Renault Arkana E-TECH 145, primo contatto della Full Hybrid: prova consumi

19 Giugno 2021 114

La nuova Renault Arkana è arrivata sul mercato europeo a marzo e ha subito ottenuto una buona accoglienza con più di 10.000 unità vendute di cui 1.000 in Italia. Adesso, la gamma del SUV Coupé si amplia con l'arrivo della versione Full Hybrid. La nuova E-TECH 145 è uno dei tasselli dell'ambiziosa strategia Renaulution raccontata alcuni mesi fa dal nuovo CEO Luca De Meo.

Questo nuovo modello va ad affiancare le versioni Mild Hybrid TCe 140 e TCe 160. Il marchio francese ci ha dato la possibilità di provare brevemente il nuovo SUV Coupé ibrido, un'occasione per farsi una prima impressione del funzionamento del nuovo powertrain e verificare i suoi consumi all'interno di un percorso misto tra strade urbane ed extraurbane di Milano.

MOTORE

Il powertrain Full Hybrid del SUV Coupé dispone di un'architettura particolare già vista in altri modelli Renault come sulla Clio che abbiamo avuto modo di provare più volte. Sinteticamente, abbiamo un benzina aspirato di 1.6 litri con FAP abbinato a due motori elettrici. Il primo è chiamato "e-motor" e serve per l'avvio, per la ricarica e per muovere l'auto sino a 75 km/h. Il secondo (HSG) funziona come starter e generatore. Non è in grado di far muovere la vettura se non in combinazione con il motore endotermico e fa anche da stabilizzatore nel cambio di marcia. Abbiamo poi una batteria agli ioni di litio da 1,2 kWh e una trasmissione Multi-mode con innesto a denti, priva di frizione. L’associazione dei motori elettrici e della trasmissione con innesto a denti permette di ottimizzare e rendere fluido il cambio marce, la gestione dell’energia e migliorare il rendimento energetico.

Complessivamente, la nuova Renault Arkana E-TECH 145 può contare su 145 CV (105 kW). Sul fronte dei consumi e delle emissioni, il costruttore dichiara 4,8 l/100 km e 108 g/km di CO2. La velocità massima è di 172 km/h. Per passare da 0 a 100 km/h servono 10,8 secondi.

CONSUMI

Nel breve test che Renault ci ha permesso di fare a Milano, abbiamo percorso 51,5 km tra strade urbane ed extraurbane (niente autostrada). Un tragitto che ha permesso di valutare il SUV Coupé all'interno di un tragitto che si adatta perfettamente alle caratteristiche del suo powertrain Full Hybrid. Non è stato adottato alcun particolare comportamento di guida per contenere i consumi. Solo per migliorare il recupero dell'energia ho scelto di utilizzare la modalità B che permette anche di guidare quasi con un solo pedale.

L'auto in prova aveva anche l'aria condizionata accesa visto che la temperatura dell'aria superava i 32 gradi. Tutto ciò premesso, il risultato è stato di 5,8 litri per 100 km. Si tratta di un consumo non particolarmente contenuto considerando che l'auto ha affrontato strade in cui è stato possibile sfruttare al massimo i vantaggi della soluzione ibrida. Del resto, la massa del veicolo (1.435 kg) certamente non va ad aiutare il risultato dei consumi. Per provare a massimizzare l'utilizzo dei motori elettrici è importante gestire al meglio il recupero dell'energia.

Per questo è consigliabile sempre utilizzare la modalità B che nell'uso prettamente cittadino consente pure una guida più comoda visto che basterà sollevare il piede dall'acceleratore per far decelerare la vettura con una certa intensità. Non siamo ai livelli di un'auto elettrica ma la guida diventa più piacevole oltre che maggiormente efficiente.

COME VA?

