MotoGP eSport Championship: la finale si corre in pista...quella vera

03 Novembre 2017 4

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Forse non tutti lo sanno ma il mondo dei motori ha sempre subito contaminazioni da quello dei videogiochi. E nel 2017 i punti di contatto sono aumentati esponenzialmente con l'ingresso degli eSport all'interno dei programmi ufficiali del motorsport reale, con FIA (con Gran Turismo Sport ad esempio) e Dorna ad esempio.

MotoGP eSport Championship ha preso il via a luglio e si avvia verso la conclusione, con la finale che si terrà dopo le sei fasi di qualificazione tenutesi online. I 16 migliori giocatori dovranno quindi abbandonare il divano o la poltrona di casa e spostarsi al Circuit Ricardo Tormo il 10 novembre all'interno della tappa del Gran Premio di Valencia. Qui saranno allestite le postazioni e si eleggerà il campione mondiale virtuale.

Per darvi un'idea dell'importanza di quelli che, finora, erano considerati "semplici passatempi", la finale del campionato virtuale sarà trasmessa a partire dalle 17.00 in oltre 190 paesi sui canali TV ufficiali della MotoGP oltre che sul sito ufficiale, su YouTube, Facebook, Twitch e Twitter.

Per gli amanti dei numeri, infine, ecco qualche dato: 2.5 milioni di chilometri percorsi nelle qualificazioni online e più di 15.000 ore di gioco per correre il giro più veloce. I finalisti arrivano da Italia (5), Spagna (6), Regno Unito (2) e Olanda, Suda Africa e Germania.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hello Moto

certo che la "patatina"

Imperium

Cavolo, presentateci questi italiani, intervistateli, dategli visibilità. Parlare di un evento del genere, dove praticamente l'Italia domina, senza parlare dei campioni dell'esport mi sembra uno spreco.

Gabrix93

Niente italiani e spagnoli ce l'hanno nel sangue :D

Evidenziatore

titolo poco clickbait

Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro

HDBlog.it

Le migliori tecnologie di Ginevra 2018: dal pneumatico vivente ai fari smart Mercedes