Munro Mk_1, ecco il nuovo fuoristrada elettrico

06 Dicembre 2022 38

Per il mondo dell'offroad arriva un nuovo fuoristrada elettrico realizzato dalla startup scozzese Munro Vehicles. Si chiama Munro Mk_1 ed è proposto ad un prezzo di partenza di 49.955 sterline, cioè circa poco più di 58.000 euro. I preordini per la "Launch Edition" sono già stati aperti (500 sterline di anticipo). Inizialmente la vettura sarà prodotta dal 2023 presso la sede centrale della società (250 unità all'anno) ma è già in costruzione nella Scozia centrale una fabbrica all'interno della quale sarà realizzato questo modello dal 2024. Stabilimento che permetterà di portare la produzione a 2.500 auto all'anno.

SENZA COMPROMESSI

Munro Vehicles ha raccontato di aver voler creare un veicolo senza compromessi, in grado di affrontare ogni genere di situazione. Per questo, il fuoristrada è stato progettato per essere il più funzionale possibile, anche se questo non ha permesso di ottenere un'estetica particolarmente accattivante.

L'abitacolo è stato poi realizzato per poter essere molto spazioso, per consentire alle persone di poter trasportare anche carichi importanti. Il costruttore dichiara che il suo fuoristrada elettrico è abbastanza grande da contenere un europallet standard nel vano di carico. Inoltre, dispone di una capacità di traino fino a 3.500 kg. All'interno dell'abitacolo è presente un minimo di tecnologia. Abbiamo uno schermo touch compatibile con Apple Car Play ed Android Auto, prese USB, due pad per la ricarica wireless degli smartphone e due prese da 240 V in grado di alimentare piccoli dispositivi elettrici esterni.


Gli interni sono comunque essenziali e realizzati per essere robusti. Dispongono pure di superfici impermeabili. Munro Vehicles non ha voluto condividere tutti i dettagli precisi del fuoristrada elettrico. Comunque, sappiamo che dispone di una lunghezza di 4.590 mm, di un passo di 3.300 mm e di un'altezza da terra di 480 mm. La capacità di guado arriva fino a 800 mm. Il fuoristrada può contare poi su un angolo in ingresso di 84 gradi e su di un angolo di uscita di 51 gradi.

Il costruttore, per questo veicolo a batteria, non ha scelto di utilizzare alcuna specifica piattaforma dedicata ai modelli elettrici. Infatti, ha preferito optare per un "classico" schema a longheroni con acciaio zincato.

MOTORE

Per quanto il powertrain, Munro Vehicles ha utilizzato un singolo motore elettrico a flusso assiale (più leggero e meno complesso di quello a flusso radiale) da 220 kW o 280 kW posto centralmente. Il costruttore ha scelto poi una trazione integrale meccanica. Niente, dunque, powertrain con due o quattro motori elettrici. Questa scelta, è stata fatta per diversi motivi tra cui quello di garantire che la stessa quantità di coppia venga erogata a ciascuna ruota e che tutte le ruote girino alla stessa velocità, come ha spiegato Russell Peterson, CEO di Munro.

L'unità elettrica è alimentata da una batteria da 61 o 82 kWh. Per il modello con l'accumulatore di maggiore capacità si parla di una percorrenza fino a 168 miglia (circa 270 km) o di 16 ore in offroad. Accumulatore che può essere ricaricato in corrente continua fino ad una potenza di 100 kW e in corrente alternata fino a 22 kW (a seconda del caricatore presente, nel modello base è da 7 kW). Sebbene questo veicolo non sia stato certamente creato per le prestazioni, il costruttore fa sapere che per passare da 0 a 100 km/h servono 4,9 secondi. La velocità massima è limitata a 80 miglia orarie (circa 129 km/h).


38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gioboni

16 ore in offroad... Tenendola spenta mi sa.

ACTARUS

Questa di 4x4 ha solo i fari

Rick Deckard®

Non sono un amante dei fuoristrada ma a livello di design è molto figo.
Anche l'interno retrò ha fascino.
Avrei gradito qualche foto in più visto che non se ne vedranno tanti in giro

Rick Deckard®

Dice 16 ore di off-road quindi un po' la usi

d_

Ma che ti ho fatto. Perchè dopo 20 anni devi sbattermi in faccia che tu avevi la Mangiastrada.