Non mi soffermerò a parlare di design, tecnologia e sicurezza visto che Luigi, nella sua prova, aveva già raccontato tutto. Del resto, in questa prima presa di contatto con la E-TECH 145 non è stato possibile approfondire molti altri aspetti oltre ai consumi e alle impressioni di guida. Parlando di abitabilità, per chi come me supera i 180 cm di altezza, la Akana è comoda e spaziosa. Trovare la giusta posizione di guida non è mai un problema e sopra la testa avanza sempre spazio.

Anche con il sedile del conducente posizionato per le mie misure, dietro ci si siede comodamente. Per le gambe c'è davvero tanto spazio. Peccato solo che a causa della forma dell'auto, chi è alto come me tende a sfiorare con la testa il tetto. Due adulti, comunque, possono viaggiare dietro senza problemi anche per lunghi viaggi. Positiva anche la presenza delle bocchette del climatizzatore e delle prese USB.

Non posso che concordare con Luigi per quanto riguarda l'assetto della Arkana. Renault ha scelto un setup piuttosto rigido. Se questo rappresenta un vantaggio nella guida nel misto con l'auto che mette in evidenza un basso rollio, diventa un "problema" se la strada presenta buche o dossi. Infatti, le asperità si sentono molto, forse troppo in alcuni casi. Buoni i freni, sempre pronti. Parlando del powertrain, servirebbe qualche cavallo in più. L'accelerazione non è particolarmente brillante. I valori dichiarati sono inferiori anche alla versione Mild Hybrid TCe 140 che dispone di una potenza simile.

La Renault Arkana E-TECH 145 è adatta quindi a viaggi tranquilli da fare a velocità costante. Ovviamente, nelle strade urbane, il powertrain offre le migliori prestazioni in termini di consumi e di piacere di guida. Le ripartenze avvengono sempre in elettrico. Se la batteria presenta un sufficiente valore di carica, non è stato difficile, durante la nostra prova, viaggiare con il motore endotermico spento sino a quasi 50 km/h.

L'auto dispone anche di un pulsante che forza la modalità solo elettrica ma serve a poco visto che anche ipotizzando di avere l'accumulatore pieno, non si riuscirebbero a fare più di un paio di km prima che entri in funzione il propulsore endotermico.

ALLESTIMENTI E PREZZI

La nuova Renault Arkana E-TECH 145 può essere acquistata negli allestimenti Intens e R.S. Line. Tutte le versioni dispongono di una dotazione di serie particolarmente ricca che propone, tra le altre cose, i fari Full LED, la strumentazione digitale, l'infotainment con display verticale da 9,3 pollici, i cerchi da 18 pollici e diversi sistemi ADAS.

Di seguito i prezzi di partenza per il mercato italiano:

  • Renault Arkana E-TECH Intens: da 31.850 euro
  • Renault Arkana E-TECH R.S. Line: da 34.650 euro
VIDEO


114

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mr. G - No OIS no party

Ottima scelta. Di base il motore è sempre il TFSI ed è una vera perla

Nummepija

perchè non una TGI?
golf e a3 usate poco. magari spendi un pelo di più in fase di acquisto ma col metano recuperi sul carburante

teo

Si sì lo so bene ... Con una 308 aziendale mai trovato la giusta posizione tra comodità, posizione di guida adeguata e poter vedere il cruscotto

sagitt

Molto strano, io ho una clio iv 2013 con 100k km. Ho cambiato un braccetto difettoso e sistemato una roba al conta km (freccetta non allineata)… e un sensore dell’alternatore in 7 quasi 8 anni. Tutto in garanzia… poi basta. Gli interni hanno pochissima usura e ad oggi, auto pagata circa 15k me la valutano 7k. Non male no? E ai tempi aveva giá infotaiment connesso con avvisi velox (quante multe scampate)..

Le nuove hanno alzato prezzi ma anche asticella sulla qualità interna delle finiture..

In entrambe con 500€ o poco più ci fai le garanzie estese.

Pegeout sinceramente mi sembra molto peggio. Costa di più, qualità simile, sì spaccano uguale o di più.

Ripeto, la mia prima scelta era il chr-r ma dai ad oggi ha dotazione quasi peggio della mia clio del 2013.

Ed é per quello che Renault vende bene.
Non hai quella qualità affidabile al 100% e non hai prestazioni "sportive", ma l'auto costa il giusto e poco.
In ditta, compriamo solo Renault. Tanto dopo 5 anni le vetture sono da buttare e non fa male investire di nuovo 20k. Però di problemi ne hanno a non finire... I nostri tecnici devono recarsi dal concessionario in media 5-6 volte all'anno... Passa ancora in garanzia, ma ne hanno sempre una. Portiere che non si aprono con la chiave, finestrini che si bloccano... Oppure il climatizzatore. Non ho mai visto una Renault in cui non bisognava ricaricare il liquido. In una Toyota, dopo 20 anni hai ancora tutto il liquido.

Piccolezze se vuoi... E anche con tutti i cambi e riparazioni non arrivi a pagare il prezzo che chiede Toyota. Però é uno sclero.

Però ha il suo mercato. E sono contento per lei :) C'è chi se ne fa una ragione e chi poi se la prende (come io) dopo aver avuto la Renault19. Ma ho vissuto di peggio con la Peugeot 306.

Ho sempre tifato per Renault, con la Zoe e Twizy ;) Ma sono quello che preferisce pagare un qualcosina in più e avere più sicurezza (tipo 10 anni di garanzia totale per Lexus/Toyota o 8 anni per Hyundai/Kia). Però sono pareri strettamente personali.

sagitt

Esatto rapporto qualità prezzo coerente su renault, davvero con 20k ti porti a casa tutto.

Non sono cellulari che puoi risparmiare 2 mesi, l’auto richiede spesso un finanziamento dai 2 ai 5 anni e più costa più aumentano anni e rata.

Poi c’è il fattore rischio, magari ti schianti e se hai colpa perdi pure tutto
In un lampo.

No, questa regola dei 10 anni vale solo per le europee!
La maggior parte delle persone percorre 10-15k km all'anno non 30k! Da dove hai preso 30k??? La media é di 20-30km al giorno.

So bene come si comportano le Renault... E so bene come vengono valutati i problemi... Per un cliente Toyota, cambiare una lampadina equivale ad avere un problema. Per un cliente Renault, avere una portiera che non si apre più o un finestrino che non reagisce più, equivale a normale manutenzione. Però costa il giusto per quello che vale. E quindi va bene così.
Ma bisogna solo ricordarsi che una Toyota, dopo 200.000km o 15 anni reagisce ed é precisa come il giorno in cui l'hai comprata. I bottoni saranno di plastica, ma hanno ancora l'aspetto di una vettura nuova. Nemmeno Mercedes o Maserati arrivano a quei livelli con vetture da 15 anni.

VW é in fondo alla classifica per affidabilità. Quindi é un esempio di come il rapporto qualità/prezzo può far pena (tutto marketing per i fessi che abboccano).

CapRichard

Vero, ma il design 208, e di Peugeot in generale, sembrerebbe imporre così per come è disposto rispetto al quadro strumenti XD

sagitt

Infatti costano il doppio, è come dire un bmw x3 va meglio di una 500x, ci credo ma ci passano 30.000€, considerando che la maggior parte delle persone fa circa 20-30k km annui e che le auto dopo 10 anni spesso sono da cambiare a prescindere dai km ha senso fare quegli investimenti solo se davvero sì percorrono tanti km e sì vuol tenere l’auto oltre 10 anni.

Per dirti la mia clio iv con 100k km a parte qualche manutenzione di componentistica non meccanica non ha mai dato rogne, mentre conosco gente con VW, ford, bmw che hanno avuto rogne… alcune volte è anche fortuna.

Non dimenticarti che Toyota arriva a 250.000km senza cambiare una vite.
Spesso si sottovaluta questa affidabilità.

teo
sagitt

9,8 kw, max 70 in elettrico che ooi diventano 65 reali. Appena presa km 0 a 23k com tutti gli accessori utili. Manca solo camera 360, guida autonoma l2 e sedili riscaldati come pack.

Autonomia totale tra i 750 e 950 km in base allo stile di guida.

accakappa

Si ma in versione full hybrid non mi sembra un campione di efficienza. La Captur quanti kwh di batteria ha ? Costo degnamente accessoriata ?

sagitt

Il motore è lo stesso ed è nato per clio e captur

accakappa

Scusa ma questa, Arkana, non è plug-in, io parlavo della full hybrid. Poi se la Captur essendo più piccola consuma meno ed è plug-in è un altro discorso.

CapRichard

È personale. Credo che se sei di altezza giusta e guidi con il volante superbasso come vorrebbe Peugeot allorwla problemi 0.

Però consideriamo che anche Porsche copre parte del suo screen col volante... Non tutti ce la fanno xd

CapRichard

Si, infatti. L'auto poi è una delle cose più personali che esistono ognuno di noi ha la sua quadra.

teo

Renault ha problemi elettrici .... Da sempre

Ray

Mi scuso per i toni e modi, non volevo essere scorbutico. Sinceramente non condivido nulla di quello che hai scritto però è giusto così. Ognuno ha le proprie passioni e gusti. Condivido solo il tema "Skoda". Se oggi dovessi cambiare auto, mi butterei su quel marchio ed in particolar modo sull'elettrica.

teo

Certo un ottima scelta per i consumi adeguati

teo
sagitt

Mah guarda io ho fatto svariati preventivi e chr e simili erano meno validi della captur come dotazione/costo e il consumo era li.. e niente plugin.. che è il vero vantaggio.

accakappa

Eh.. no ti sbagli, non è una questione di costo relativo all'unità full hybrid perchè Toyota cambia solo la cubatura e pochissimi kwh della batteria. E' il resto dell'auto e i suoi optional che porta su il costo. comunque un Rav4 decente 32-33 mila euro te la cavi.
Se prendi la Corolla 1.8 e 2.0 sono più efficienti.

CapRichard

Opel corsa è estremamente cheap in tutto. Grafiche, reattività, posizione troppo in basso, cruscotto digitale pessimo. Poi l'auto che ho provato aveva molti scricchiolii e qualità interni davvero ad occhio e tatto cheap.

208 invece già molto meglio, però sono uno di quelli incappati nel "amo o odio" sulla questione del volante piccolo che ti occlude anche parte del display. Bello ma pagavo in comodità.

angelsanges

è un pugno nell'occhio quel "tablet" messo così a mio parere! Stessa cosa nella Capture....a me piace di più come sono messi in 208 e nella opel corsa.

CapRichard

Oggettivo direi di no.
Io prima di prendere l'auto sono salito su 208, corsa, focus/fiesta, scala, swift, Leon e non so che altre. Come eleganza e colpo d'occhio, ed anche materiali dagli allestimenti medi la Renault è quella che mi è piaciuta di più.
Solo la Skoda negli interni mi ha colpito positivamente.

Da dire che il tablet più piccolo, quello da 7" ci sta meglio di quello grande, quello sì.

sagitt

sarà pure pià efficiente ma ti costa anche 20.000€ in più. serve sempre un compromesso tra costo veicolo, efficienza e qualità.

Ray

Avevo visto qualche foto degli esterni e mi era piaciuta. Nulla di speciale ma carina. Poi ho guardato gli interni e maronna santa. Dal vivo sono ancora peggio, posso certificare :) Più che altro non capisco, mi sembra un brutto oggettivo.

Aristarco

in ogni caso non gli consiglierei mai e poi mai un benzina con quelle percorrenze, vista la differenza di costo per chilometraggio

Mr. G - No OIS no party

Ho visto euro6d Mercedes, Peugeot, Alfa tutti dare grossi problemi con l'Adblue prima dei 100000 km.
Quindi è un problema generalizzato un po' come quando c'erano i primi FAP montati male sugli Euro4.
Oltretutto lui vuole una Polo e sulle piccole auto c'è poca scelta per i diesel automatici ormai.

accakappa

Tieni presente che il Rav4 Full Hybrid che è 2.5 cc e 2 tonnellate di peso in ordine di marcia, fa una media di 18 km/l..

angelsanges

Renault dovrebbe rifare gli interni.....quel "tablet" al centro del cruscotto è orribile! La nuova Capture è carina esternamente (secondo me) ma il cuscotto fa passar la voglia di comprarla.

asd555

Bell'accrocchio, peccato che la prima BMW X6 sia di 15 anni fa e questi ci pensano adesso a fare il SUV coupè.

asd555

Jeep Renegade.

Luigi Joseph Del Giacco

Ma no. Io la mia 1000 turbo GPL l'ho pagata 18500. E alla fine ha tutto il necessario: motore sufficiente, adas, sistema multimediale adeguato (con Android auto), spazio per la famiglia, buona qualità.

sagitt

Easy link molto valido, da possessore del vecchio rlink

sagitt

Forse fino a 2 generazioni fa, da possessore clio iv prima gen sì… ma già dai restayling la solfa cambiò

sagitt

Spendere soldi oltre 20/25 k € per un’auto è una cag… pazzesca. Ovvio che se ne hai te ne sbatti… ma per una persona normale andare a spendere quei soldi è insensato.

sagitt

Captur e-tech km0. Appena presa

sagitt

L’e-tech è molto valido invece… mi sono documentato molto visto che a breve dovrei passare a captur e-tech

Aristarco

E non cambia assolutamente nulla, se non che inquinano meno e ci devi aggiungere AdBlue...

Mr. G - No OIS no party

Se ci hai fatto 1milione di km non erano diesel euro6d

Aristarco

Io penso di averci fatto un milione di km almeno sui diesel...e 150km al giorno ci vai ad occhi chiusi, sull'usura non c'è niente di meglio di un diesel...

Fabrizio

Esatto, negli ultimi anni c'è stato un declino assurdo nonostante i mezzi per informarsi minimamente sono più abbondanti che mai.
Assurdo perchè si tratta di acquisti importanti, non dello shampoo o del detersivo per i piatti. Poi il marketing fuffa di produttori e concessionari non aiuta

MatitaNera

Ma ormai conta solo l'estetica, se una ti piace prendila

Mr. G - No OIS no party

Io guido diesel, se veramente passa tutto quel tempo in città può dare problemi, consuma tanto AdBlue e soffre l'usura sul lungo periodo

Aristarco

Ma che azzo dici? Fa 150km al giorno, con un diesel euro 6 non becca i blocchi, a parte pazzie di singoli sindaci e spende il 30% o 40% in meno di quello che gli hai consigliato...per il cambio hai ragione, quindi sicuro un bel diesel ed è a posto

Mr. G - No OIS no party

Se percorre 50km al giorno in città non può guidare un diesel.
Se gli serve il cambio automatico non ha scelte con GPL o metano.
Il TSI consuma poco

Aristarco

Renault con le auto in pronta consegna si smutanda da sola

Aristarco

Benzina e 150km al giorno non stanno bene nella stessa frase...

Auto

Recensione Jeep Compass 4xe PHEV: SUV ibrido plug-in a trazione integrale | Video

Auto

Recensione Audi Q2: il restyling della #untaggable. Test 35 TDI 150 CV | Video

Auto

Recensione Volkswagen ID.4 GTX: sportività "elettrizzante"

Motorsport

WRC 2022: nasce la nuova era ibrida