Guida autonoma, Zoox trasporta i passeggeri in California

24 Dicembre 2018 24

Zoox è la prima azienda a guida autonoma ad ottenere il permesso di trasportare i passeggeri in California. La startup è stata infatti autorizzata dal The California Public Utilities Commission (CPUC) a condurre un programma pilota di servizio autonomo dello Stato. Una pietra miliare in attesa della messa in strada dei veicoli elettrici senza conducente a partire dal 2020, puntando a sfidare la concorrenza che porta il nome di Uber (fresco di ri-autorizzazione in Pennsylvania) e Lyft.

Il programma denominato Drivered AV Passenger Service consentirà ai passeggeri di muoversi per le strade della California. Per garantire la sicurezza, l'azienda metterà a disposizione un conducente a bordo, pronto ad intervenire in caso di necessità o pericolo. Come parte del programma, Zoox dovrà fornire dati e rapporti al CPUC per quanto concerne il numero di miglia percorse dai passeggeri, protocolli di sicurezza ed eventuali incidenti.

L'autorizzazione del The California Public Utilities Commission concessa a Zoox è valida fino al 21 dicembre 2021. Nei prossimi mesi il permesso sarà rilasciato anche ad altre aziende. Attualmente il CPUC ha due programmi pilota in fase di svolgimento: uno riguarda i test dei passeggeri con autista di sicurezza, l'altro le prove senza conducente dietro al volante.

VIDEO


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Romeo

Ti capisco perché provo anch'io le stesse emozioni negative quando mi metto al volante, grazie per il consiglio, non so se esistono corsi del genere anche nella mia città.

makeka94

Devo essere sincero non pensavo ci fosse una così alta percentuale di persone che hanno paura di guidare

sagitt

lo decide l'oggettività

poi le fobie personali sono personali, ma il senso deriva dall'oggettività

Pirupa

Non decidi tu ciò che ha senso e ciò che non lo ha.

Cave Johnson

Lascia perdere i consigli da blog e parlane con una persona preparata, come uno psicologo. Se l'hai già fatto, continua, non ti arrendere.

sagitt

i danni li si fa se si è irresponsabili, ma se uno guida piano e con prudenza è difficile farli. inoltre i danni possono essere fatti anche a piedi..... magari proprio tu attraversi in modo sbagliato e causi incidenti per un'inchiodata o una sterzata brusca.... di fatto potresti fare lo stesso danno o peggio essendo a piedi.

come ho detto la paura è più che altro economica secondo me, il danno che fai e le conseguenze economiche che possono arrivare a rovinarti la vita..... ma come ho detto anche con in mano una forchetta potresti fare pari male a una persona, attraversando la strada.... distraendo qualcuno

per quanto mi riguarda non è tanto una paura ma una poca voglia di assumersi responsabilità. forse si, il termine più giusto è fobia.

Romeo

Si chiama "amaxofobia". Può essere di vari tipi, nel mio caso personale io provo una paura nel mettermi alla guida di un veicolo perché immagino i possibili danni che posso causare a cose e persone. La responsabilità di avere tra le mani uno strumento capace di provocare anche la morte di una persona ( alimentata anche dalle mie scarse doti di pilota) genera in me un malessere tale da farmi desistere di mettermi al volante.

sagitt

pure un mio amico ha preso la patente e guida pochissimo.... ma secondo me la paura è di fare incidenti e dover spendere dei soldi....... oppure di non essere scaltri per stare in mezzo al traffico...... capisco paura di guidare non so in centro a milano.. ma nei paesi dai.

Cave Johnson

Conosco una persona che, nonostante abbia la patente, non guida. Credo sia una fobia o qualcosa del genere.

sagitt

Quella ha già piu senso... rinchiuso in una scatola a pressione in alto bla bla.. ma al volantr no dai..

John117

No, la prima versione di AutoPilot Tesla era in collaborazione con MobilEye (Poi acquisita da Intel)- Mentre l'AutoPilot 2/2.5 è basato su NVIDIA Drive PX2. L'AutoPilot 3 dovrebbe essere fatto interamente in casa, le specifiche ancora non sono disponibili.

Jd

Purtroppo le paure sono il più delle volte irrazionali ..vedi quella di volare

sagitt

si ma non ha molto senso aver paura di guidare.... cioè l'unico motivo possono essere i vari incidenti che possono capitare...... ma quelli possono capitare anche se esci di casa, scivoli e ti ammazzi.....

Simone de Falco

Perché addirittura ? Pure per me e difficile pensare di avere paura a guidare ma ci sono tante persone con svariate paure(e con svariati motivi). Ci sta credo .

sagitt

addirittura paura..... e di cosa?

Jd

Non ci sono programmi per aiutare te e chi soffre di questa paura ? Sarebbero interessanti

italba

Possibile, in ogni caso sarà sicuramente hardware e software pesantemente customizzato, niente che si possa comprare su Amazon o scaricare da internet

marauder64

Mi ricordo che con la tesla si parlava di una doppia titan V/GV100

Romeo

Non vedo l'ora che diventi presto realtà in tutto il mondo, sarebbe una salvezza per le persone come me che hanno paura di guidare e per questo hanno rinunciato all'acquisto o al possesso di un auto.

italba

Forse perché nessuno vuole regalare informazioni dettagliate ai concorrenti...

Salvatore Esposito
marauder64

Più che altro spuntano come i funghi startup con auto a guida autonoma, a momenti pure il panettiere sotto casa costruisce un prototipo della sua ma da nessuna parte mettono informazioni tecniche

Salvatore Esposito

è effettivamente un articolo povero di informazioni

marauder64

ma su che hw gira tutto il controllo dei sensori e l'AI?

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren