Volocopter: nel 2019 i test del taxi volante elettrico a Singapore

25 Ottobre 2018 3

Dall'annuncio relativo all'investimento di 25 milioni di euro da parte di Daimler alle prime prove: Volocopter testerà i suoi taxi volanti elettrici a Singapore a partire dalla seconda metà del 2019. L'azienda tedesca darà il via ai test di sviluppo dei velivoli a decollo e atterraggio verticale (VTOL) che verranno supportati dal Ministero dei Trasporti (MOT), dall'Autorità per l'aviazione civile di Singapore (CAAS) e dal Comitato per lo sviluppo economico (EDB).

Lo scopo è quello di verificare e convalidare le capacità del eVTOL di operare nell'ambiente urbano di Singapore. Pertanto, Volocopter lavorerà insieme al CAAS per stabilire l'ambito delle prove di volo e assicurare che i requisiti necessari siano soddisfatti prima dell'inizio dei test. I taxi volanti elettrici possiedono un aspetto di un elicottero ma dispongono della tecnologia di un drone. Progettato per la città, è mosso da 18 rotori ed è in grado di ospitare un massimo di due passeggeri e viaggiare ad una velocità di 100 km/h per circa 30 minuti.

Già nel settembre 2017 la compagine tedesca aveva effettuato delle prove di volo senza equipaggio a Dubai, collaborando con l'Autorità per i trasporti e le strade della città nel tentativo di implementare i taxi aerei nel mix dei trasporti pubblici. Si tratta di una nuova forma di mobilità che presto potrebbe prendere piede nel settore dei trasporti, aggirando così il traffico. Volocopter non è l'unica azienda intenzionata ad offrire tale tipologia di servizio. Oltre a lei, spiccano infatti Uber Elevate, Boeing, Airbus, Cora e Vertical Aerospace.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Apocalysse

No, il sistema di pilotaggio è diverso, questo è come un quadricottero dove l'assetto è tenuto il più costante possibile dai giroscopi che compensano automaticamente. In pratica anche un ragazzino potrebbe pilotarlo.

Ginomoscerino

trasformare un'elicottero in elettrico non conveniva? alla fine le dimensioni non cambiano di molto

Top Cat
Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren