Ferrari 812 Superfast, primi dettagli della Versione Speciale: lancio il 5 maggio

21 Aprile 2021 2

Segnatevi la data del 5 di maggio perché Ferrari toglierà i veli sulla Versione Speciale della 812 Superfast che sarà prodotta in serie limitata. Un modello che per stessa ammissione del Cavallino Rampante sarà dedicato a un "ristretto gruppo di collezionisti appassionati e fini conoscitori della storia del marchio". Una supercar che rappresenta la massima espressione del DNA sportivo di Maranello. Fortunatamente, la casa automobilistica ha già comunicato alcuni dettagli di questo modello oltre ad aver mostrato le prime immagini.

12 CILINDRI A V E 830 CV

I tecnici di Maranello hanno lavorato moltissimo sull'aerodinamica. Infatti, sono state sviluppate delle soluzioni che hanno permesso di ottenere maggiore carico. Gli uomini di Maranello sono intervenuti su elementi come i nuovi convogliatori anteriori, il diffusore (più largo) e il lunotto con i generatori di vortici. Proprio il lunotto è tutto nuovo e adotta una scelta particolare. I tecnici hanno, infatti, voluto utilizzare una struttura monolitica in alluminio (al posto di quella classica in vetro) in cui sono stati integrati i generatori di vortici che vanno a migliorare l'efficienza della vettura.

L’aspetto dell'auto è quindi più compatto e corsaiolo di quello della 812 Superfast. Altra particolarità, la lama in fibra di carbonio che percorre trasversalmente il cofano anteriore che permette di migliorare il raffreddamento del motore. Al posteriore, invece, la coda termina con uno spoiler più alto rispetto a quello della 812 Superfast. Gi interni, invece, non differiscono molto da quelli del modello da cui deriva questa Versione Speciale.

Ci sono, comunque, delle piccole novità come i pannelli delle porte che sono stati rivisti anche con lo scopo di ridurre il peso complessivo della vettura. Inoltre, sono presenti altri dettagli che contribuiscono a donare all'abitacolo un look ancora più sportivo. L'elemento più interessante di questo modello è ovviamente il motore che Ferrari descrive come il V12 più potente di sempre mai montato su di una sua vettura stradale.

Nello specifico, si tratta di un 12 cilindri aspirato a V di 65 gradi in grado di erogare ben 830 CV / 610 kW (regime massimo di 9500 giri/min). Per arrivare a questa potenza sono stati rivisti diversi particolari dell'unità della 812 Superfast. In particolare, sono stati utilizzati un innovativo meccanismo di fasatura delle valvole e un nuovo terminale di scarico. Per gestire tutta questa potenza, Ferrari ha lavorato molto anche sull'assetto. Troviamo, per esempio, un sistema a 4 ruote sterzanti indipendenti in grado di aumentare agilità e precisione in ingresso curva. L'auto potrà contare anche sulla nuova versione 7.0 del sistema di controlli dinamici del veicolo Side Slip Control.

Non rimane che attendere il 5 maggio per scoprire tutti i dettagli di questa supercar.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nebula

che bestia

luca bandini

capisco la necessità di ricercare la prestazione estrema ma questa non mi sembra per nulla una ferrari.

è una bella auto ma, senza i loghi, potrebbe essere una super AMG gt.
liena troppo carica e troppo eccessiva, già nei modelli di serie si sta perdendo l'equilibrio tra eleganza e sportività ma con questa siamo proprio fuori strada.

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio

Auto

Hyundai Bayon Hybrid, non chiamatela Kona "junior" | Video

Auto

Hyundai IONIQ 5: prova su strada e autonomia reale | Recensione e Video