Ford Mondeo a benzina solo in versione Full Hybrid in Europa

23 Ottobre 2020 52

Ford ha deciso che in Europa la sua Mondeo con alimentazione a benzina sarà proposta solo nella versione ibrida Full Hybrid (Qui la nostra prova). A farne le spese il propulsore EcoBoost di 1.5 litri ancora disponibile in alcuni mercati. Tale decisione è stata presa non solo per rispettare le sempre più severe normative sulle emissioni del Vecchio Continente ma anche per il grande successo che la Mondeo Hybrid sta riscuotendo tra i clienti.

Infatti, questa specifica versione rappresenta attualmente un terzo delle vendite totali della Mondeo. In particolare, sta ottenendo un grande successo in Inghilterra ed in Italia. La Mondeo Hybrid si può avere sia come berlina che station wagon, nei livelli di allestimento Titanium, ST-Line e Vignale. Dal punto di vista tecnico, questa autovettura dispone di un powertrain composto da un motore a benzina a ciclo Atkinson da 2.0 litri abbinato a due unità elettriche. Il primo componente elettrico è propulsivo e trasferisce potenza alle ruote, l’altro è utilizzato per la ricarica delle batterie agli ioni di litio. A disposizione complessivamente 187 CV (138 kW).

Il sistema Full Hybrid è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 1,4 kWh. Ford dichiara per questa motorizzazione consumi pari a 5,5 l / 100 km ed emissioni di CO2 pari a 126 g / km (WLTP). Per la versione wagon, questi valori sono: 5,6 l / 100 km e 129 g / km. Accanto al Full Hybrid, la Casa dell'Ovale Blu continuerà a proporre anche la motorizzazione diesel EcoBlue da 2.0 litri. Roelant de Waard, vicepresidente di Ford Europa, ha così commentato la decisione di puntare sul Full Hybrid:

Il passaggio alla produzione esclusivamente ibrida della nostra gamma Mondeo a benzina è un altro grande passo avanti nel percorso di elettrificazione di Ford.

VIDEO

Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, in offerta oggi da Techinn a 502 euro oppure da Amazon a 549 euro.

52

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ho_parlato!

2 parole su quest'auto?
si trova ad ottimi prezzi con dotazione al top...

Gianluigi

C'è su vari siti in inglese. Cerca auto express per esempio.

AcommonAlien

Fonte?

Vae Victis

Non è vero che le auto elettriche vanno in pareggio a 100 mila km. Gli studi dicono che il pareggio è a 160 mila km rispetto ai diesel NON-ibridi.
Inoltre tali studi sono falsati perché considerano l'auto temrica come se funzionasse al 100% con combustibile fossile. Invece tutti i combustibili sono rinnovabili almeno per un 10% (etanolo, biodiesel, biometano...). In futuro la quota aumenterà ancora di più.

Attualmente la migliore efficienza complessiva (considerando tutti i fattori, anche produzione e smaltimento) si raggiunge con le auto mild-hybrid, perché la batteria è molto piccola (quindi ha una basso impatto di produzione), ma allo stesso tempo riduce le emissioni del 10%.

Fabio Biffo

Truffare ni, per esempio ci sono ricerche che dimostrano che dopo 100k km, un auto 100 % elettrica va in pareggio assoluto di emissioni (includendo estrazione, produzione di tutta la macchina e batterie e anche lo smaltimento), dopo non inquina assolutamente niente se si escludono i pneumatici e assumendo che le ricariche vengano da fonti rinnovabili.
In Italia oggi l'energie proveniente da fonti rinnovabili non é ridicola, inoltre tutta l'energia proveniente dai supercharge tesla é rinnovabile.
Per le auto plug-in vere, se uno percorre i km per esempio per andare a lavoro tutti giorni solo in elettrico e ricarica a casa magari avendo i pannelli solari, dopo 100k km ha sicuramente inquinato meno che se non fosse stata ibrida. Le Toyota offrono un efficienza altissima, dopo tot km i dati sono chiari che alla fine dei conti hanno inquinato meno della stessa macchina con solo motore termico.

Quindi non é vero che tutte le macchine elettriche o ibride truffano lo stato.
É assolutamente vero, come ho scritto in altri commenti, che ci sono oggi troppe auto che palesemente sono finte ibride che non aiutano minimamente l'ambiente e che sono da considerare vere truffe.
Un' auto efficiente a metano inquinerà molto di meno di molte "ibride" che ci sono sul mercato oggi, e costa sicuramente molti meno soldi. Ma anche il metano sul lungo termine (dopo 100k km), non può inquinare meno di una buona macchina elettrica.

Vae Victis

Linguaggio violento dove? Quando mai? Se non capisci ciò che leggi diventa violenta anche una favoletta per bambini, ai tuoi occhi.

Non siamo in un forum di tecnologia, siamo in un articolo che parla della Ford Mondeo. E comunque io di tecnologia ne so molto più di te, fa parte del mio mestiere. Siccome ne conosco i rischi cerco di usare connessioni via cavo, ma non ho le psicosi che hai tu. Non voglio abolire nulla, né i telefoni né i motori Diesel.

Nummepija

"invece morirai molto prima e molto peggio" dillo ai tuoi amici di setta che possono tollerare il tuo linguaggio violento.
Non so neanche se sai cosa sono le onde elettromagnetiche, le energie coinvolte nello spettro utilizzato in ogni applicazione, quali di questi spettri possono causare un effetto percepibile sui tessuti viventi e tra questi distinguere quale sia chiaramente dannoso, quale è oggetto di studi e quale comprovatamente innocuo.
Ma poi che ci fai su un blog di tecnologia con i tuoi dogmi a fuoco nel cervello? Non lo sai che praticamente la totalità dei dispositivi trattati qui (motori/PC/console/smartphone/etc) sono talmente farciti di elettronica e di apparati di comunicazione che stando alle tue convinzioni dovrebbero assassinarti male? Fossi in te costruirei mi trasferirei in un bosco, in una valle con una zona d'ombra.

MatitaNera

Carrozzone non più di moda

Gianluigi

prenotazioni per 50000, prodotte 0. sarà interessante vedere la rampa produttiva. Ammettendo ne arrivino 25000 in Europa, certo non bastano a centrare i limiti della flotta.
Edizione limitata: per ora nulla hanno detto di quante ne produrranno. In teoria avrebbero dovuto iniziare a produrre a fine estate, ma non se ne sa nulla. Ai clienti in preordini hanno scritto che il covid ha causato ritardi e in Europa si attendono i primi esemplari nel q1 2021.
Se la ordini te la daranno, prima o poi...

AcommonAlien

Non credo sia tutto da vedere, hanno fatto ritardo solo per il virus...
Bhe, se la ordini te la danno, non è ad edizione limitata, suvvia

Ritornoalfuturo

Non trovo da nessuna parte scritto che per produrre la batteia tesla si bruciamo l'equivalente di 20mila litri di benzina.
Che poi anche se fosse. Un conto avere auto elettriche in centro città che non inquinano un conto avere una fabbrica lontano dal centro città.

Ritornoalfuturo

Ma tutti questi dati dove li prendi.? Quindi uno smartphone ti fa venire un tumore ai polmoni? No perché al limite lo smartphone te lo fa venire alla testa. Che cmq non ci sono prove certe al 100 per cento che facciano venire tumori alla testa se mai nel momento in cui si telefona meglio tenerlo un po distante o usare le cuffie. .
Poi non sto dicendo che non ci sono altre cose che facciamo male ed esiste solo il diesel a farti morire.

Ritornoalfuturo

Ma lui mi sta dicendo che lo smog non fa nulla. Dottori e medici dicono il contrario... A chi devo credere?
Poi dice che lo smog non modifica il DNA. Poi dice che i tumori modifica i DNA..

Ritornoalfuturo

https://uploads.disquscdn.c...

Forse non è meglio fidarsi di persone che hanno studiato per davvero, scienziati e dottori.? No perché altrimenti tutti prenderebbero un titolo di studio seduti sulla dietro la scrivania.
Confrontando dati su internet.. Che poi dove sono i dati di qui parli...

