Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Nuova Hyundai Kona Hybrid, come va su strada e i consumi dell'ibrida

03 Febbraio 2024 73

Hyundai Kona ha ottenuto sin dal suo debutto un ottimo successo. La seconda generazione arrivata sul mercato italiano lo scorso anno è chiamata a fare ancora meglio. Abbiamo avuto modo di provare per qualche giorno il nuovo modello Hybrid che ci ha accompagnato in alcuni viaggi di lavoro e spostamenti per motivi personali. Un'occasione per scoprire come va e soprattutto i suoi consumi.

DESIGN ED INTERNI

Nuova Hyundai Kona è cresciuta di dimensioni per offrire maggiore spazio all'interno. Adesso, la lunghezza arriva a 4.350 mm. Il frontale si caratterizza per la presenza di una sottile striscia luminosa a LED. Gli altri elementi luminosi sono collocati nella parte inferiore del paraurti dove troviamo le prese d'aria del motore. Di profilo possiamo osservare i passaruota pronunciati di colore nero. Dietro si replica lo schema della parte anteriore e troviamo sempre una striscia luminosa a tutta lunghezza con gli ulteriori elementi dei gruppi ottici collocati in basso.

Parlando dell'abitacolo, il posto guida risulta comodo e salendo a bordo si percepisce immediatamente una sensazione di spazio. Nonostante la moda attuale voglia abitacoli sempre più minimalisti con le funzionalità della vettura da gestire attraverso l'infotainment, sulla Kona troviamo ancora diversi pulsanti fisici ben dimensionati e semplici da raggiungere. Sul tunnel centrale sono presenti, per esempio, i comandi per i sedili riscaldati e ventilati, il volante riscaldato, l’auto hold, le telecamere e il rotore per selezionare le modalità di guida che la Kona mette a disposizione. Poco sopra è presente il pad per la ricarica wireless degli smartphone.

La plancia è dominata dal pannello in cui sono presenti i display da 12,3 pollici della strumentazione e del sistema infotainment vero e proprio. Il sistema multimediale funziona bene, peccato solo che Apple CarPlay e Android Auto non siano wireless. Molto comodo l'ampio vano presente sul tunnel centrale, con portabicchieri a scomparsa. Per gli interni della Kona, Hyundai ha scelto di utilizzare materiali rigidi un po' ovunque ma non danno la sensazione di essere economici.

MOTORE, IL SISTEMA IBRIDO

Il sistema ibrido della nuova Kona non è cambiato. Troviamo quindi sempre un 4 cilindri benzina a ciclo Atkinson di 1,6 litri di cilindrata da 105 CV (77,2 kW) abbinato ad un'unità elettrica da 43,5 CV (32 kW). Complessivamente, a disposizione della Kona Hybrid ci sono 141 CV (104 kW). Il cambio è un doppia frizione a 6 rapporti. Niente effetto "scooterone" come sulle Full Hybrid di alcune case automobilistiche giapponesi. L'unità elettrica è alimentata da una batteria con una capacità di 1,56 kWh.

Le prestazioni del B-SUV non sono certo il suo punto di forza visto che la velocità massima è di 165 km/h, mentre per passare da 0 a 100 km/h servono 11,2 secondi. Sportiva no ma sempre pronta visto che grazie al motore elettrico l'auto risponde senza ritardi.

SCHEDA TECNICA

Scheda tecnica dell'esemplare in prova.

DIMENSIONI

  • LUNGHEZZA: 4.350 mm
  • LARGHEZZA: 1.825 mm
  • ALTEZZA: 1.580 mm
  • PASSO: 2.660 mm
  • ALTEZZA DA TERRA: 160 mm
  • BAGAGLIAIO: 466 litri (1.300 litri abbattendo lo schienali dei sedili posteriori)
  • CERCHI: 18 pollici (215/55R18)
  • PESO IN ORDINE DI MARCIA 1.485 kg:

MOTORE

  • MOTORE ENDOTERMICO: 4 cilindri benzina di 1,6 litri
  • POTENZA: 77,2 kW (105 CV)
  • COPPIA: 144 Nm
  • CAMBIO: automatico a 6 marce
  • MOTORE ELETTRICO: 32 kW (43,5 CV) e 170 Nm
  • Batteria: 1,56 kWh
  • POTENZA COMBINATA: 104 kW (141 CV)
  • TRAZIONE: anteriore (2WD)
  • FRENI: 4 dischi
  • SERBATOIO: 38 litri

PRESTAZIONI

  • VELOCITÀ MASSIMA: 165 km/h
  • ACCELERAZIONE 0-100 Km/h: 11,2 secondi
  • CONSUMI:4,544 - 4,765 l/100 km (WLTP)
  • EMISSIONI CO2: 103,11 - 108,13 g/km (WLTP)

COME VA? PROVA SU STRADA

Quando ti metti alla guida della Kona Hybrid basta davvero poco per prendere le misure. Una volta al volante, appare subito molto intuitiva e trasmette immediatamente molta sicurezza. Del resto, offre un "temperamento" molto tranquillo. I 141 CV complessivi del sistema ibrido non permettono grandi prestazioni e i numeri della scheda tecnica lo confermano.

La Kona va condotta in maniera fluida, sfruttando il più possibile il motore elettrico quando si percorrono tratti urbani o extra urbani a velocità non superiori ai 60/70 km/h. Inutile cercare le prestazioni a tutti i costi, visto che questo modello nasce per offrire una guida confortevole. Lo si capisce anche dalle modalità di guida a disposizione. Non è presente una modalità "Normal". Dalla Eco si passa direttamente alla Sport. In realtà c'è anche la modalità Snow ma è pensata per un utilizzo particolare.

Se comunque si vuole un po' di brio in più basta selezionare la modalità Sport. In questo modo si può massimizzare l'utilizzo del motore elettrico in abbinamento a quello termico. Tuttavia, i consumi aumentano sensibilmente visto che la modalità solo elettrico non viene mai utilizzata dal sistema.


Meglio quindi utilizzare la modalità Eco che garantisce la migliore efficienza. Comunque, anche se la Kona Hybrid privilegia una guida morbida per sfruttare le peculiarità del powertrain Full Hybrid, Hyundai ha fatto un buon lavoro sulle sospensioni. Buono l'assorbimento delle asperità della strada con il rollio che è sempre contenuto tra le curve. Se quindi anche capitasse di prendere in maniera più allegra le curve non ci sono problemi. Lo sterzo è forse un po' troppo leggero e avrei preferito fosse un po' più preciso. In modalità Sport le cose migliorano ma non di tantissimo. Del resto, parliamo sempre di una vettura nata per essere condotta in maniera fluida ed efficiente. Il cambio a doppia frizione lavora bene ma non è certo rapidissimo.

All'interno si sta molto bene anche se si superano i 180 cm di altezza come me. Anche dietro non ci sono grossi problemi. In 4 adulti si può viaggiare tranquillamente. Buona la visibilità e per le manovre aiutano molto i sensori, la retrocamera e la vista a 360 gradi. Bene pure gli ADAS in autostrada, mai bruschi. Nella mia esperienza non hanno mostrato incertezza nemmeno durante il sorpasso di tir come mi è invece capitato con altri modelli.

CONSUMI

Quanto consuma la nuova Hyundai Kona Hybrid? La vettura è stata utilizzata per affrontare trasferimenti autostradali anche di 300 km, lunghi tratti di statale a velocità comprese tra 60-80 km/h e spostamenti in ambito urbano (30-50 km/h). Il tutto sempre utilizzando la modalità Eco ed adottando uno stile di guida assolutamente normale.

Va detto che la Kona ha viaggiato sempre con temperature comprese tra 0 e 8 gradi e con il climatizzatore accesso ed impostato a 21 gradi. Inoltre, il modello in prova era dotato di pneumatici invernali. In autostrada, il cruise control è stato impostato a 130 km/h. Ovviamente, la velocità reale dipendeva dal traffico.

Trattandosi di una Full Hybrid, il suo ambiente naturale è la città. In ambito urbano, infatti, il motore elettrico consente di percorrere anche oltre 1 km in modalità EV a patto di avere la batteria carica almeno al 70%. In tale contesto è facile ottenere consumi compresi tra 3,5 e 3,8 litri per 100 km.

Anche in statale, la Kona Hybrid non si comporta male e su percorsi affrontati a velocità comprese tra 60 e 80 km/h, stando un po' attenti all'acceleratore, si riescono ad ottenere medie attorno ai 4,6-4,9 litri per 100 km.

In autostrada, invece, dove l'apporto del motore elettrico è minimo, i consumi salgono in maniera importante. Abbiamo ottenuto consumi pari a 6,8-7,1 litri per 100 km.

ALLESTIMENTI E PREZZI

Nuova Hyundai Kona si può avere negli allestimenti X Line, N Line e X Class. In Italia, questo modello della casa automobilistica parte da 28.500 euro chiavi in mano per la versione con motore 1.0 T GDI. Il modello ibrido della nostra prova, invece, si può acquistare a partire da 34.500 euro sempre chiavi in mano.

CONFIGURATORE ONLINE NUOVA HYUNDAI KONA HYBRID


73

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca

Orribile con quei passaruota di colore diverso (e magari anche di plastica).

Marco B.

Ma queste sono quelle che prendono fuoco o hanno messo l’estintore in macchina ?

G M

In Corea del Sud le vendite della Kona sono crollate dopo le ultime richieste di richiami immediati per controlli fermandone persino la produzione. E noi dovremo spendere un botto per avere una cosa che manco funziona? Ma bravi.

Rettore Università di Disqus

La 500 hybrid imbarazzante, presa a noleggio questa estate…

Lettore espatriato

Che nella guida quotidiana, che non sia fare 500 km in autostrada, aiuta parecchio a ridurre i consumi .

Tiziano Catini

Buonasera, non voglio denigrare nulla, non mi interessa nulla di Fiat o altre marche. Ma cosa significa fare 1 km in EV è meglio di quanto credi???????

Vista dal vivo di notte, il frontale è oggettivamente brutto.
Quella striscia Led non si può vedere.
Per il resto hanno aumentato lo spazio rispetto alla versione precedente, l'abitacolo l'ho visto in concessionaria ed è bello dentro

saetta

Ma come si fa....

saetta

Direi sintetico forse anche troppo

Lettore espatriato

Per una ibrida " semplice" , 1 km in EV completo è meglio di quanto credi ... Ho appena noleggiato una Cinquecento 1000 hybrid e , oltre a non fare neanche 50 metri in puro EV, quel poco di batteria che ha si esaurisce nel giro di 200 metri se solo schiacci a fondo l'acceleratore .
Questa distanza ( 1km in EV) mi pare abbastanza vicina a quella che ho provato con la Toyota Corolla Hybrid, che non mi pare proprio la peggiore delle hybrid .

Non per denigrare Fiat o per mettere in buona luce la Kona , ma bisogna anche mettere in prospettiva le cose .

Valerio

Ma infatti quello delle Tucson è un T-GDi basta leggere le caratteristiche tecniche per accorgersi della differenza.

Valerio

C'è la hyundai bayon questa in confronto è un cayenne

mashiro84

L'idea dei fari spezzati in due era anche una delle grandi invenzioni stilistiche della Multipla.

L'idea di quei fari spezzati in due con la riga orizzontale led sul cofano è presente sulla nuova Lancia Y presentata proprio in questi giorni.

Questa è peggio del peggio ma pure noi non siamo esenti da critiche.

ermete74

Ti ringrazio, di che anno è la tua?
Ho visto che hanno fatto un aggiornamento.
Sai anche come valutare il consumo della batteria su un usato, oppure nelle hybrid non esiste?
Grazie.

mister x

Ma veramente hanno posizionato i fari dove è più facile toccare il veicolo durante le manovre? Ma i nuovi designer sono tutta gente che non ha la macchina e viaggia solo in mezzi pubblici e monopattini?

Tiziano Catini

Buongiorno, Trattandosi di una Full Hybrid, il suo ambiente naturale è la città. In ambito urbano, infatti, il motore elettrico consente di percorrere anche oltre 1 km in modalità EV a patto di avere la batteria carica almeno al 70%. In tale contesto è facile ottenere consumi compresi tra 3,5 e 3,8 litri per 100 km.

Anche in statale, la Kona Hybrid non si comporta male e su percorsi affrontati a velocità comprese tra 60 e 80 km/h, stando un po' attenti all'acceleratore, si riescono ad ottenere medie attorno ai 4,6-4,9 litri per 100 km. Allora, qui si sta scherzando, a parte il fatto quando ti metti sopra questa macchina fai un bel respiro, ti fai il segno della croce (se sei cristiano) e speri che l'auto non ti pianti in asso (parliamo della parte elettrica). "percorre ANCHE 1 (UNO) KM IN MODALITA' EV se hai la batteria carica....1 km.

Biro

Fumato forse...

Ciccillo73

A dir il vero e' un bidone a 360°. Sembra un bidone della spazzatura con qualche martellata li e qui ed infatti anche il colore ti rimanda il pensiero!

Lettore espatriato

"...Noi europei... ancor più italiani, abbiamo concetti di bellezza differenti che si basano su secoli di storia..."

Per quel motivo i centri di design si riempiono di gente che viene da tutto il pianeta : per portare qualcosa di nuovo , altrimenti si rischia di ripetere sempre gli stessi stilemi . Per quello in California si fanno cose che lo stesso Giugiaro apprezza .

Tornando a questa Kona , le linee generali , i volumi , per quanto simili a certe Stellantis e a moltissime cinesi , non mi dispiacciono e comunque devono essere più funzionali che altro. Ma è sulle scomposizioni dei parafanghi e dei paraurti che forse si poteva fare qualcosa di migliore . I tagli molto "spigolosi" delle parti nere , a mio avviso, mal si sposano con i volumi e la linea generale , "morbida" . Invece di "snellire" la linea generale , la appesantiscono ....

Poi, boh , noi siamo consumatori occidentali , ma ricordiamoci che uno dei mercati mondiali più grossi è quello cinese, dove i gusti sono differenti . Mai notato che le macchine cinesi tendono spesso ad avere la griglia frontale simil cromata ed imponente ?

ACTARUS

Sono più o meno uguali

Lettore espatriato
daniele

Vero, ma alcune integrazioni funzionano, vedasi capture

Rick Deckard®

Ormai quelli sono i prezzi..
La puoi prendere usata a (poco) meno ma quando dovrai comprare le auto di oggi come usate...

ACTARUS

Non sono male ma 35k per fare 28kml non vedo nessun vantaggio

Squak9000

Noi europei... ancor più italiani, abbiamo concetti di bellezza differenti che si basano su secoli di storia.

Normale che nessuno potrà mai produrre roba bella se non è italiano o, se straniero, abbia mai studiato in una scuola italiana.

TheAlabek

L'ho fatto il primo hanno, si discosta di così poco che non ne vale la pena...comunque che sia un 1500 è un non vantaggio, conta quantoml consuma poi nei fatti

Rick Deckard®

Forse uno è aspirato, l'altro è turbo

Luca_87

Ma, alla pompa stesso risultato? Io quello che ho riportato l’ho sempre segnato con conteggio alla pompa, il computer di bordo non l’ho mai trovato affidabile in nessuna auto. Tieni conto che la Yariss è un 1500.

Rick Deckard®

In città almeno fa i 27/28 che non sono male

TheAlabek

Beh se non prendi un finto suv e non hai la parte elettrica che appesantisce più di quanto aiuta...

daniele

Scusate, ma a sto punto non conviene prendere la 1.0? Qualcuno che ha voglia di confrontare i consumi?

daniele

Eh ma la fabia è piccola e pesa pochissimo, però si il 1.0 è efficiente

Flavio

per me si tratta del primo automatico in assoluto, quindi non ho un metro di paragone per definirlo lento o meno. Posso solo dire che mi trovo benissimo e per la tipologia di automobile é perfetto. Nei vari gruppi di proprietari il cambio frizione é un intervento praticamente mai effettuato se non per modelli sfortunati (quindi sostituzione in garanzia), non ho mai chiesto ne letto di preventivi. Clima mite di Roma, guida tranquilla ma comunque senza uova sotto al pedale, mai sceso sotto i 20 km/l in 7 anni e 100k km. I pochi viaggi autostradali mi hanno sempre stupito, a 130 mai andato sotto i 18/19 km/h (ferito della forma a "supposta", a differenza della kona)

TheAlabek

Non mi sembrano sti risultati incredibili
Seg B, 1000 turbo benzina, 95cv

https://uploads.disquscdn.c...

TheAlabek

Beh per loro è un ottima idea, hanno prodotto più fari che macchine

TheAlabek

Praticamente fa quanto qualsiasi altra macchina sensata

ACTARUS

È stato corretto successivamente...la prossima volta mi farò uno screenshot

Pooh Teen

Benissimo?
Ecco il solito riccone.

Pooh Teen

Colpa del bollo.
Sono auto per l'Italia.

Pooh Teen

Mi hanno detto di sì.
Pure io avevo lo stesso dubbio tempo fa.

Pooh Teen

E sa va bene hai pure un telefono coreano...

Pooh Teen

Io è dalla prima versione che non vedo l'ora esca la successiva.
Non mi deludono mai.

Pooh Teen

Quanto sei banale...

Pooh Teen

Io non ne sarei mai capace.
Ecco perchè nella vita faccio altro.

Pooh Teen

Se l'avessi io non consumerebbe niente.

Pooh Teen

A parte l'esterno ma pure gli interni sono molto tristi.

Luigi Melita

In autostrada, invece, dove l'apporto del motore elettrico è minimo, i consumi salgono in maniera importante. Abbiamo ottenuto consumi pari a 6,8-7,1 litri per 100 km.

dove l'hai visto il 20 km al litro??

MisterB

Consuma poco

ACTARUS

Ho citato anche le benzina , e cmq, per quanto riguarda il diesel con le stesse emissioni no, ma se uno si tenesse la vecchia punto multijet invece che acquistare un auto nuova, eviterebbe di far stuprare la terra per estrarre e per smaltire successivamente ulteriori materiali.

Luca_87

Non credo che tu riesca a replicare i consumi con un 1.3 multijet con le stesse emissioni.

Hyundai IONIQ 6: prova su strada. Ottimi consumi e tanto spazio | Video

Hyundai IONIQ 5 RWD: prova consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km

Hyundai i30 N: perfettamente versatile. Alla prova l'educata e pepata hot hatch | Video

1200 km elettrici, presente contro futuro: da Milano a Monaco | Il ritorno