Da Bentley il più veloce e sicuro sistema Wi-Fi per auto

05 Novembre 2018 12

Un'esperienza di lusso significa poter viaggiare ad alte velocità senza perdersi neanche un secondo della conferenza di lavoro, oppure del proprio film preferito in streaming. Per accontentare i palati esigenti dei propri clienti, Bentley ha introdotto il più veloce e sicuro sistema di connettività Wi-Fi mai montato su un'automobile.

L'Advanced Connectivity, disponibile a partire dal 2019 su tutta la gamma Bentley - permette di viaggiare ad una velocità di 110 km/h navigando alla massima velocità possibile attraverso un sistema VPN (multi-channel virtual private network) in grado di aggregare fino a tre reti mobili di diversi operatori in un unico segnale super-veloce.

La parte hardware consiste in router installato nel vano bagagli, alimentato dal sistema DC di bordo. Il sistema porta la firma di Viasat, società scelta da Bentley dopo una lunga selezione alla ricerca del partner ideale per rispondere alle esigenze di connettività dei propri clienti. Con oltre 14 milioni di hotspot Wi-Fi gestiti in oltre 30 paesi, Viasat è risultata il partner ideale.

Assicurata la massima velocità possibile per svolgere attività come conference call su Skype for Business, condividere e modificare documenti in tempo reale e visualizzare video in streaming ad alta definizione. L'accesso al sistema Bentley Advanced Connectivity è anche possibile attraverso l'app dedicata per smartphone e tablet.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 620 euro oppure da Yeppon a 752 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi
Broccolino

Si mi incuriosisce l'argomento! Allora darò una occhiata su quello che mi hai suggerito, sembra interessante! Grazie mille!

sopaug

quella a cui ti riferisci tu è la velocità nel vuoto. Ma non è nemmeno quello il problema, semplicemente tra "onde radio" e "avere copertura di rete mobile" c'è di mezzo un mare di tecnologie e protocolli che essendo strettamente legate a frame anche temporali si incasinano.

Federico

Temo di si.
Vero che le velocità dell'antenna sono basse, ma vero anche che parliamo di tolleranze che vanno eispettate entro un ordine dei nanosecondi e posizione delle portanti all'interno del dominio della frequenza che a loro volta richiedono una correttezza nell'ordine delle decine di Hertz.
Tieni presente che per i flussi che conducono la TV Digitale, bitrate molto più bassi di quelli di cui discutiamo, non si usano più riferimenti di tempo e frequenza basati su sorgenti al rubidio come nel caso della TV analogica ma si ricorre a sistemi di clock agganciati ai campioni di tempo distribuiti tramite satelliti GPS.

Broccolino

Anche a velocità così basse?

Pensavo 100kmh fossero trascurabili! Grazie per il chiarimento! :)

Federico

Perchè esiste una cosa chiamata effetto doppler ed un'altra chimata jitter.
Queste due cose combinate combinano disastri nei flussi digiyali ad elevata velocità.

Broccolino

Le celle è un altro discorso, poniamo il caso ipotetico di una macchina che viaggia in un circuito circolare posto attorno all'antenna di trasmissione, ed interamente quindi all'interno di una sola cella, ad una velocità costante di 250kmh...

come fa un segnale che viaggia alla velocità della luce ad essere condizionato da questa velocità ridicola (dal punto di vista della velocità della luce)??

Broccolino

Ah non lo sapevo, sinceramente in macchina io ho sempre navigato senza problemi.. le onde viaggiano alla velocità della luce, quindi mi chiedo: per quale motivo una variazione infinitesimale della velocità (100kmh sono niente rispetto ai 1079000000kmh della luce), crea dei problemi??

Dal punto di vista delle onde che riceve il dispositivo, andare a 100km, a 1000km o a 0km, dovrebbe essere indifferente!

Federico

Per non parlare dei continui salti di cella con conseguente necessità di riallineamento delle connessioni...

sopaug

A 100 kmh nessuno, con il 4g si prende bene anche a 200. Il 3g oltre i 180 prende malissimo e skype non lo usavi, a 200 buio ;)

Probabilmente si tratta di aumentare l'affidabilità anche a velocità relativamente basse, o di averla anche a velocità elevate

matteventu

Ma non è più o meno lo stesso sistema che c'è su Porsche (e Lamborghini)?

Broccolino

Ma perché qual è il problema di viaggiare a 100kmh???

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Economia e mercato

Nikola Motor contro Hindenburg tra ipotesi di frode e crollo in borsa | Video

Speciale

Benzina o Ibrido plug-in? Consumi, costi ed emissioni. La mia esperienza

Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli