La Gazzetta del Motorsport: Ocon porta alla vittoria l'Alpine in Formula 1

02 Agosto 2021 4

Esteban Ocon porta alla prima storica vittoria l'Alpine al termine di un GP di Ungheria di F1 ricco di emozioni. Al secondo posto ha chiuso un ottimo Sebastin Vettel su Aston Martin che, però, ha potuto gioire per poco. Infatti, sulla sua monoposto è stato trovato un residuo di benzina inferiore a quanto previsto dal regolamento. Un problema che gli è costato la squalifica. Questo ha permesso a Lewis Hamilton di salire in seconda posizione dopo una gara tutta in rimonta a causa di una scelta sbagliata delle gomme al momento della ripartenza dopo la bandiera rossa data poco dopo il via.

La gara era partita con l'asfalto ancora un po' umido a causa di una leggera pioggia. Poco dopo il via, Bottas aveva sbagliato la frenata andando a tamponare Lando Norris. Incidente che aveva coinvolto pure Verstappen e Perez. Per evitare di essere coinvolto a sua volta, Lance Stroll si è buttato sull'erba andando, però, a colpire Leclerc, mettendolo fuori gioco. Al terzo giro è stata dunque esposta la bandiera rossa. Alla ripartenza, solo Hamilton decide di usare le gomme intermedie mentre tutti gli altri le slick. A causa di questa scelta, l'inglese è dovuto poi andare ai box, ritrovandosi, alla fine, ultimo. Qui è partita la sua furibonda rimonta che lo ha portato, grazie alla squalifica di Vettel, secondo.


Un risultato pesantissimo in ottica mondiale visto che il pilota inglese torna in testa, complice la gara sfortunata di Verstappen con una monoposto danneggiata dalla carambola iniziale. Chiude terzo, sempre grazie alla squalifica, Carlos Sainz Jr. con la sua Ferrari SF21. Va comunque evidenziato che Aston Martin ha presentato ricorso. Vedremo quello che succederà. A favorire la vittoria di Ocon, il suo compagno di squadra Alonso che ha "rallentato" Hamilton per svariati giri, impedendogli in tutti i modi di passarlo. Alla fine, Alonso ha chiuso in quinta posizione, per poi risalire in quarta a seguito della squalifica di Vettel.

Per Alpine, dunque, un risultato storico ottenuto nel corso del suo primo anno in Formula 1. Esteban Ocon, ha commentato:

Vincitore di un Gran Premio di Formula 1… Incredibile! Non riesco ancora a crederci. Che momento, forza Blu! È stata una gara pazzesca dall’inizio alla fine. Ci sono state molte decisioni da prendere e il team ha fatto le scelte giuste, senza dimenticare il lavoro effettuato da tutti in quello splendido pit stop ai box fondamentale per poter restare davanti a Sebastian [Vettel]. Sono stato contento di gestire al meglio il mio ritmo al primo posto e tutto è andato bene. Anche Fernando… quanto ha lottato! Verso fine gara, il suo splendido lavoro ha svolto un ruolo importantissimo in questa vittoria ed è fantastico condividere questi momenti con lui. Non potrò mai essere abbastanza grato per tutto il lavoro e il sostegno del team. Oggi si sono visti i frutti. Vorrei anche ringraziare tutti ad Enstone e a Viry. Questa vittoria è per voi!

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 698 euro oppure da ePrice a 750 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Non ero l'unico ad averlo notato allora :P
Mi é venuto da ridere anche a me...

Gupi

Che bello sentire Ham dire in radio: a queste velocità è pericolosissssimo lottare in questo modo. A silverstone infatti ha effettuato un tentativo da maestro in piena sicurezza.

d4N

Inizio a pensare che la rivoluzione del 2022 delle monoposto poterà ad un altro nulla di fatto, in uno sport che sta sempre più morendo ... per vedere una gara diversa ci deve essere lo sveglio di turno che fa strike e butta fuori tutti ... tra l'altro un'altra volta Mercedes ...
Poi può succedere qualsiasi cosa in pista, ma la superiorità che hanno permesso di raggiungere a Mercedes è talmente imbarazzante da recuperare in qualsiasi situazione. Poteva partire da solo con le catene da neve che sarebbe comunque arrivato a podio ... come si fa a non vedere un fallimento totale in questa generazione di F1?
Per lo meno la RB è riuscita in qualche modo a raggiungerli e superarli, ma è come scalare una vetrata per come son riusciti ad immanicarsi in questi anni ... penso verrà ricordato come un periodo da dimenticare per questo sport, sperando veramente finisca l'anno prossimo ...

Che sfiga... Essere puniti per aver cercato per 60 giri di superare quello davanti a te.
Sembra che Vettel abbia ricevuto la nuvola di Fantozzi.

Auto

Citroen C3 Aircross 2021: piccola ma pratica, nuova ma sente il peso degli anni

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog

Auto

Seat Leon SportsTourer 2.0 TDI 150 DSG: la rivincita delle wagon | Recensione e Video