Bertone si prepara a tornare. In arrivo una nuova supercar?

24 Novembre 2022 2

Bertone, una delle più importanti carrozzerie italiane che ha dato vita ad auto come la Lancia Stratos, sta per tornare grazie ai fratelli Ricci che nel 2020 hanno acquistato i diritti sul marchio dopo che la società era fallita nel 2014. A quanto pare, sembra che il ritorno sarà accompagnato dal lancio di una nuova supercar i cui teaser sono stati condivisi nei giorni scorsi, all'interno degli account social dell'azienda (e sul nuovo sito ufficiale).

Purtroppo non ci sono informazioni tecniche su questa vettura e non sappiamo nemmeno quando sarebbe previsto il suo eventuale lancio. Tuttavia, i teaser sembrano far pensare che la vettura sarà lanciata per i 110 anni dell'azienda, dunque, si può ipotizzare una possibile presentazione entro la fine del 2022. Comunque, tutto quello che possiamo vedere sono delle immagini in cui si intravedono nella penombra alcuni particolari. Da quel poco che si può osservare, pare che questa supercar disporrà di un motore centrale e si caratterizzerà per un muso corto e per ampie prese d'aria laterali.

È l'alba di una nuova era per la Bertone contemporanea. È nata un'instant classic.

In aggiunta, sempre attraverso il canale Instagram dell'azienda, è stata condivisa un'immagine della concept Carabo del 1968 a cui potrebbe essere ispirata, almeno in parte, la nuova creazione di Bertone. Effettivamente, da quel poco che si può vedere del futuro nuovo modello, si possono notare alcune somiglianze a partire dalle grandi prese d'aria.

Bertone, grazie ai fratelli Ricci, punta a voler tornare al vertice del segmento delle auto ad alte prestazioni. Dunque, sarà molto interessante scoprire cosa ha in serbo Bertone per il suo ritorno. Non rimane che pazientare ed attendere l'arrivo di nuove informazioni.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
utentepuntocom

https://uploads.disquscdn.c...

Superdio

Ma non avrebbe più senso fare un auto in collaborazione con un grande marchio, come fece appunto bertone all'epoca con Lancia, o come ha fatto Pininfarina per anni?

Andare a cercare di competere oggi con cinesi e grandi marchi, con il mercato in tumulto tra passaggio ad elettriche e incertezza sul futuro è una scommessa praticamente già persa, o comunque difficilissima da vincere per chi punta solo sul design..

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video