Google e Waymo: AI per migliorare il riconoscimento dei pedoni

08 Maggio 2018 5

Google e Waymo hanno mostrato i progressi svolti nel settore della guida autonoma nel corso del Google I/O 2018. Nel corso della presentazione sono stati illustrati i risultati della collaborazione tra Google Brain e Waymo, dai quali è nato un sistema che migliora di 100 volte la capacità di riconoscimento dei pedoni, consentendo ai veicoli autonomi di evitarli con maggiore precisione.


Il test ha mostrato come l'Intelligenza Artificiale sia ora in grado di distinguere un pedone anche in condizioni di scarsissima illuminazione e persino se è parzialmente nascosto o camuffato. Secondo Waymo, il riconoscimento funziona in tempo reale anche in condizioni climatiche estreme. Si tratta di novità importanti per il futuro di queste tecnologie, che non sembrano essere ancora pronte per l'utilizzo sulle strade in totale autonomia.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ReArciù

così da darle un passaggio o meno

Nembolo

Quello va sempre dritto... e mangia di lato.
Quegli altri vanno dove c a z z 0 gli pare e mangiano per lo piu schifezze.
Vuoi mettere...

Fabrizio

Aspetto l'auto di fb che vede il pedone e ti dice quanti amici hai in comune con quella persone.

StriderWhite

In realtà dovrebbe essere facile per l'IA riconoscere un pedone... https://uploads.disquscdn.c...

Cerasela Barbu

Tankyu. TEHNOLOGIA più Nuova più facile più Naturale

Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!