EMC Wave 3, dalla Cina il nuovo SUV GPL per il mercato italiano

21 Luglio 2022 102

Eurasia Motor Company importa in Italia dal 2005 vetture cinesi a marchio Great Wall. Adesso, questa società fa un ulteriore passo avanti della sua strategia, arrivando a lanciare sul mercato italiano il proprio marchio EMC. Il primo modello è un SUV chiamato Wave 3 che punta tutto sul rapporto dotazione/prezzo e che viene proposto con due motori, entrambi con alimentazione Bi-Fuel benzina-GPL. Vediamo le principali caratteristiche di questa vettura

PRODOTTA IN CINA

EMC Wave 3 misura 4.440 mm lunghezza x 1.831 mm larghezza x 1.665 mm altezza, con un passo di 2.632 mm. Il vano di carico dispone di una capacità di 360 litri. L'auto sarà costruita nella fabbrica di Yibin Kaiyai, in Cina, di proprietà di Chery Automobile. Si tratta di un modello molto concreto. L'unico optional a disposizione è la vernice metallizzata. Tutto il resto è di serie.

L'auto è proposta in Italia con due motorizzazioni: un 1.5 aspirato da 113 CV e 140 Nm di coppia (cambio manuale a 5 marce) e un 1.5 turbo da 147 CV e 214 Nm di coppia (cambio CVT). Come accennato all'inizio, entrambe le unità dispongono di un'alimentazione Bi-Fuel benzina-GPL. L'impianto GPL è stato sviluppato in collaborazione con BRC e dispone di un serbatoio da 45 litri collocato nel baule al posto della ruota di scorta.

Il modello con il motore aspirato pesa 1.396 kg e quello con l'unità turbo 1.453 kg. Parte della dotazione di serie la strumentazione digitale con schermo da 7 pollici, un sistema infotainment con display touch da 10,25 pollici, il tetto panoramico in vetro, telecamere a 360 gradi ed altro. Limitata, invece, la dotazione di sistemi ADAS. Il cruise control, per esempio, non è adattivo e non c'è la frenata automatica d'emergenza.

Il prezzo? 22.000 euro per il 1.5 aspirato e 24.400 euro per il modello con il 1.5 turbo. La vernice metallizzata costa 350 euro. EMC Wave 3 entrerà in diretta concorrenza con vetture del calibro della Dacia Duster che viene offerta con motorizzazione GPL.


102

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto

P.s. facendo mente locale hai ragione tu riguardo alla data. Quindi in realtà ora sento decisamente più vecchio visto che sono già passati 19 anni.

Roberto

Sono passati 12 anni vuoi veramente che ricordi se fosse SARS o H1n1?

Roberto

Quanta ignoranza.

Roberto

Lascia stare ci rinuncio. Addio

Patrizio Battemano

La sars era del 2003, non ne azzecchi una

Roberto

Edit: aggiungo che la prima mattinata sono stato svegliato alle 6 dai dei fuochi d'artificio di fronte ad un edificio la cui costruzione era appena stata ultimata, Quando ho chiesto lumi, mi hanno detto sorridendo che era di buon auspicio. Mi hanno pure fatto mangiare le rane dicendo che erano una specialità locale ma che era illegale catturarle. Ho spiegato loro che dalle mie parti è anche d'uso mangiarle. Ora se mi hanno detto una bugia chiedo a te che sei l'esperto.

Roberto
Roberto

Sorry SARS del 2009/2010, ho dovuto rinviare la partenza e ho rischiato che mi scadesse visto e biglietti.

Patrizio Battemano

2010 primo covid? ma di cosa stai parlando'

Roberto

Non ho i mezzi per convincere te che le persone mi hanno guardato strano quando le ho chiamate."carte francesi" e mi hanno detto " No, sono carte cinesi". Ma capisco che ci possa essere stato un fraintendimento e loro intendessero che fossero state fatte in Cina. Sinceramente come ho detto nel primo messaggio è la mia esperienza fatta a Shanghai e come ho già detto non ho la pretesa di dire.che valga per tutti gli abitanti. Ti posso solo che tutti quelli che ho incontrato si sono sperticati in Lodi per la Cina e il popolo cinese e di quanto il mondo si sarebbe accorto della loro potenza in futuro. Avevano ragione perché era quella già la tendenza nel 2010 all'epoca del primo COVID per il quale ho dovuto rinunciare alla prima data di partenza.

Patrizio Battemano

Ma scusami, ma anche in Italia ho sentito molto di più dire carte da poker che carte francesi. Sarai tu che vivi in un altro mondo , non significa niente. Se erano nazionalisti lo chiamavano carte cinesi o carte han, ma come ho detto la tua era una bugia e quindi no!ln sussiste il problema

MatitaNera

Con quel bel logo...

MatitaNera

Probabile

rsMkII

Ridi ridi, ho citato alcune delle auto più iconiche della nostra epoca. Ma continua a cercare le copie della famosissima Stonic

Roberto

Ma che figura, questo ero un esempio della mia esperienza. cache Catzo ti devo fare il resoconto del viaggio. Spiegamelo tu perché in cinese quelle carte non sono chiamate carte francesi piuttosto. È quello che sono!
Ho capito, sei innamorato di quella nazione, ma non puoi non ammettere che siano assolutamente nazionalisti, sviare il discorso che qua quello in malafede sei tu. Si era capito chiaramente che avresti difeso con le unghie e con i denti una nazione che non aveva ricevuto alcuna offesa. Continui nella tua ignoranza a dare una accezione negativa alla parola nazionalista, ma ovviamente ti guardi bena dall'affrontare la questione.
Puoi bloccarmi se non ti piace quello che dico, continuerò a dire che sono NAZIONALISTI!

DefinitelyNotBruceWayne

Si fa da sempre eh

TheRealTommy

della Golf AHAHAHAH

Maurizio

L'unico motivo per passare ad una cinese è l'elettrico.

Patrizio Battemano

Tu hai portato l’esempio della traduzione sbagliata delle carte per supportare la tua tesi sul fatto che siano nazionalisti. Quindi hai usato una premessa falsa per arrivare ad una conclusione che quindi si basa sul nulla. Non giocare con le parole caro, con me non funziona. Hai fatto una figura di merd4 e nemmeno lo ammetti, non ti fai un po’ pena? Pensavi nessuno parlasse cinese per smascherare le tue bugie?

unbe

ma proprio non ce la fanno a fare automobili con un design decente eh... gli interni ancora ancora ma esternamente è veramente agghiacciante...

Roberto

Mi sfugge il nesso tra la traduzione della tipologia di carte ed il fatto che non siano estremamente nazionalisti.

Giulk since 71' Reload

Eh lo so bene, hanno anche messo la sesta marcia mentre sulla mia c'è solo la quinta :(

Gabriele

Ah allora si.

Antsm90
Nix87

Già adesso auto da 20000€ sono diventate lusso per molti italiani…con lo stipendio medio di 1600€ le auto cinesi saranno le uniche che possiamo permetterci…

Gabriele

Ora la duster ha il 1.0 ed é più veloce della tua, in ripresa, accelerazione e velocità massima.

Gabriele

Certo 360 litri di baule sarebbe uno dei più piccoli se non il più piccolo su un suv che supera i 440 cm, anche perché il serbatoio del gpl non occupa nemmeno spazio.

Gabriele

A gpl, sarebbero i 22 km a litro allo stesso costo della benzina, su un suv non é male.

MatitaNera

Era per dire che tanti non ce l'hanno e si fa lo stesso.

Matteo De Giuseppe

I cinesi con le auto faranno quello che han fatto con gli smartphone, invaderanno il mercato con prodotti più o meno decenti ad un prezzo accessibile mentre le case europee pian piano abbandoneranno i segmenti a e b

questa è di adesso o di qualche anno fa?

Patrizio Battemano
MatitaNera

Come il film ridere per ridere, ho citato quella scena

Roberto

Tipo che hanno cercato di corrompermi conta come offesa? Ripeto che l'espressione "estremamente nazionalista" abbia un significato negativo lo stai affermando tu senza alcuna aderenza alla realtà. È italiano e facile ci sarà anche un corrispettivo cinese magari ti è più chiaro tradotto. Che abbia dato una informazione falsa lo stai dicendo tu alla luce di cosa? Cosa ti pone come detentore della verità assoluta riguardo alla cultura cinese? Come dici tu di propaganda ne abbiamo già fin troppa quindi evitiamo di utilizzare annunci di auto 0ee difendere ciò che non è stato offeso.
Spiegami cosa ci guadagni perché la tua acredine è quantomeno eccessiva. Ripeto quando ho indicato le carte parlando di carte francesi mi hanno guardato stupiti. Che siano Francesi è un fatto ma ovviamente per loro non lo sono o non lo sanno.

Aristarco

Vai di rebranding selvaggio, le auto diventano proprio come smartphone

Patrizio Battemano

Tu lo associ ad una cosa positiva e lo hai usato con accezione positiva alla Cina? Siamo europei e per definizione non associamo il nazionalismo ad una cosa positiva, se poi vuoi giocare sul significato semantico e sul significato relativo fai pure, ma non prendiamoci in giro

Patrizio Battemano

Coraggioso

Patrizio Battemano

Quindi era una informazione falsa, ma tu l’hai spacciata per vera al solo scopo di confermare la tua tesi. Ora che siano nazionalisti ci può anche stare, ma definisci “estremamente nazionalisti”. Con quale metro di paragone? Rispetto agli americani, a un francese, a un sudcoreano o giapponese? Perché definire “estremamente nazionalista” qua in Europa non è una cosa positiva, e lo sai benissimo, e definire la Cina così ha un preciso scopo. Dici pure che ti han trattato coi guanti e ci ritorneresti, da un paese “estremamente nazionalista”, mi sarei aspettato come minimo che ti avessero almeno offeso per il tuo essere solamente straniero, cosa che qui in Italia, paese che non credo tu definireesti “estremamente nazionalista” succede tutti i giorni agli stranieri. Risssumento contesto il fatto che le tue stesse esperirnze personali cozzano con le tue affermazioni sulla Cina. E di propaganda anti cinese c’è ne già abbastanza

Tizio

In effetti il posteriore è quello che tradisce di più la parentela.

Roberto
Patrizio Battemano

E secondo te perché nessuno li chiede? Il valore mediatico secondo te non è pilotato politicamente? I film cinesi fanno tutti schifo? Quelli americani sono tutti belli? Nella mia città proiettano solo spazzatura americana e nemmeno un film italiano, figuriamoci di altri paesi. Tutto ciò ti pare normale e giusto?

Patrizio Battemano

Sei tu che lo stai facendo, ma il nazionalismo è diverso da patriottismo e ancora più diverso da sovranità nazionale. Sei tu che forse confondi le cose

Patrizio Battemano

Ammetti di aver mentito sulla traduzione delle carte francesi?

MatitaNera

Negroooo!

Alessandro De Filippo
Margaret Thatcher

Stessi motori delle dR e stesso OEM Chery

Roberto

Mi sono fatto la stessa domanda

Roberto

Non sono in malafede e ho specificato appunto che è stata la mia esperienza a Shanghai quindi limitata. Non ho pregiudizi, mi sono trovato bene nel complesso. Un ingegnere dei nostri clienti mi ha portato in giro con la moglie una sera. Poi, finito il lavoro ho preso qualche giorno di ferie per girare un po'la città.
Mi piacerebbe tornarci e in futuro lo farò sicuramente, ma ripeto, secondo la mia esperienza, sono estremamente nazionalisti. Poi se tu dia una accezione solamente negativa a questa parola è un tuo problema.

Antsm90

Ma perché associ il nazionalismo a una cosa negativa?

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla