Toyota WeHybrid: come cambia la mobilità e il modo di pagarla, in elettrico è gratis

29 Luglio 2020 151

Con la nuova Toyota Yaris Hybrid, i giapponesi danno il via ad una trasformazione già nell'aria da tempo in tutto il mondo automotive: l'auto come servizio e come ecosistema che si adatta alle formule già in voga in altri settori, dalla tecnologia alle assicurazioni.

Se in Italia il concetto di auto di proprietà ancora resiste, altri Paesi sta cambiano il paradigma e proprio qui si inserisce Toyota, con una formula a metà tra gamification e servizi che lega il modo in cui pagheremo l'auto (e le spese di utilizzo ad essa correlate) al modo in cui la utilizzeremo.

WeHybrid Insurance

In elettrico l'assicurazione è gratis, questo il concetto - molto semplificato - che ruota dietro a WeHybrid Insurance proposta da Toyota. I giapponesi si svincolano dal profilo "sulla carta" dell'assicurato, che a Napoli paga mediamente di più rispetto a Milano ad esempio, sia per RC che per le altre coperture, e scelgono di legarsi all'utilizzo virtuoso della loro ibrida.

Con WeHybrid Insurance, l'assicurazione RCA completa per Yaris ibrida costa 4 centesimi al chilometro, 5 centesimi se si aggiunge la Kasko Collision. Il calcolo, però, è effettuato solo sui chilometri percorsi con il motore a benzina, quelli a zero emissioni sono gratuiti.

Tutto questo è possibile grazie alla connettività dell'auto che traccia solo il dato relativo all'utilizzo dei motori, sempre visibile sia nel cruscotto che nell'applicazione per smartphone. Il premio non viene pagato in anticipo ma calcolato mensilmente in base alla nostra percorrenza.

WeHybrid Service

L'idea di Toyota è quella di incentivare l'utilizzo in elettrico: più si salvaguarda il motore a benzina, minore sarà l'usura e quindi il consto della manutenzione.

Analogamente a quanto fatto per l'assicurazione, la manutenzione (a partire dal primo tagliando) sarà scontata se il conducente sarà riuscito a percorrere almeno il 50% della percorrenza in modalità elettrica. Lo sconto aumenta se la percentuale supera il 60%.

In entrambi i casi ci sarà Hybrid Coach e l'app MyT ad educare il conducente verso la guida green. Inoltre, chi acquisterà l'auto prenotata nei mesi scorsi, potrà accumulare crediti con la WeHybrid Challenge da convertire in voucher utilizzabili su KINTO GO per pagare parcheggi, biglietti di mezzi pubblici o eventi.


151

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Silvano Piazza

Grazie molte interessante. Caspita non mi aspettavo un valore cosi' omogeneo tra le regioni (tranne in due casi). Di conseguenza il numero di furti e' effettivamante maggiore in Campania.

Teomondo Scrofalo

Come la metti la metti Roma è sempre il doppio di di grandezza e di auto circolanti, oltre 2,500'000 auto mediamente al giorno. Il doppio degli abitanti di Napoli.

Evito la plebe + della morte

Prossima settimana vado a trovare mio padre e la provo, ma da quel che ricordo io 25 km con un litro a 130 non li fa nemmeno in discesa.

met

Si hai ragione però il test l'hanno fatto anche per paragonare come si comporta un full hybrid contro un plug-in hybrid. Se mi capita sotto tiro comunque lo compro per curiosità.
Considera però che questa nuova Yaris dovrebbe essere, per ovvi motivi (peso, dimensioni, motore meno potente) più efficiente di tutte le auto di quel test. Ovviamente escluse le plug-in.
Comunque il succo del discorso è proprio quello: se tu l'auto per assurdo la usassi solo in discesa, non useresti mai il termico, e ai fini del calcolo mensile di km che ti fa Toyota hai percorso 0km. Stessa cosa se la lasci parcheggiata per tutto il mese, ovvio.
Sempre per fare un esempio ipotetico, se uno in un mese percorre 1000km su e giù per la stessa strada di montagna è probabile che in salita usi sempre il termico, in discesa mai; ergo, quel mese metà della sua strada l'ha percorsa in solo elettrico e pagherà per 500km.
Poi, in un utilizzo reale non te lo so dire io come nessun'altro credo, visto che l'auto deve ancora uscire.

pb

Hai presente chi sta costantemente 20 km/h sotto il limite di velocità? E nonostante quello rallenta a ogni minima curva e incomicia a rallentare un km prima

Kamgusta

Abbi pazienza, ma non mi puoi mischiare ibride con plugin e, per giunta, propinarmi dei test sulle seconde fatti a tavolino che mascherano un becero spot pubblicitario per far fiondare la gente in concessionaria, dati anche gli incentivi statali di Agosto.
Le plugin hanno autonomie di ca. 30-45 km in elettrico e, se non superi una determinata velocità e non pigi troppo l'acceleratore, non accendono il termico. Testarle su un percorso di 21 km fa ridere e denota scarsa professionalità...
Su tali percorsi sarà più interessante visionare i risultati delle ibride classiche, ma presumo abbiano furbescamente scelto tratti con pochi rallentamenti forzati (semafori) e solo urbani (no velocità di 90km/h e oltre)...
Se poi Toyota intende "strada percorsa in elettrico" pure quella dove sei in discesa e usi solo i freni... vabbè...

Merluz

Temo che il concetto di guida veloce o guida lenta in strade cittadine e di periferia sia troppo soggettivo.

met

Comunque provo a continuare a creare una discussione costruttiva e ti invito a leggere il dossier di Quattroruote in uscita col numero di Agosto nel quale hanno provato 6 Toyota/Lexus in città (C-HR, Corolla, Prius, Prius Plug-in, ES, UX).
Dalle anticipazioni pare che alcuni modelli in 21km di strada hanno percorso il 95% di strada in elettrico. Sono curioso anch'io di leggerlo.
Ci tengo anche a precisare il fatto che, come nel discorso dell'assicurazione a cui fa riferimento l'articolo qui sopra, Toyota intende per "strada percorsa in elettrico" anche tutta quella per esempio derivante dalle decelerazioni. In tutti i casi insomma nei quali il motore termico viene scollegato, anche per pochi metri, ma vengono calcolati

Ale Man

Infatti ti do ragione... Pensa che io tifo per il diesel

pb

Isomma tra un po tutti per le strade guidando pui lenti degli 80enni

GePaCa

La leggenda narra che le Toyota sono le auto più odiate dai meccanici proprio perchè non si rompono mai. Per adesso non posso che confermare. Nemmeno le pasticche dei freni si sono consumate...

GePaCa

A Roma non le rubano, ultimamente va di moda smontarle e rubargli le batterie.

GePaCa

Non si guida così un'ibrida. Al contrario si cerca di raggiungere abbastanza velocemente la velocità desiderata e si alleggerisce il gas. A quel punto l'elettronica capisce che il motore endotermico non serve più e per mantenere la velocità sfrutta il motore elettrico. Il segreto non è quindi accelerare poco, ma veleggiare dopo. Poi di certo non vado in giro con un ibrida per divertirmi ma per spostarmi da A a B nel massimo confort. Per divertirmi uso altro.

GePaCa

Il perito è della PU ibrida che nel suo complesso, in determinate condizioni di utilizzo, viaggia per il 40% del tempo in full elettric. Se vuoi ti mando una foto del computer di bordo dopo il tragitto casa-ufficio. Ovvio, questo è compensato dal fatto incontestabile che in autostrada è una comune auto benzina piuttosto parsimoniosa (18Km/l circa) e nulla di più.

Kamgusta

Ma che balle racconti? La CT200h è una Prius vestita a festa e la Prius è l'auto al momento più evoluta al mondo in merito all'efficienza. Certo non è merito della mini batteria da 1,3kWh (poco più grande della 0,9kWh della Yaris), ma del motore termico con il 40% di efficienza. Al solito il 40% in full electric sono sogni bagnati assolutamente irrealistici (se non in condizioni assolutamente temporanee).

Carlo Russo

I dati sono quelli riportati a libretto su entrambe le vetture, fa tu la valutazione.
Io ho nome e cognome sul profilo non uno pseudonimo.
Chi sono io lo so, chi sei tu probabilmente è meglio non saperlo

Accapi

Serve poco. Conviene solo se vuoi entrare nella ztl se consentito dalle ibride

Kamgusta

Vedi che non ci arrivi? La tara sul libretto indica la massa a vuoto + il massimo carico, ossia l'auto con 5 cristiani a bordo e serbatoio e bagagliaio pieni... Ahjahahajaka.
Poi me la confronti con un valore della Auris ricavato da wikipedia (errato).
Top.
Rinuncia a torna a vendere il pesce...
Per me ti stai inventando tutto di sana pianta, oramai siamo alla farsa.

Kamgusta

Leggo di quelle cose che tapparsi gli occhi con le mani... gente che dice di fare 50 km/l di media con una ibrida con batteria da 0,9 kWh... per non parlare del resto... cosa dovrei dire? "Bravi dite cose intelligenti?" Anche no.

Kamgusta

Io invece l'ho pagata contanti per pochi spicci (SUV) e a 400 al mese ci pago il mutuo. Scelte.

