cresciuta molto. Il podio è stato perso solo a causa di problemi di gomme. Un miglioramento che è stato confermato in qualche modo anche da Carlos Sainz che dall'ultima fila è stato in grado di risalire sino all'ottavo posto. Prossimo appuntamento, il 24 ottobre ad Austin, in Texas.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elettriche

Monopattini elettrici, in arrivo nuove regole: indicatori di svolta obbligatori

Auto

I pericoli che non ti aspetti in tema di sicurezza, hacking e ricarica auto elettriche

Economia e mercato

Crisi dei chip e ritardi consegne auto nuove in Italia | Risultati sondaggio

Auto

Gomme invernali, quando si cambiano. Regole e sanzioni