BMW M4 CSL, meno peso e più potenza per la nuova sportiva

20 Maggio 2022 17

BMW ha tolto i veli sulla nuova sportiva BMW M4 CSL (Competition, Sport, Lightweight), uno dei modelli che il costruttore tedesco porterà al debutto nel 2022 per festeggiare i 50 anni della divisione M. La presentazione si è tenuta al Concorso d’Eleganza Villa d’Este. La vettura, come già sapevamo, sarà offerta in edizione limitata. Complessivamente, saranno prodotte 1.000 unità presso lo stabilimento BMW di Dingolfing. La costruzione partirà a luglio 2022. Il prezzo per il mercato italiano non è ancora stato comunicato.

VELOCISSIMA

L'obiettivo di BMW era quella di realizzare una sportiva velocissima, in grado di essere efficace tra le curve di una pista. Secondo quanto raccontato, questi obiettivi sembrano essere stati raggiunti in pieno. Nei test sul circuito del Nürburgring, la BMW M4 CSL ha registrato i tempi sul giro più veloci di sempre per un'auto BMW prodotta in serie.

Sulla versione della pista da 20,6 km ha fermato il cronometro a 7 minuti, 15 secondi e 677 millesimi. Il suo tempo sul giro nel circuito di 20,832 chilometri è stato di 7 minuti, 20 secondi e 207 millesimi. E parlando sempre di prestazioni, BMW racconta che la nuova sportiva è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 3,7 secondi e di raggiungere i 200 km/h, partendo da ferma, in 10,7 secondi. La velocità massima tocca i 307 km/h.

MOTORE 6 CILINDRI

A contribuire a queste prestazioni davvero notevoli sono anche i miglioramenti introdotti al 6 cilindri biturbo di 3 litri di cilindrata della BMW M4 Competition. In particolare, è stata ottimizzata la gestione del motore ed è stata aumentata la pressione di sovralimentazione (da 1,7 bar a 2,1 bar). Dunque, il propulsore della BMW M4 CSL è in grado di erogare 405 kW/550 CV con 650 Nm di coppia. Inoltre, il marchio tedesco ha rivisto il circuito di raffreddamento per consentire alla sportiva di affrontare sessioni in pista senza problemi. Per ottimizzare il propulsore, BMW ha attinto dall'esperienza maturata con la M4 GT3 da competizione.

BMW M4 CSL adotta un cambio automatico M Steptronic a otto rapporti con taratura dedicata. La trazione è solamente posteriore.

PIÙ LEGGERA

BMW ha lavorato anche sul peso della vettura, per ridurlo il più possibile. Sulla bilancia, la nuova sportiva pesa poco di più 100 kg in meno (1.625 kg) rispetto alla BMW M4 Competition. Per ottenere questo risultato, i tecnici del marchio tedesco sono intervenuti in diversi settori dell'auto. Per esempio, è stato rimosso il divano posteriore. Di serie troviamo anche i più leggeri sedili M Carbon a guscio.

Per ridurre ulteriormente il peso, BMW ha utilizzato la fibra di carbonio per diversi elementi della carrozzeria. Inoltre, ha eliminato alcuni pannelli fonoassorbenti. Troviamo anche un nuovo impianto di scarico dedicato in titanio e un più performante ma anche più leggero impianto frenante carboceramico. Questi ed altri interventi hanno permesso alla casa automobilistica tedesca di arrivare a ridurre di poco più di 100 kg il peso della M4 CSL.

DESIGN ED INTERNI

BMW offre la M4 CSL nell'esclusivo colore Frozen Brooklyn Grey metallizzato. In ogni caso, è possibile richiedere la vettura anche nelle tinte Alpine White e Sapphire Black. Rispetto alla M4, questa sportiva si riconosce per alcune modifiche. Troviamo diverse prese d'aria frontali e una serie di dettagli aerodinamici rivisti tra cui la coda con profilo aerodinamico integrato. Alcuni elementi aerodinamici come lo splitter frontale e il diffusore sono in fibra di carbonio.

Di serie spiccano i fari posteriori a LED con tecnologia Laser. Tra gli optional sono presenti i fari BMW Laserlight con luci diurne gialle a LED. Parlando degli interni, come dicevamo in precedenza, BMW ha rimosso il divano posteriore per risparmiare sul peso. Non si tratta, però, dell'unica modifica all'abitacolo. Oltre ai sedili M Carbon a guscio con cinture a 6 punti, troviamo rivestimenti in Alcantara e in fibra di carbonio. Il volante M in Alcantara è stato realizzato appositamente per questo modello. Strumentazione e infotainment sono quelli di serie anche se la grafica è stata personalizzata per la M4 CSL. Troviamo pure alcune funzioni dedicate alla pista. Nella zona posteriore è possibile, adesso, alloggiare due caschi.

PENSATA PER LA PISTA

Le modifiche non si sono limitate al design, al motore e al peso. Infatti, BMW ha lavorato molto anche al livello dell'assetto. Il telaio è stato ulteriormente irrigidito. Inoltre, il costruttore ha introdotto nuove sospensioni ed ha abbassato la vettura di 8 mm rispetto sempre alla M4 Competition.

La BMW M4 CSL può contare anche su cerchi da 19 pollici all'anteriore e da 20 pollici al posteriore con pneumatici appositamente sviluppati da 275/35 ZR19 (anteriore) e 285/30 ZR20 (posteriore). Troviamo anche nuove barre antirollio maggiorate. Il controllo di trazione (M Traction Control), adesso, prevede 10 programmi differenti. Dal sesto in poi sono previsti settaggi specifici per l'uso in pista.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Johnny

Ma anche quella 4er normale per me non è male. Più discreta ma comunque cattiva. Poi certo, rimane il discorso che comunque non è un capolavoro di design.

La griglia delle M invece, con le gobbe così pronunciate sul cofano, sarebbe troppo esagerata per le versioni liscie.

fire_RS

La m ce l'ha di forma di una forma diversa, secondo me con quella forma anche sulla serie 4 classica renderebbe molto meglio

Paolo Giulio

1625 kg... mmmhh... passo...

Dico: avessi da buttare i 150.000 che serviranno per acquistare uno dei 1.000 esemplari (optional inclusi), non penso li butterei qui...

Bel ferro, ok... ma se il concetto è "compro per tenerla in garage e SPERARE che i miei nipoti ci ricavino qualcosa", OK... ma se il concetto è quello di "divertirsi" in pista, allora credo mi rivolgerei ad altro...

Poi, detto tra noi, il colore neo-introdotto nemmeno mi piace... forse rende meglio nelle alternative in bianco o in nero... bah... PERSONALMENTE avrei scelto colori più "sgargianti", ma quello resta cmq l'ultimo dei problemi.

Cromage

Presente questo weekend per l'anteprima!

peyotefree

tutto molto bello , tranne per per quel tratto di carrozzeria che va dal faro anteriore sx al dx

Aster

ok

Signor Rossi
mister x

anche 2 sportelli in meno

Aster

Gia passato l'ho usata la compagna come auto aziendale , fantastica ,ma preferisco la vecchia M3

eberg93

Spero di vedere presto dei buoni confronti tra questa e la Giulia GTA/GTAm. Due auto gioiellini per le piste.

ACTARUS
derapage

Hanno tolto il divano posteriore, messo carbonio ovunque e cerchi ultraleggeri e pesa come la Giulia QV standard con 4 porte e 4posti...

La targa frontale stona tantissimo sul mega scroto

fire_RS

Sulla m4 a me il discusso frontale piace molto! È sulla serie 4 normale che fa schifo..

Mr. G/Blocked:34/Mac+Android

Compra una Giulia... finché puoi...

Aster

Io rivoglio l'albero di trassmisione a carbonio altro che panelli e lamiere

Giulk since 71' Reload

Bellissima *__*

Auto

Mercedes C300 e, una wagon ibrida plug-in come si deve | Recensione e Video

Auto

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video

Guide

Guida all'acquisto di una bici elettrica da città, cosa guardare, quanto spendere e come non farsi fregare | Video

Auto

Nissan Ariya (63 kWh): ottima efficienza e autonomia nella prima prova | Video