Spice-X, il concept della monoposto elettrica che parla italiano

01 Agosto 2018 12

Al Salone di Torino Parco Valentino ha debuttato in anteprima assoluta, mentre in queste ore si è mostrata attraverso delle nuove immagini ufficiali: stiamo parlando di Spice-X, prototipo 100% elettrico realizzato in Piemonte e destinato sia alle gare in salita che a quelle in pista. Il progetto, con al timone Fabrizio Pepe di Mastery Design, è iniziato con lo studio di un'evoluzione a due posti prima che la scelta cadesse su una monoposto.

Spice-X è lungo 3,82 metri e largo 1,69 metri e prevede un cupolino in grado di migliorare sia la capacità aerodinamica che di proteggere il pilota. Sarà proposta in due differenti versioni, da 330 o da 450 volt, con entrambe che saranno mosse da due motori elettrici montati sull'asse posteriore da 30 kW ciascuno capaci di raggiungere, nella versione prestazionale, una velocità massima di 210 km/h, oltre che ad essere collegati a un cambio automatico a 3 rapporti.


La vettura è costruita sulla base di un telaio tubolare composto da materiali non nobili per un contenimento dei costi di acquisto e utilizzo, con un peso particolarmente contenuto di 600 kg. Si tratta di una piccola Formula E con tetto oppure di una mini LMP1 grazie al design adottato dai progettisti. In futuro non si esclude che, tramite degli aggiornamenti, possa diventare una biposto come previsto inizialmente.

Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 378 euro oppure da Amazon a 439 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bruce Wayne

una monoposto seria da comepetizione ha un costo di produzione che sfonda facilmente i 500k

Loco loco

WAT???

Loco loco
iBat

Se il buongiorno si vede dal nome parte male.

Renato Accorinzi

telaio tubolare per contenere i costi e si ipotizza un prezzo di 200k! alla faccia, e se avessero utilizzato fibra di carbonio, titanio ecc quanto costerebbe?!

Tom Smith

Spice x? Che nome originalissimo.

MasterBlatter

È per far rivalutare i jeans Steve Jobs

MasterBlatter

Ma se i motori sviluppano le stessa potenza, perché quelli a tensione superiore dovrebbero andare più veloci?

Aspettiamo il razzo Tefla

Leox91

Cavolo è impressionante.

Ganymed

Ah che gran fantasia e che grande originalità nella scelta del nome!

Lino Torvaldi

Spice X? Davvero?

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video