Carlo Russo

Ho ancora la fotocopia del libretto della focus che indica 1900kg tara e non 1430 che è il peso della carrozzeria (io lavoro come progettista in ambiente automotive da 20 anni). Ho sempre indicato valori rilevati da me in città, in autostrada la media scende e se guido sui 120km/h il consumo medio è del 18 km/l.... ne ho fatti ormai quasi 100000 di km... non mi piace vantarmi, non è ho bisogno, mi piace condividere le mie esperienze, magari possono essere utili a qualcuno...
Non sono ne venditore di pesci (con tutto il rispetto per la categoria) ne tuo nipote, ma uno che lavora nell'ambiente da molto e che ha lavorato anche in Maserati e Ferrari, non mi reputo l'ultimo arrivato ne il primo, ma il rispetto per le persone è alla base di ogni discussione a prescindere da idee o convinzioni.

Accapi

La casa è un bene immobile che godranno soprattutto i tuoi eredi e che ha una durata anche di centinaia di anni. Un auto è un bene di consumo che dopo 20 anni oltre che da buttare vale anche 0 anzi peggio devi pure pagare per rottamarla (a parte rare eccezioni). Una casa dopo 40 anni quasi sicuramente varrà più di quanto l'hai pagata indipendentemente se in buono stato o meno (ovvio che in buono stato vale di più) per fare un esempio qui a Milano ti vendono ruderi a 400mila euro che ora sono in centro e 50 anni fa erano cascine di campagna pagate 2 lire, ti ricordi il ragazzo della via Gluck di Celentano? Ecco ora la via Gluck sta a 5000 euro al metro.

Merluz

Nel 2017 HDI 1.130 euro per lo stesso tipo di veicolo nuovo a condizioni simili, classe 1 ovviamente.
Ma era un primo contratto (nessuna assicurazione precedente).

Accapi

Dal segmento C compreso... Se hai una famiglia mi sembra il minimo avere una Golf o simile. Comunque non conviene sempre ma a volte conviene soprattutto se rientri in determinate caratteristiche. Lo dico perché tante persone (compreso me un tempo) non hanno mai pensato al noleggio, e porto la mia esperienza che può essere di aiuto a qualcuno.Esempio: a me hanno chiesto 600 euro al mese per una Tucson con maxirata finale di 15 mila euro (potevo restituire la macchina ma naturalmente in buone condizioni quindi dovevo farmi una Kasko per forza) e dovevo comunque pagare tagliandi, gomme, bollo, assicurazione, Kasko.. per poi dopo 4 anni rimanere senza auto (o fare altri 6 anni di finanziamento). A noleggio mi sono preso una Lexus nx a 500 euro al mese tutto compreso (niente bollo niente gomme niente di niente) e tra 4 anni se voglio la do dentro senza patemi e senza rifinanziare.

Hégésippe Simon

Ok, ti è andato in corto il tuo unico neurone e sei entrato in loop. Poco male...

Kamgusta

Ah bhe cominci a mettere paletti...
SE vuoi cambiare auto ogni 4 anni (e chi minc... lo fa visto che ci perdi un mare di soldi?!)
SE sei sopra i 15.000 km l'anno (e chi minc... li fa visto che la media italiana sono 12.000?!)
SE prendi il segmento C (ossia sforiamo nella fascia tasche larghe)
Praticamente mi sei a parlare dell'auto aziendale di qualche dirigente. LOL.

met

Questo è proprio l'apice, tu parli scientificamente e porti dati? Magari ora puoi anche dire che lo fai anche senza offese gratuite agli altri utenti e senza prese di posizioni assolute del tipo "quello che dico io è legge".

Bah, e poi dai agli altri del 13enne tifoso...

Accapi

Io i miei calcoli li ho fatti e ti posso assicurare che se vuoi cambiare auto ogni 4/5 anni sei sopra i 15000 km anno il noleggio conviene sempre dal segmento c in su.

Kamille

ma neanche dall'agenzia e dalla compagnia più ladre (esperienza personale: basta girare un po') :)

Kamgusta

sì boomer

Kamgusta

mi sembri un venditore di auto che legge la brochure, guarda che sono cose che tutti sanno benissimo.
so benissimo come funziona l'ibrido visto che lo guido. così come so benissimo come funziona la trazione di un'auto ossia la trasformazione di energia in movimento meccanico (cosa che invece tu non sai e infatti spari numeri da venditore di pesci).
bello di zio, ti informo infine che la auris pesa 1.400 kg e la tua vecchia focus pesava 1.460 kg (entrambe senza occupanti).
per il resto non capisco quale sia il tuo punto. centinaia di utilizzatore dell'auto danno tale consumo di carburante e poi esci te che ti credi il più furbo di tutti e spari valori insensati.
impara a misurare il consumo su una percorrenza di 10.000 km, non solo quando "veleggi" in tangenziale a 60 all'ora, tanto per iniziare.

Hégésippe Simon

Sì (con la "ì" accentata, per favore)? Allora ricordati che valgono solo quelli che escono dalla bocca, se partecipi emettendo gas da qualche altra parte ti squalificano. Non che ci sia tanta differenza, visto che sei quello che sei...