Driver
ACTARUS
Lettore espatriato

Probabilmente è il contrario . Un po' come succede per il consumo urbano .

RavishedBoy

Anche al primo sguardo

ACTARUS

Al primo guado sarà da buttare

Fede64

una giornata intera, ma quel giorno la sabbia era particolarmente soffice e si insabbiava di continuo. In pratica 80 km ma 12 ore a sgommare per cercare di liberarsi

R4gerino

Se fanno fuoristrada serio, quindi con trasferimenti e tutto, con 270km dichiarati non esce nemmeno dal cancello di casa.

Abel

Sembra un defender ridisegnato da tesla con le luci che sembrano il bazoka di Commando

PyEr

Come le donne che si tirano strisciate di rossetto sulla pelle nei negozi di cosmetica, per vederli.

PyEr

Finalmente con questo sotto il fondo-schiena, non devi più avere timore del cartello "attenzione attraversamento caprioli/cervi". Anzi, non vedi l'ora, così rimedi pure la cena.

1984

5 tonnellate di ferro battuto? mi piace la linea aerodinamica

gaelom

Pensavo l'avesse disegnata mio figlio piccolo. Assomiglia ad una macchinina a pile che avevo da piccolo (e qui in pochi la ricorderanno) La Mangiastrada.......

RavishedBoy

Non vale la pena sprecare gasolio per muovere un obbrobrio così.

Jotaro

Va in concessionaria e la ... commanda!

RavishedBoy

Puoi mandare il curriculum alla Munro.

RavishedBoy

Non si tratta di progettarlo per essere bello.
Farlo decente/guardabile non costa nulla.
Qui sembra che abbiano deciso di proposito di farlo orrendo.

RavishedBoy

Mezzo Km con 1 litro?
Siamo ai livelli di un MBT.

Jotaro

Quindi uno si va a comprare una schifezza verniciata male con una autonomia di 270 Km perchè è funzionale?

Researchspace

Bella! giusta per lui
https://media1.giphy.com/me...

Bello a buon mercato e mi sembra anche molto green, o almeno io lo prenderei in una colorazione verde militare.
Leggendo saltando dei pezzi ho pensato che la capacità di traino fosse il peso, rileggendo meglio non è riportato.
Mettici dei pannelli solari sul tetto, qualche pietra in kevlar nelle portiere, bullbar assieme al tutto il corredo di protezioni paraurti e diventa il mezzo ideale da scenari post apocalittico.

Tiziano Prada

Non e' stato progettato per essere bello, ma funzionale.

Fede64

fino a 270 km, che significano 200 reali e in fuoristrada anche molto meno, sono veramente un inezia.
Vi ricordo che un amico mio con un Nissan e serbatoio maggiorato, in Tunisia, nell'attreversae un campo di dune fece 80 km, circa 160 litri consumati, nell'uso stradale ne avrebbe percorsi 1600

Ginomoscerino

per fare offroad durante la caccia alla volpe nella campagna inglese bastano

Jotaro

Ecco perchè 'solo' 270 Km di autonomia, più accelera e più frena.

Jotaro

Sei stato troppo gentile, è una vera e propria c*zzata.

Jotaro

Eri avantissimo senza saperlo.

Jotaro

E' così brutto che mi fa preferire il Cybertruck di Tesla.

STAFF

Somiglia alle macchinine che disegnavo io con Paint quando ero bambino. https://uploads.disquscdn.c...

MatitaNera

Per muoverlo la soluzione c'è già, il gasolio

MatitaNera

Ti rendi conto ora della fesseria di questa "svolta" elettrica?

Filippo Vendrame

Quello, purtroppo, è un dato ufficiale. 168 miglia o 270 km con la batteria più grande.

criticoMaNonTroppo

270km? Per un fuoristrada che servirebbe per farsi un avventura off-road dove non vedi un essere umano per decine di miglia. È un articolo fake?

Nick126

Aerodinamico

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla