DS 4 2021: il crossover premium dal piglio SUV Coupè | Anteprima

22 Novembre 2021 76

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Ma secondo voi è un crossover o un SUV Coupè? C'è chi dice che per forme e volumi è certamente una crossover, c'è chi invece guarda l'altezza da terra e la coda da sportiva, e allora esclama "SUV Coupè!". Dalla casa madre fanno sapere che non c'è dubbio, è appunto un SUV col piglio sportivo, e non soltanto per la sua coda. Eppure a me sembra più un crossover. Che confusione. Beh la risposta giusta è che, alla fine, abbiamo passato del tempo con la nuova DS 4 e adesso ve la racconto.


ESTETICA E DESIGN

Ci sono linee tese e forme nette, non c'è che dire. L'estetica riprende, secondo me, il disegno elaborato che troviamo all'interno del gruppo ottico posteriore, quasi 3D, sfaccettato. Ecco, allora, che il corpo vettura è caratterizzato da diverse nervature che la rendono più "disegnata".

Il lato mostra fiero cerchi dal grande diametro (fino a 20") mentre la calandra è sovrastata da un cofano nerboruto. Il viso mostra fari appuntiti con tre nuclei luminosi al suo interno mentre la griglia del radiatore ha lo stesso motivo 3D, di cui sopra. La coda? È composta dal tettuccio che si fonde in uno spoiler posteriore e nel lunotto, con le spalle che si allargano sotto e danno una sensazione di enfatizzata presenza su strada.

Sotto il capitolo delle misure, la nuova DS 4 porta in dote una lunghezza di 4,40 metri, una larghezza di 1,83 metri e un'altezza di 1,47 metri.


INTERNI E ABITACOLO

Se l'estetica è elaborata, possiamo allora definire il design interno come ricercato ma, soprattutto, minimale. C'è una sensazione di spaziosità regalata dal disegno "circolare" della plancia, il cui design si fonde nelle portiere. Da segnalare l'ottima qualità costruttiva come la buona scelta per i materiali: tanti rivestimenti soft-touch e nella plancia e consolle centrale c'è il tessuto o la simil-Alcantara.

Bisogna segnalare la presenza di una basetta di ricarica wireless, una presa 12V e, per i passeggeri anteriori, una presa USB-C per connettere il nostro smartphone con Apple CarPlay e Android Auto. Sfizioso il nuovo sistema di ventilazione con le bocchette centrali nascoste dietro i tasti fisici per comandare il clima.

Le bocchette non sono certo invisibili, ma sono ben nascoste poco più sotto. La gestione dell'aria viene orientata da dei deflettori posti internamente alla plancia centrale. Presente anche un sistema di pulizia-aria per l'abitacolo, anti-particelle.


TECNOLOGIA E INFOTAINMENT

Ottima la dotazione tecnologica all'interno della vettura con il classico duo; quadro strumenti digitale e personalizzabile nei menu, con il sistema di infotainment che custodisce il suo cuore dentro un touchscreen da 10". Quest''ultimo ha un touch estremamente piacevole e reattivo al tocco e presenta i classici menu e funzioni tra navigatore, radio DAB, menu per il clima e il riscaldamento e raffreddamento dei sedili. Ma non è finita qui.

Fa capolino anche un ulteriore display da 5" (DS Smart Touch) che permette di interagire con l'infotainment (DS Iris System) tramite le gesture. É posto sulla consolle centrale, in una posizione più comoda e permette anche di settare delle scorciatoie tramite il touch per poter collegarci a funzioni molto specifiche, come quella di chiamare un numero desiderato senza passare per il menu del Telefono, tanto per fare un esempio. Il sistema del piccolo display era ancora in beta e per provare l'effettiva sua funzionalità bisognerà aspettare la release finale.

C'è anche l'head up display (DS Extended Head-up Display) rivisto e perfezionato. Questo ci permette di vedere, in realtà aumentata, molte delle informazioni vitali e di marcia direttamente su strada, simulando una proiezione a quattro metri di distanza da noi e su una diagonale di 21".



ABITABILITÁ E BAGAGLIAIO

I nostri ospiti posteriori avranno spazio per gambe, spalle e testa, nonostante il tetto discendete. Durante i lunghi viaggi, i nostri amici possono sfruttare due bocchette per l'aria, orientabili e gestibili nei flussi, nonché due prese USB-C.

Il bagaglio è abbastanza capiente: 390 litri di capienza standard (con il divanetto posteriore posto nella sua giusta configurazione) per l'ibrida Plug-In; 430 litri per le versioni termiche. C'è da segnalare un piano di carico piuttosto infossato ma con la presenza di anelli, una presa 12V e la luce di cortesia.


MOTORI

La nuova DS 4 si basa sulla piattaforma EMP2; rivista, migliorata e alleggerita per poter ospitare anche i nuovi propulsori elettrificati. DS 4 si presenta al pubblico con un'ampia gamma di motori tra cui i benzina 1.2 PureTech 130, il 1.2 PureTech 180 e, in più, la versione diesel 1.5 BlueHDi 130, tutti con cambio automatico di serie.

Per ora, manca una versione 100% elettrica, ma questa arriverà successivamente. Per la mia prova di anteprima ho scelto la propulsione elettrificata ibrida Plug-in da 225 CV. É composta dal 4 cilindri 1.6 turbo benzina da 180 CV accoppiato ad un motore elettrico da 110 CV.

La batteria? Da 12,4 kWh e ci garantisce circa 55 km di autonomia. Vi dico subito che per ricaricare la piccola batteria ci vorranno circa 7/8 ore dalla presa domestica mentre con la colonnina pubblica veloce basteranno 15/20 minuti.


PROVA SU STRADA

Con l'ausilio delle sospensioni attive e intelligenti (optional) la DS4 ha dimostrato di non soffrire di coricamenti laterali o rollii di sorta. Certo, lei predilige il comfort di guida e riesce bene a digerire ogni asperità del manto stradale. Apprezzata è la possibilità di cambiare un po' il DNA di questo SUV Coupè (o era crossover?) andando ad agire sul selettore di guida, posto nella consolle centrale e che ci permette di scegliere tra alcune mappature preimpostate.

Queste sono la Sport e la Comfort, che ci permettono di enfatizzare o ammansire le risposte che arrivano dallo sterzo e dal pedale del gas, per non parlare del set up che tramite le sospensioni a controllo elettronico si fanno più rigide. Oppure si può optare per la mappatura Hybrid o Electric. Nella prima sarà il propulsore a decidere quando e come usare l'energia elettrica prodotta dall'unità termica di 110 CV, mentre con l'Electric potremo forzare il sistema a farci marciare solo con la spinta dell'elettrone.

Da segnalare che il cambio automatico EAT8 si è comportato egregiamente durante la guida urbana, contribuendo a favorire la piacevolezza di marcia mentre il volante l'ho trovato comunicativo ma non immediato. E' il giusto compagno per una DS 4 che favorisce la guida pacata.


CONSUMI

In circa 100 chilometri passati in sua compagnia, il computer di bordo mi ha segnalato un consumo che oscillava tra 6-6,5 litri ogni 100 chilometri. Ho adottato una guida tranquilla e urbana, percorrendo anche un po' di tangenziale. Senza lesinare su qualche sporadica accelerata per testare il supporto dell'elettrone appena i semafori scattavano sul verde.


AIUTI ALLA GUIDA

DS 4 riceve la guida semi-autonoma di livello 2 implementando un cruise control avanzato con funzione di re-start nel caso di traffico fermo. C'è anche la funzione di sorpasso semiautomatico, il monitoraggio dell'angolo cieco, l'avviso di traffico posteriore, il DS Night Vision (grazie alla telecamera a infrarossi che rileva pedoni e animali fino a 200 metri, visionabili nel quadro strumenti) e il sistema di smorzamento DS Active Scan Suspension che, tramite una fotocamera visualizza e anticipa le irregolarità del fondo stradale rendendo, all'occorrenza, le sospensioni più o meno dure.


PREZZI E ALLESTIMENTI

Il listino parte da 30.250 euro per la DS 4 in versione Business, con motore benzina PureTech 130 e cambio automatico. Per il lancio è previsto un prezzo speciale per la DS 4, in allestimento Business e motore BlueHDi 130, con cambio automatico a 29.500 euro; rate a partire da 199 euro al mese. La versione da me provata, quindi la E-Tense Plug-In Hybrid parte da 40.750 euro.

Gli ordini sono già aperti, con le prime consegne previste per il 2022, salvo ulteriori complicazioni logistiche e produttive che stanno caratterizzando questo periodo del mercato Automotive. Gli allestimenti? Si parte dai più eleganti Business, Trocadero e Rivoli, agli sportivi Performance Line e Performance Line.


SCHEDA TECNICA
  • Motori: benzina, Diesel o Plug-in hybrid. Prossimamente elettrica 100%
  • Potenze: da 130 a 225 CV
  • Trazione: anteriore
  • Dimensioni: 4,40 x 1,83 x 1,47 m
  • Bagagliaio: da 390 a 1.240 litri
  • Prezzi da 30.250 euro
  • Batteria: 12,4 kWh
  • Ricarica batteria: circa 7 ore con ricarica domestica, 15/20 minuti tramite colonnina
  • Consumi registrati: 6,0 litri/100 km

VIDEO


76

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ggp

Esternamente posso capire i gusti (e comunque trovo più riuscita questa DS 4). Ma internamente la Cupra sembra di 2 categorie sotto

Una CUPRA Formentor che non ci ha creduto abbastanza

MatitaNera

Ma all'umanità

TheBoss

non darei colpa all' "economia" in generale

MatitaNera

L'economia funziona così

TheBoss

è anche triste vedere oggetti sempre più grossi e costosi, sempre (relativamente) più impattanti dal punto di vista ambientale che sempre meno riescono a svolgere la funzione principale per cui sono stati creati: trasportare persone e cose da un posto ad un altro

ericantona5

Per me pure! Se fosse stata elettrica era il top. Linea davvero convincente. Curioso di vederla dal vivo

Simone

Non ho nemmeno idea di cosa sia, ad un certo punto è comparso dal nulla. Credo sia legato al numero di commenti

DarkVenu

10k € di differenza con la versione diesel, per fare 15km/l quando a diesel la stessa ne fa 18-20.
Con 10k € a diesel quest' auto fa 125k km...se si somma alla differenza di percorrenza e si sottrae 300€ di bollo, forse il pareggio si sposta a oltre 150k km...

150k km in condizioni miste, perché se uno mi viene a dire che fa 40k km all'anno di autostrada, quella ibrida dopo 100km a batteria scarica quanto fa al LT?

Il full Hybrid è un bel up-selling per i concessionari. La convenienza è tutta loro a questi prezzi.
La storia dell'inquinamento in questi casi è una farsa clamorosa.

MatitaNera

Lo stesso per me. A parte l'attrazione.

MatitaNera

Ancora con queste quisquilie...

Mark984

Ah ecco, eppure i dirigenti alla presentazione della 5 porte avevano detto sarebbe arrivata.

Mark984

Sono d'accordo. Però per me sono tristi pure le altre, quindi ormai le considero come mezzo di trasporto. Non guardo mai l'estetica di un aereo,un treno o un autobus.

Mark984

Sapevo che arrivava il prossimo anno

Jaws 19

Quand'ero bambino, ricordo, ogni tanto mi capitava di vederne una. A quell'età, la sua linea particolare esercitava in me una forte attrazione, che però è scemata man a mano che crescevo.

d4N

Che poi per me, in ogni caso, una coupé ha tre porte

Alex Li

Sono diventate tutte....le italoamericane lo erano già... Olandesi

Alex Li

Tralasciando il lato estetico che è soggettivo perché viene considerato un crossover?
È una berlina rialzata!

Alex Li

Facevano.... è il tempo giusto.
La Fabia 2022 sarà solo 2 volumi 5 porte.

TheBoss

ma ci rendiamo conto che in un'auto di queste dimensioni dietro al guidatore ci sono solo 1200lt ? fa poco meglio di una i20 (20-30lt).
Vergogna, vergogna e basta. Devono fallire tutti

TheBoss

purtroppo per la nuova non so se verrà riproposta...

MatitaNera

Sarà iconica ma mi ha sempre fatto schifo

MatitaNera

Certo che la Fabia wagon è proprio triste eh

Andy M.

C'è da dire che però non sempre (non so il caso di quest'auto) auto più grosse corrisponde a peso maggiore. Ad esempio la nuova mazda 3 che è molto più grande delle altre auto della sua categoria, ha un peso di poco inferiore ad una polo che è un auto di categoria inferiore.

lucas

Bhe, una focus ti da un prezzo di circa 20k euro, sospensioni posteriori indipendenti, controlli clima separati, motori comunque ottimi, sistemi multimediali forse migliori. Perchè dovrei spendere il doppio?

luca de lucia

che cosa altro cerchi in un auto ? io sinceramente la apprezzo molto, l'unica nota dolente per me sono i motori che ha a disposizione.

lucas

Sono auto pensate per essere globali, ma con un focus sui mercati asiatici... A quei prezzi sono fuori di testa, il cliente europeo è molto più esigente, non basta una bella linea.

Superstar never dies

Scusa ma che commento hai fatto per avere quel badge. Fan service allo stato puro

21cole

Mi sa che con quella nuova non la faranno più, almeno così avevo letto
In compenso la Fabia normale penso sia l'unica segmento B che addirittura ha le bocchette posteriori per l'AC, oltre ad avere un bagagliaio di tutto rispetto
Ahimè ha solo il 1.0 turbo senza elettrificazione/carburanti diversi dalla benzina

mashiro84

Trovo che SUV sia l'opposto di "ambientalista".
Quindi per me è una posizione anche politica.

Johnny

Mi pare un paragone un filino insensato.

mashiro84

Non ti conosco e per una parte minoritaria del paese potrebbe anche avere successo: ma se scrivessero di fianco all'auto che più ti piace "L'auto del vero fascista/comunista/democristiano..." [scegli tu quale trovi più sgradevole] con una foto del leader più iconico di di quella fazione... per te sarebbe ininfluente?
Per me no.

mashiro84

Parlo di marketing, non di acquisto.
Forse usare la parola SUV aumenta le vendite presso le grandi masse perché è di moda e quindi è utile usarla quanto più possibile.
Nel mio caso è come se scrivessero "cesso a pedali".

Dubito che nei concessionari scrivano "cesso a pedali" per definire una loro auto.

Mark984

Ieri ho visto parcheggiate accanto una 307 ed una Q2, non sono andato a cercare le misure, l'impressione è che la 307 fosse più alta.

Mark984

Meno male fanno ancora la Fabia wagon. Ok non sarà bella e "emozionale" ma almeno in dimensioni ( e prezzi) contenuti ha un bagagliaio adeguato.

pinoc

Hai tutta la mia approvazione.
Sono i pensieri che ho fatto io mentre leggevo l'articolo. Aggiungo anche il fantastico e capiente bagagliaio (ed è così per praticamente tutte le auto moderne).
Assurdo.

Mark984

È così per tutti. Nella mia zona è rimasto solo un concessionario Renault con molte auto in pronta consegna (non so per quanto e se riuscirà a riassortire), infatti è quello che vende di più.

Simone

Tutto molto bello ma c'è un ma.
Ieri sono stato presso il più grosso concessionario Citroen della mia provincia per acquistare una C5 Aircross. A parte il capannone dell'ustao con all'interno 4 auto, (di solito ce ne sono circa 200) i tempi di consegna sono stimati, (esattamente stimati) in 6/8 mesi.

cuccuruccu

Crossover premium ibrido suv coupé. Ma è anche GT? Se non è anche GT se lo possono tenere...

Ray

AMEN FRATELLO

Vash( 5G version )3rr0r

L'articolo riporta parecchi errori, qua è là:dovrebbero controllarlo meglio. Il 180cv è il 1.6 4cilindri. Il 1.2 è 130cv.
Comunque la casa lì chiama semplicemente pureTech 130 o 180.

Vash( 5G version )3rr0r

Dipende anche cosa deve trasportare. Queste auto le fanno sempre più grosse e pesanti e l'efficienza va a farsi benedire..

Jaws 19

Credo tu abbia ragione. Ho confuso il marchio DS (2014, fonte: Wikipedia) con la sigla DS, entrambi a capo di Citroën, ma quest'ultimo utilizzato per la prima volta nel 1955, con il lancio della Citroën DS https://uploads.disquscdn.c...
L'iconica autovettura francese mi ha tratto in inganno, dato il suo nome e l'anzianità di progetto.

X Wave

Storico? DS esiste dal 2009.......

TheBoss

440x147x183 e dentro c’è meno spazio che su una Fabia ? Ibrida e fa 15 con litro ? Il mercato auto deve essere raso suolo…

eberg93
saetta

Bella

Jaws 19

Linea particolare, ad effetto, come da sempre vuole il centro design di un marchio storico come DS.

Le forme risultano tutto sommato equilibrate, ma il lunotto assai spiovente, temo, condizionerà di molto la visibilità posteriore. Va bene il fatto che ci saranno i sensori di parcheggio, ma durante la marcia si potrebbero comunque avere dei problemi. L'angolo morto della visuale 3/4 posteriore mi pare abbastanza elevato.

Aristarco

Cioè tu compri un'auto solo se ti fanno commenti positivi?

RavishedBoy

"1.2 PureTech 180" ???
180cv dal 1200?

Auto

Arrival Van: furgone elettrico che cambia tutto. Tesla dei veicoli commerciali? | Video

Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio

Articolo

Decreto Infrastrutture, le principali novità per il Codice della strada | Video