Merluz

Non c'entra nulla esser in bolletta e guardare il consumo istantaneo, con una ibrida di trazione come le toyota si punta alla guida "anti-freno", come se l'auto fosse in uno stato di "marcia folle frenata" perenne.

Con quel tipo di auto semplicemente l'utente che vuole sfruttarla punta sempre a usare meno possibile i freni
Ad esempio tra un semaforo e l'altro di certo non accelera a più non posso per poi frenare all'ultimo. Idem se ci sono auto ferme/rallentate davanti.

Non sono auto adatte a chi preferisce la guida aggressiva/incollata a chi ti sta davanti.

DeepEye

Si chiama anche 'guida da povero'. Guidavo super mega attento alla lancetta del contagiri quando ero uno studente in bolletta. Sempre a guardare il computer di bordo per il consumo istantaneo. Che stress.

GePaCa

La nuova pare essere ancora più sfruttabile perchè finalmente permette in certe condizioni di viaggiare in full elettric fino a 130 Km/h. Una cosa onestamente che mi manca sulla mia Lexus che oltre i 70/75 Km/h, anche in condizioni molto favorevoli (es. falso piano autostradale), va comunque a benzina.

GePaCa

Pontifichi su cose che ignori. In città supero spesso il 40% in full elettric con la mia Lexus CT200h, che è molto meno evoluta della Yaris. Una ibrida bisogna saperla guidare come tale.

Merluz

La Yaris modello precedente ibrida (1.5) nuova paga 880 euro con Allianz per RC-furto-stradele-vandalici-cristalli per stesso chilometraggio.
Ci sono anche assicurazioni meno costose ma dipende anche con che compagnia ci si vuole assicurare alla fine, non tutti vanno sempre sulla più economica.

GePaCa

Ha molto senso: un ibrida richiede una guida estremamente fluida per sfruttare al meglio il motore elettrico. Guidando in tal modo l'incidentalità si riduce al minimo.

Carlo Russo

Beh, ci ho fatto 100000km se pensi che sia una mia fantasia fa pure, io mediamente in città faccio fra 20 e 28 km/l e in alcuni casi oltre il 30, ma.... che ci vuoi fare sono fantasie... il bollo non l'ho pagato per i primi 2 anni poi lo paghi in base al motore benzina (90cv)
Ah se spingi sul pedale l'accelerazione ti sorprende, anche il fatto che el corso della vita dell'auto non sostituisci la frizione (non c'è) non sostituisci dischi e pastiglie freno (il freno autorigenerante riduce drasticamente questi consumi. L'auto (almeno la mia) ha una tara di 1.200kg (prima avevo una ford focus e ne pesava 1900) è leggera. L'efficienza delle batterie garantite 10 anni (di solito io comunque la cambio prima l'auto)
Io consiglio di provarla e imparare a guidare un ibrido con cvt, poi mi dirai quali sono i fatti e quali le fantasie

0KiNal0

1600 vuol dire niente ai fini del calcolo dell'assicurazione e bollo.

Kamgusta

beccato

Kamgusta

Si si come no, abbiamo appena trovato l'energia infinita!!! Più tabacco e meno vele...
https://uploads.disquscdn.c...

LB1982

Ahahahah!

Kamgusta

A me non mi hanno venduto una FIAT né ho interesse... Io parlo scientificamente e porto dati, tu sembri un 13 enne a tifare la squadra del cuore... Ripigliati

Fidaty

10000 km a 4 cent sono 400 euro. A cui aggiungere le tasse e il ssn, insomma 500 euro. Io con un 1600 e 20.000 all'anno nel pago 386 compreso furto e incendio.
Ci sentiamo alla prossima idea geniale....chiamatemi....

LB1982

Stai difendendo una causa persa e oltretutto lo fai provocando e insultando.
Se ti hanno venduto una Fiat spacciandotela per un ibrida ti hanno fregato, mi dispiace.

Apocalysse

Trovato i dati del 2019, Campagna sono 612 Vs 651 del lazio, la forbice si è ridotta di molto ^^

Apocalysse

Trovato i dati al 2019:
https://uploads.disquscdn.c...

Apocalysse

A livello regionale circolano un numero paragonabile di veicoli e la differenza di veicoli per mille abitanti era al 2016 di 580 vs 633

Apocalysse

Al 2016:
Campagna: 3.386.218 auto, 580 auto per mille abitanti
Lazio: 3.732.263 auto, 633 auto per mille abitanti
Puglia: 2.291.271 auto, 565 auto per mille abitanti
Sicilia:auto,3.209.223 auto, 635 auto per mille abitanti
Lombardia: 5.998.172 auto, 599 auto per mille abitanti

Soddisfatto ? ^^

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren