Ford Mustang Bullitt: l'iconica muscle car al Festival di Goodwood

02 Luglio 2018 0

Ford Mustang Bullitt presenzierà al Festival della Velocità di Goodwood, in programma dal 12 al 15 luglio. L'iconica muscle car guidata da Steve McQueen nel film Bullitt del 1968 farà la sua prima apparizione pubblica al di fuori degli Stati Uniti nell'annuale evento britannico sul tracciato situato nella tenuta di Lord March.

La vettura sarà guidata da Sean Kiernan, che ha ereditato l'auto nel 2014 dal padre. Lo stesso Kiernan ha invitato Ford a svelare Bullitt al Salone di Detroit nel gennaio scorso, evento in cui è stata mostrata la nuova edizione limitata della Ford Mustang realizzata per celebrare il 50esimo anniversario dall'uscita di Bullitt.


La Mustang Bullitt in versione restyling, presentata in anteprima europea a marzo al Salone di Ginevra, è disponibile unicamente nella tonalità Dark Highland Green con motore 5.0 litri V8 da 459 CV e 529 Nm di coppia collegato a un cambio manuale a 6 rapporti. In Italia è arrivata attraverso un'edizione limitata di soli 68 esemplari con un prezzo di listino di 57.400 euro.

La Casa dell'Ovale Blu porterà a Goodwood anche una one-off su base Mustang costruita da Ford Performance e dalla Rugh Vehicles di Vaughn Gittin Jr. per rendere omaggio ai piloti di caccia americani che hanno prestato servizio nella Royal Air Force durante la Seconda guerra mondiale. Spazio anche alla Ford GT che corre nel Mondiale Endurance, nell'IMSA in Nord America e alla 24 Ore di Le Mans, e alla Ford Fiesta WRC vincitrice nel Mondiale Rally con Sèbastien Ogier e il team M-Sport.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio

Auto

Hyundai Bayon Hybrid, non chiamatela Kona "junior" | Video

Auto

Hyundai IONIQ 5: prova su strada e autonomia reale | Recensione e Video