Ritornoalfuturo

Ok quindi lo smog non fa niete. Le sigarette Fano male?

Vae Victis

I tumori nascono da una modifica del DNA...
La dimostrazione empirica è l'andamento delle malattie nel corso degli ultimi 40 anni. L'OPINIONE di un medico serve forse a predire il futuro. Per verificare i fatti presenti e passati basta leggere i numeri.

Ritornoalfuturo

Ok. Mandami il link delle dimostrazioni empiriche dove ne parlano. Ci sarà qualche dottore serio che ne parla. Non è che se una cosa non ti modifica il DNA allora non fa niete.
Anche i tumori sai non che sono un tocca sana. https://uploads.disquscdn.c...

Vae Victis

Nel 95§% dei casi il coronavirus ha effetti lievi, ma nel 5% richiede cure ospedaliere e gli ospedali sono già pieni imballati. Colpa di chi ha fatto tagli alla sanità per 20 anni. Ora ne subiamo le conseguenze.

Vae Victis

A parità di età non c'è nessun aumento delle malattie respiratorie in città, non parlo di morti e di cure, parlo del numero di soggetti che si ammalano.
Se hai paura di un po' di polvere carboniosa dovresti allora preoccuparti dei vestiti di poliestere cinesi, le cui fibre svolazzano ovunque. O ancor più delle polveri fatte di materiale inorganico, che il corpo non riesce a decomporre (al contrario di quelle organiche).
I tumori che aumentano sono quelli legati all'inquinamento elettromagnetico: è il tuo smartphone che ti ucciderà. Fai pure il fenomeno quanto vuoi, non mi interessa nulla di Montesano mentre pare che tu sia un adepto di Life 120.
Invece morirai molto prima e molto peggio, anche quando non ci sarà nessuna auto Diesel. Basta favole, avete rotto sinceramente...

Vae Victis

Per muovere il motore termico alla fine ne bruci molta meno di energia, soprattutto se sei una delle tante persone che fa 10 mila km annui o poco più.
Considera che per produrre energia elettrica (anche con il solare) bisogna sempre e comunque bruciare combustibile. Dal nulla non si produce nulla.

Gianluigi

Non cambia molto, anche con le virgole. Una minc@iata rimane tale anche se la punteggiatura è corretta

Gianluigi

Infatti I problemi di particolato e nox vengono sempre tralasciati dai patiti del diesel. Chissà perché

Gianluigi

Hai scritto la solita serie di boiate non circostanziate. 20mila litri,... Disastro ecologico... Ma va là

Nummepija

Per muovere un motore termico dei bruciare carburante, qui non si scappa.
Per avere l'energia che ti serve per produrre o smaltire le celle è una sorgente di energia.
Se fosse anche vero che ora l'energia per produrre le celle arriva da centrali che bruciano copertoni, non vuol dire che le celle sono sbagliate, bisogna solo migliorare le centrali elettriche e renderle più sostenibili.
Un motore termico deve bruciare, una centrale non necessariamente. La ricerca nel primo settore può portare ancora pochi risultati, nel secondo invece i margini di miglioramento sono invece pazzeschi.
Quindi nonostante oggi si utilizzino centrali termoelettriche per ottenere energia, comunque le emissioni complessive delle auto elettriche rispetto alle termiche è vicino (famoso studio, probabilmente anche abbastanza discutibile, che confronta un Mercedes classe C a una Tesla Model 3). Con lo sviluppo delle centrali andrà sicuramente meglio e con l'arrivo tra 50 anni della energia a fusione nucleare ad uso domestico/industriale avremo finalmente energia pulita e in abbondanza.
La mobilità elettrica è una strada da intraprendere ed è solo agli inizi. Il termico è al canto del cigno.

Gianluigi

Intanto è tutto da vedere che esca, poi il punto è quante ne produrranno? E quante ne arriveranno in Europa?

Nummepija

Scusa non ho capito, magari metti due virgole, così possiamo capire chiaramente quali sono Soggetto, Verbo e Predicato. Altrimenti dobbiamo fare lo "scarabeo" con le tue parole per cercar di indovinare un risultato.

