La Gazzetta degli eSport: MotoGP e Formula E | Risultati

18 Maggio 2020 7

Alex Marquez si è aggiudicato Il GP di Misano della MotoGP virtuale. Alle spalle del pilota della Honda, suo fratello Marc Marquez che sino alla fine ha sperato di poter tagliare il traguardo per primo. Al terzo posto Valentino Rossi finalmente competitivo anche con i videogiochi. La gara è stata spettacolare per il suo genere. Certamente quelle vere sono un'altra cosa, però i piloti stanno dimostrando di saperci fare anche in queste serie eSport racing, dando vita a confronti sempre più intensi.

La pole position era andata a Fabio Quartararo che aveva dato la sensazione di avere qualcosa di più rispetto agli avversari anche nei primissimi giri di pista. Una caduta al terzo giro, però, gli ha fatto perdere molto tempo prezioso. Il pilota ha poi provato a recuperare a suon di giri veloci e in breve tempo si è accodato alla Honda di Alex Marquez. I due hanno dato vita a una bella battaglia. Peccato che a poco meno di tre giri dalla fine, una collisione abbia complicato i loro progetti. A quel punto, per Mac Marquez, terzo sino a quel momento, sembrava giunta l'occasione di vincere il suo primo GP virtuale sfruttando gli errori dei suoi avversari.

Suo fratello, però, non si è arreso e in poco tempo è tornato in scia al Campione del Mondo. Con un sorpasso nella curva prima del rettilineo finale, Alex è riuscito a superare il fratello andando a vincere la gara. Fabio Quartararo che ha tentato pure lui di recuperare il tempo perso, è caduto in un altro errore, dando spazio a Valentino Rossi che ha agguantato l'ultimo gradino del podio.

FORMULA E

Sabato si è corso un nuovo appuntamento della serie virtuale dedicata alla Formula E. Ad aggiudicarsi l'E-Prix di Hong Kong ancora una volta Pascal Wehrlein che ha agguantato così anche la testa della classifica della serie. Gara nel complesso sempre interessante con una partenza decisamente caotica. Proprio come nello scorso appuntamento, la prima curva ha visto buona parte delle monoposto in gara finire in un maxi incidente.

Ad approfittarne Wehrlein, James Calado, Nick deVries e Stoffel Vandoorne. Il pilota tedesco della Mahindra ha dovuto comunque battagliare per guadagnare la prima posizione ma complice poi anche un errore di Calado, è riuscito a portarsi a casa questa importante vittoria. Brutte notizie per Gunther che prima è rimasto imbottigliato al via e poi è stato eliminato all'ottavo giro. Un GP storto che gli ha fatto perdere la testa della classifica della serie.


7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

no, lui è solo sfigat0

Luigi Melita

Guidano con il pad, avevo fatto un paio di approfondimenti su motogp esport in passato qui sul sito ;)

GianL

secondo me conviene sempre usare un volante, se possibile: sarebbe interessante sapere se sono veramente tutti col pad

GioB

Il passaggio al virutale sulle auto è abbastanza semplice, postazione con volante e il gioco è fatto, ma sulle moto?Guidano col pad o ci sono altri strumenti?Semplice curiosità

Tu? :P

L'illuminato

Quanti sono i nerd sfigat1 che seguono ste cazzat3 ?

KiTo
Tecnologia

Recensione Segway Ninebot Max G30: il miglior monopattino elettrico | Aggiornata

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020