Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

La Gazzetta del Motorsport: ePrix di Formula E a Berlino all'insegna delle Jaguar

24 Aprile 2023 0

La doppia gara di Formula E a Berlino, in Germania, è stata all'insegna delle Jaguar. Infatti, se sabato a vincere è stata la monoposto del team ufficiale con alla guida Mitch Evans, nella seconda gara di domenica a trionfare è stata la squadra clienti, quella della Envision Racing, con alla guida Nick Cassidy. Da segnalare, in gara 1, il primo podio della Maserati al suo primo anno in Formula E.

IL WEEKEND DI GARA

Gara 1 è stata particolarmente caotica con moltissimi sorpassi (circa 190 complessivamente). Al comando si sono avvicendanti ben 8 piloti. Proprio i molteplici sorpassi hanno reso la competizione ricca di emozioni ed incerta fino alla fine. Il momento chiave della gara è arrivato a 4 giri dal termine dell'ePrix quando Evans ha passato Buemi per poi involarsi verso la vittoria finale.

La gara è stata, comunque, anche influenzata dalla necessità, per i piloti, di preservare l'energia. Il tema della gestione dell’energia è stato quindi molto importate. Questo ha portato i piloti a dover tenere un passo ben più alto di quello possibile. Solo verso la fine , con il gruppo che piano piano si allungava, si è iniziato a fare sul serio. In questa gara, da una parte molto tattica ma pure ricca di sorpassi, non sono mancati gli incidenti spettacolari come quello occorso alla DS di Stoffel Vandoorne e alla NIO di Dan Ticktum.

Nella gara 1 dell'ePrix di Berlino ha dunque trionfato Mitch Evans con la sua Jaguar. Al secondo posto il suo compagno di squadra Sam Bird e al terzo Maximilian Gunther che ha portato alla Maserati il suo primo podio in Formula E.

Anche gara 2 è stata caratterizzata dalla necessità di gestire al meglio l'energia. Dunque, come in gara 1, nella prima parte i piloti hanno cercato di limitare al massimo i consumi per iniziare a fare sul serio in un secondo momento. Anche nel secondo appuntamento dell'eprix di Berlino ci sono stati comunque moltissimi sorpassi e diversi avvicendamenti in testa.


Questa volta, però, sulla distanza è emerso Nick Cassidy, con la sua monoposto del team Envision Racing. Il pilota è stato molto bravo a prendere il comando attorno al giro numero 30 per poi mantenerlo fino alla fine. Il podio è stato completato da Jake Dennis con la sua Andretti e da Jean-Éric Vergne con la Penske. Solo quarto, invece, il vincitore di gara 1 Mitch Evans. Sesto Maximilian Gunther con la Maserati. Per il tedesco è stata, comunque, un'ottima gara visto che partiva solo ventunesimo dopo una pessima qualifica. Da sottolineare che gara 2 era iniziata leggermente in ritardo a causa dell’invasione di pista da parte di alcuni manifestanti.

Dopo i due appuntamenti di Berlino, al primo posto in classifica generale troviamo ancora Pascal Wehrlein con 4 punti di vantaggio su Nick Cassidy. Terzo posto in classifica per Jean-Eric Vergne.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video