Nummepija

I numeri ci sono, ma il significato di quei numeri probabilmente ti sfugge.
Poi ci sono altri numeri che invece scegli di ignorare perché non sostengono la tua tesi, come l'incidenza delle malattie respiratorie nel grossi centri urbani oppure i test delle polveri sottili sui tessuti in laboratorio (quindi escludendo ogni altro fattore).

Nummepija

Non sono d'accordo: l'età media si è alzata per merito dei vaccini e migliori cure mediche. Sì sarebbe alzata ancora di più se l'ambiente fosse stato privo di sostanze nocive per l'organismo. Molte di queste sono gas e polveri nell'aria, alcune di questi sono prodotti dai motori termici. Trai motori termici quello che emettono più polveri sono i diesel.
Le comunità più longeve si trovano in paesi sufficientemente ricchi da avere buone cure mediche, dove si ha una dieta non eccessivamente calorica, fuori dai grossi centri urbani dove la qualità dell'aria è migliore e lo stress quotidiano è minore.
Tutti questi sono fatti.
Poi se vuoi parlare di 5g alla Montesano maniera, dillo subito che così capiamo ed evitiamo di rispondere.

Luca

Vaglielo a dire a quelli che hanno paura dell'influenza

AcommonAlien

Bhe, l'anno prossimo esce la Mach-e, non credo sia proprio così....

Vae Victis

Tu in fondo sei come un terrapiattista, perché dopo 40 anni di dati numerici, 40 anni di dimostrazione empirica, continui a sostenere il tuo dogma.

Ritornoalfuturo

Dopo la terra piatta.. Il finto allunaggio .. Ora questa. Sono sempre fortunato, sui blog incontro dottori di un certo livello, scienziati, virologi e tuttologi. Bene vengo qui apposta per farmi un po di istruzione.

Vae Victis

Il tuo dottore ti dirà di evitare droghe, alcolici e smartphone. Forse ti dirà anche di non esagerare con il consumo di carne rossa.
Dubito che si metterà a blaterare di polveri, che dopo 40 anni di utilizzo non hanno minimamente abbassato l'età media degli europei.

Vae Victis

Toyota sono 10 anni che truffa incentivi statali e Tesla anche.
Le auto che non inquinano non esistono.
Esistono tecnologie diverse per soddisfare esigenze diverse. Se uno percorre 3mila km all'anno dovrebbe assolutamente evitare di acquistare una batteria, perché la produzione di una singola batteria brucia l'equivalente di migliaia di litri di benzina.

Ritornoalfuturo

E certo ci sono automobili che emettono radiazioni.
È poi è scientificamente provato che respirare il fumo nero e smog di auto non fa nulla. Anzi il mio dottore mi ha detto che anzi che andare al mare per l'asma di stafe un paio di ore in mezzo al traffico nell'ora di punta e respirare profondamente perché tanto il mio DNA è al sicuro.

Vae Victis

Un po' di fumo nero non può danneggiare il tuo DNA.
I pericoli maggiori sono quelli che non si vedono (inquinamento radioattivo e inquinamento elettromagnetico).

Vae Victis

Le batterie inquinano tantissimo, è giusto che siano piccole.
Si brucia l'equivalente di 20 mila litri di benzina per produrre la batteria di una tesla.

Ritornoalfuturo

Da piccolo mia nonna aveva il nero dello smog in casa. Il più erano gli autobus a diesel. A volte vedo auto diesel con fumo nero che gli esce dallo scarico.
Magari la tua è una battuta

Gianluigi

Al di là della dimensione della batteria, minuscola, Ford si nasconde dietro a questo marketing per sembrare più sostenibile. In realtà non centra nemmeno i limiti di emissioni europei.
Evidentemente gli conviene perché almeno ci vanno vicino e così potranno comprare meno crediti da altri costruttor,evitanto le multe UE.
Insomma una strategia da minimo sforzo massimo risultato (economico).

Arch Stanton

È ora di tornare al diesel, migliore tecnologia attualmente.

Fabio Biffo

Yes hai ragione, stavo menzionando le plug-in, cosa che questa Mondeo non fa parte.
Tuttavia, se leggi la risposta che ho dato ad un commento sopra, questo non giustifica MINIMANTE i consumi e le emissioni se confrontati per esempio con una Corolla, e mette in evidenza lacune progettuali, probabilmente molto volontarie per aggirare incentivi e alzare i listini, come stanno facendo molte altre case ultimamente a discapito dei vantaggi reali per l'utente.

P.S. mia opinione personale: una macchina considerata ibrida dovrebbe essere sempre plug-in, mild-hybrid/full-hybrid sicuramente costano di meno, ma hanno senso solo se eseguiti ed applicati estremamente bene in modo da dare vantaggi tangibili. Ed onestamente, sono più una trovata commerciale per passare per sembrare ibride.

Fabio Biffo

Si hai ragione, per full hybrid intendevo principalmente plug-in.

Ma va bene, prendiamo per esempio una "full-hybrid" COME SI DEVE NON plug-in

Toyota Corolla Touring, 3.6 l/100 km, 83 g/km 116cv

Sarei DAVVERO curioso di sapere quanto consuma ed inquina il motore ford senza tutto il sistema ibrido, perché il sistema Toyota dimostra evidentemente quanto e come un sistema ibrido anche non plug-in dovrebbe rendere ed essere vantaggioso.
Come il famoso mildhybrid montato su marchi blastonati (con risparmi dichiarati di 0.1l/100km), é evidente che questi sistemi "ibridi" non servano a niente se non a truffare gli incentivi statali ed aumentare non di poco il listino.

Fabrizio

Considerando il segmento è nella media. Probabilmente il consumo cittadino è molto basso ma quello media tiene conto anche di scenari non favorevoli all'ibrido

Fabrizio

Quei numeri li raggiungono (sulla carta) solo le plug-in che sono su una fascia di prezzo completamente diversa.
Dai, citami anche solo una ibrida non plug-in che abbia più di 25km di autonomia

Aristarco

Continui a confonderti...i km che scrivi tu in ev li fanno solo le plug in...

Aristarco

Ti confondi con le plug in..

Fabio Biffo

Si, ma ha una piattaforma nata per essere anche full hybrid, é stata disegnata da 0 con questo criterio ed é molto più efficiente con un sistema studiato e perfezionato da anni da Toyota.
La Yaris poi é tutta un altra categoria rispetto alla Mondeo, é fatta per andare in città dove recupera molta energia e non servono tutti quei km.
Basta vedere gli ottimi consumi ed efficienza della Yaris.
Per la Mondeo la storia é ben diversa, sistema ibrido nato ieri copiato male da Toyota, adattato su piattaforma e motori non nati per essere full hybrid e batteria minuscola. Se si paragona con altre stationwagon full hybrid della stessa classe, le altre hanno tutte almeno 25Km fino a 60Km di autonomia in sola elettrica, e consumi ed emissioni ridottissimi rispetto alla Mondeo.
Questa Mondeo é nata per avere essere ibrida sulla carta e avere diritto agli incentivi, constano molto meno delle concorrenti per via della batteria ridicola.
MA, questo non fa di lei una VERA full hybrid, con dei consumi ed emissioni reali degni di nota.
Non solo. Non sarei sorpreso che senza batteria e motori ed elettronica aggiuntiva consumasse meno.

Phil

Guarda che é cosí che funziona il full hybrid, 4-5km massimo di elettrico nel migliore dei casi (che non capita mai) e batterie da 0,9-1,5 kWh dove ne puoi utilizzare si e no il 70%.

Non esiste full hybrid da 25km di elettrico.

Fabrizio

La Yaris ha 1 KWh di batteria e molto meno di 25 KM in elettrico

Fabio Biffo

Si, perché questo "full hybrid" di ford é più un "mini hybrid".
Una VERA full hybrid fa ALMENO 25KM WLTP di solo elettrico.
Questa ha il sistema di una full hybrid, ma funziona in realtà come una "Mild hybrid++"

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città

Auto

Hyundai: auto elettriche e mobilità futura. Intervista a Edoardo Torinese | Video

Auto

GR Yaris 2020: Toyota sportiva nata dal WRC, prova in pista e strada | Video