I benzinai "rispondono" al Governo: due giornate di sciopero

12 Gennaio 2023 617

L'annuncio era nell'aria già dalla giornata di ieri ma, adesso, è arrivata l'ufficialità. I benzinai hanno proclamato due giornate di sciopero contro le decisioni prese dal Governo all'interno del "Decreto sulla trasparenza del prezzo dei carburanti" che ha suscitato non poche polemiche.

L'annuncio dello sciopero è contenuto in una nota di Faib-Confesercenti, Fegica e Figisc-Confcommercio. Si tratta di associazioni di categoria che rappresentano circa 16 mila dei 22 mila gestori dei punti di rifornimento presenti sulla rete stradale ed autostradale italiana.

Per porre fine a questa ondata di fango contro una categoria di onesti lavoratori e cercare di ristabilire la verità, le associazioni dei gestori, unitariamente, hanno assunto la decisione di proclamare lo stato di agitazione della Categoria, su tutta la rete; di avviare una campagna di controinformazione sugli impianti e proclamare, per le giornate del 25 e 26 gennaio 2023, una prima azione di sciopero, con presidio sotto Montecitorio.

I gestori, dunque, accusano il Governo di voler scaricare su di loro la responsabilità degli aumenti dei costi dei carburanti.

Il Governo aumenta il prezzo dei carburanti e scarica la responsabilità sui Gestori che diventano i destinatari di insulti ed improperi degli automobilisti esasperati. E' stata avviata contro la categoria una campagna mediatica vergognosa. Quindi è stato dichiarato lo stato di agitazione su tutta la rete e lo sciopero contro il comportamento del Governo.


Le precise motivazioni della protesta saranno illustrate nel corso di una conferenza stampa che si terrà giovedì 19 gennaio. Secondo quanto emerso, lo sciopero è previsto esattamente dalle ore 19.00 del 24 gennaio 2023 alle ore 07.00 del 27 gennaio 2023.

Si preannunciano, dunque, ancora giornate molto calde sul fronte dei carburanti in Italia. Il Governo, nel frattempo, ha difeso le scelte fatte. In particolare, è stato ribadito che la decisione di non prorogare il taglio delle accise è dovuta alla volontà di non togliere risorse ad altri provvedimenti.

Inoltre, il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha difeso il decreto trasparenza sui carburanti.

La gran parte dei benzinai è onesta e responsabile e a tutela loro dobbiamo intervenire. In cdm abbiamo deciso di rafforzare le norme sanzionatorie per chi non adempie alle comunicazioni previste dalla legge e abbiamo stabilito che ogni benzinaio esponga il prezzo medio giornaliero.

Vedremo, a questo punto, cosa succederà nei prossimi giorni.


617

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
N3R0

sono un gestore

Giulk since 71' Reload

Si ma non per andare a cercare il pelo nell'uovo ma "immigrati" non significa quelli che entrano con il barcone eh, per dire ci potrebbero rientrare anche le nmila badanti dell'EST che sono in regola

Migliorate Apple music

“ Secondo il rapporto Inps del 2022, possiamo calcolare che il gettito contributivo 2020 riconducibile agli immigrati sia stato di 15,9 miliardi, pari al 9,8 per cento del gettito Inps complessivo.”

Giulk since 71' Reload

Si ma quanti? hai numeri? altrimenti parliamo di aria fritta

Sagitt

ma hai capito il contesto??????? il signore a cui ho risposto continua a dire SEMPRE che i prezzi possono solo aumentare e non diminuire e che nessuno mai le comprerà. invece il mondo sta pian piano riducendo i prezzi delle nuove tecnologie prendendo le fasce di prezzo delle precedenti. quello di tesla è un esempio che porterà la concorrenza a reagire e se sì abbassta una premium da 50 a 40k, di conseguenza una non premium che stava prima a 35k dovrà scendere a 30k e via dicendo. di conseguenza se prima una cosa era totalmente inaccessibile pain piano lo diventa.

è ovvio che chi spende 40k per una tesla è lo stesso che prima ne spendeva 40k per una bmw.

Kamgusta

Genio, il metodo principale per risparmiare è NON spendere soldi. Ti compri un'auto da 10k e, indovina un po'? Hai risparmiato già 30k rispetto al cogl....azzo che si compra la Tesla.

Sagitt
Kamgusta

Ma te sei fuori di testa, 40k per un'auto li spende solo:
a) il bimbo che sta a casa con babbino e mammina e si fa la rata da 500 euro al mese (e a 30 anni sarà ancora povero come la m..)
b) il top manager da oltre 3000 euro al mese per cui una rata da 500 euro neppure si accorge di averla
FINE.

Kamgusta

Guarda la differenza dopo Salvini al Ministero (2018). GENIO!
https://uploads.disquscdn.c...

Kamgusta

Non hai capito un ca22 di come funziona il mondo. La gente "normale" non sa nulla di queste cose, sono zombie con il cervello centrifugato dalla TV e dalla propaganda che si limitano a vegetare.
Anche le cose più ovvie vanno dette e vanno dette SEMPRE in modo che il messaggio arrivi a più persone possibile!!!

PIxVU
virtual

Io ho aspettato più di 9 mesi coi tedeschi, quindi tutto il mondo è paese!

Kamgusta

Visto giusto ieri il tipo su una A6

Aristarco

Ci sarebbe se non dovessimo pagare le pensioni a chi ci è andato con 15anni di contributi

Gioele Corsinovi

Patetici i benzinai?

Gioele Corsinovi

Finché fai opposizione con un singolo compito(dire che tutto quel che si fa è sbagliato) è facile, ed è anche un lavoro ben pagato...

Gioele Corsinovi

Ladroni chi? I benzinai? Ma ne hai mai visti a giro in Ferrari? Quelli che vedo davanti casa a malapena riescono a comprarsi la macchina...

ACTARUS

Non possono adeguare i prezzi, vanno in perdita...ma non vedi che ogni anno i prezzi sono sempre più alti...e la gente non cimpra nemmeno con gli incentivi,..se hanno fatto questo sconto è perche si devono sbarazzare di un po di roba

Migliorate Apple music

Cosa che non va in contrasto con il fatto che ci stiano pagando le pensioni …

Gianluigi

Il punto è semmai che la transizione energetica si sapeva dovevamo farla prima (studi di Exxon risalenti a fine anni 70), ma fin che la barca va...
Solo che ora la barca non va più, il tempo per evitare grossi danni sta scadendo.
Nota: non è che in ue ci dicono come dobbiamo fare, mettono solo i limiti di emissioni alle auto. Poi se vogliamo arrivarci con gli efuel, possiamo. Ma i target di riduzione delle emissioni complessive sono target nazionali, che ci siamo dati. Vedasi cop21 a Parigi nell'ormai lontano 2015 (Ps, in 7 anni abbiamo già accumulato un bel ritardo)

Giulk since 71' Reload

La vicepresindete Eva Kaili è Greca, altri indagati ( l'inchiesta è amplia ) non sono Italiani, non è che solo noi siamo soggetti a corruzione eh

No guarda che devi calcolare gli ultimi venti anni, o comunque da quando c'è l'Euro, anche la germania è cresciuta come stipendi molto meno

Non va bene continuare a bruciare fossili certo, ma il punto non è quello, il punto è come imposti la transizione energetica

Giulk since 71' Reload

Non ne dubito, ma rimane il fatto che molti stranieri vengono sfruttati

Migliorate Apple music

Quelli che non sono in regola spesso sono presi da italianissimi stanne certo.

Gianluigi

Ma l'indagato principale è Panzeri, quindi purtroppo facciamo la solita figura.
Ps gli stipendi nel nord Europa e in Germania son cresciuti del 20-30% negli ultimi 30 anni. Solo da noi son fermi. Vedi tu.
Vabbè, sulla transizione energetica male assoluto, non ne parliamo. Come se andasse benissimo continuare a bruciare combustibili come se non ci fosse un domani.

Giulk since 71' Reload

Il problema dell'Italia ( tra i tanti ) e che da noi gli stipendi sono al palo e quindi il potere d'acquisto va a farsi benedire, in ogni caso con l'Euro anche i paesi più virtuosi negli ultimi 20 anni sono cresciuti da questo punto di vista poco, quelli che sono andati meglio sono i paesi dell'est che NON hanno abbracciato l'euro ma l'europa ( e fino a dove gli fà comodo ) e hanno beneficiato di Shengen, parlo ovviamente di Polonia, Ungheria etc etc

La transizione energetica è il male assoluto, almeno cosi come è stata pensata e imposta, ne pagheranno dazio in molti, ovviamente parere sempre mio personale

Si nel Quatargate ci sono gli Italiani ma non solo, ma questo non sminuisce quello che è successo, che ritengo sia piuttosto grave

Giulk since 71' Reload

Tra i baby pensionati e andare in pensione a 67 anni c'è ne passa però, una via di mezzo no?

Giulk since 71' Reload

Quelli che lavorano in regola si, quelli che non sono in regola no

Giulk since 71' Reload

Parli di Danimarca e Svezia che sono contro alle quote di immigrazione tanto per rimanere in tema, qui non si tratta di tempo ma di scelte, a mio parere le scelte attuate dall'Europa su quasi tutti i settori sono tra lo sbagliato e il folle, l'Europa si sta andando a schiantare dritta contro un muro

Giulk since 71' Reload

Senti, meglio che non ti dico quello che penso veramente di Soros altrimenti finisco bannato a vita, comunque lui è uno speculatore finanziario, lui come tanti altri sia chiaro, il fatto che per come è impostata la finanza possa fare certi "giochetti" non è che lo assolve o cambia le cose

Per il discorso immigrazione su quello che hai scritto ti rispondo con un "e ti sembra normale"? a me sinceramente no

Sulle nascite non ci siamo capiti, nel senso che a me va bene che non si cresca, non si può crescere all'infinito come Cina e India, rimane il fatto che in Italia tanta gente non pensa a fare figli non tanto per benessere ma per possibilità, se si vuole aumentare il tasso di crescita si devono aiutare le famiglie come poi avviene in altri stati

Sagitt

Ma assolutamente no, non negare che maggiore diffusione comprende adeguamento dei prezzi e maggiore concorrenza aumenta adeguamento dei prezzi per competere

Markk

È arrivato il qualunquista!

ACTARUS

Guarda che a 40.000 la massa non ci arriva cmq, non cambia nulla, è solo uno sconto per invogliare i non convinti

Daniele Davide

Gesù è la VERITÀ

Daniele Davide

guarda a Gesù

Sagitt

non sono i 40k il discorso (che comq parliamo di auto premium), ma che come previsto all'aumentare delle vendite e riduzione dell'r&d necessario i prezzi si sarebbero allineati alle termiche pian piano

Body123

Almeno l'UE ha evitato che limitassero i pagamenti elettronici, magari qualche negozio le tasse continuerà a pagarle in questo paese

Eugenio Raggi

Compagnie e governo, sugli impianti i prezzi vengono aggiornati da remoto da ormai una decina d anni dalle compagnie, il gestore non può intervenire modificando il prezzo

Body123

Ma hai totalmente ragione, ma non si può negare che il governo italiano non è totalmente libero (e menomale) di fare cosa vuole perché l'UE ci dice su cosa abbiamo spazio di manovra e su cosa non lo abbiamo.

Esempio la manovra sul pos avrebbe fatto felice tutto l'elettorato della destra, ed era una manovra super semplice da attuare, ma l'Europa gli ha detto no e l'obbligo e le sanzioni per qualsiasi cifra sono rimaste.

CAPSLOCK

credo tutti, governo compreso

CAPSLOCK

E' arrivato il ricercatore della facoltà di studi dell'ovvio!

ACTARUS

Ma veramente credi che uno che abbia 40k da buttare in un auto non abbia i soldi per mettere benzina o pagare bolli ecc ecc...

Markk

Guadagna lo Stato + grossisti + broker vari, il costo di produzione con tutto pagato delle benzine è circa 10 VOLTE meno (si paga il 900% in più del costo).

Ziggy

No il crocifisso rappresenta una religione con una serie di preconcetti morali ed etici, che poi siete i primi a non rispettare, ma pretendete che vengano inculcati nei bambini così da farli crescere con il senso di colpa costante e magari con un po' di diffidenza verso chiunque non sia allineato

Eugenio Raggi

Le compagnie volevi dire....spero

Maxhd2

Devi fare una segnalazione alla finanza o prima fare una prova con una tanica, tipo quelle dall'adblu

Sagitt

Guarda che le tesla le hanno appena abbassate di 13k 3 con 44k + incentivi la prendi. In pratica a 40 k porti a casa una premium car elettrica, meno di un bmw scarso, e con il risparmio di benzina tagliandi e bollo voliii…. Come sì voleva dimostrare maggiore diffusione abbassa i prezzi. A ruota seguiranno altre case per concorrenza.

Eugenio Raggi

Cosa c entrano i tassisti con i benzinai? Sono due situazioni completamente differenti, non hai una minima idea di quello che dici!
I tassisti possono essere definiti una casta, i benzinai o meglio i gestori sono una categoria alla mercé delle compagnie petrolifere e dello stato...

Kamgusta

Questi ladroni tutti in piazza a protestare contro maggiore trasparenza per le tariffe. BRAVI!!!

Giulk since 71' Reload

Guarda che hai letto male, da questo punto di vista la penso come te, ovvero se non ti stanno bene le regole Europee non ci stare in Europa

Mostra 1 nuova risposta

Io invece in una pompa appena ho schiacciato il pulsante ero già a 2 euro, l'ho schiacciato di nuovo appena appena ed ero a 4 euro, a me è sembrata molto sospetta sta cosa.

Qualcuno ha suggerimenti?

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla