Waymo: una Jaguar I-PACE a guida autonoma per Google

27 Marzo 2018 0

Non solo le "noiose" Chrysler Pacifica Hybrid per la guida autonoma di Waymo: dal 2020, nella flotta di vetture laboratorio impegnate a percorrere milioni di chilometri senza conducente ci sarà anche un veicolo decisamente più modaiolo. Del resto, l'auto guiderà anche da sola e cambierà le nostre abitudini, ma l'occhio vuole la sua parte. E volete mettere arrivare ad un appuntamento a bordo di un Jaguar I-PACE, il primo SUV elettrico del gruppo Jaguar Land Rover?

Su strada nel 2020

Frivolezze a parte, I-PACE rappresenterà il primo veicolo Premium elettrico autonomo adibito a servizi di trasporto senza conducente della Waymo, la società di Alphabet (nota in precedenza come "progetto di veicolo autonomo Google") che vanta, nei suoi quasi 10 anni di attività, qualcosa come 5 milioni di km percorsi su strada e 5 miliardi di km simulati a guida autonoma. La partnership a lungo termine tra JLR e Waymo, siglata oggi alla vigilia del Salone di New York, prevede una collaborazione per la progettazione e l'ingegnerizzazione di modelli Jaguar I-PACE autonomi.

E se i test delle Jaguar I-PACE Waymo inizieranno già durante il 2018, occorrerà attendere il 2020 prima del loro ingresso ufficiale nella flotta dei veicoli autonomi del colosso di Mountain View. I due nuovi alleati hanno comunicato che, nei primi due anni di produzione, fino a 20.000 I-PACE saranno disponibili per gli utenti dei servizi di ride-sharing Waymo senza conducente, pronti ad effettuare un potenziale di un milione di corse al giorno nei prossimi mesi.

Elettrico è meglio

Rispetto a Chrysler Pacifica Hybrid, dotata di powertrain ibrido plug-in, il crossover Jaguar I-PACE (il cui primo esemplare sarà esposto al Salone di New York) è stato progettato senza alcun compromesso meccanico in quanto totalmente elettrico. Fin dalla sua presentazione, avvenuta all'inizio di marzo, il nuovo modello di Jaguar si è distinto per le numerose tecnologie di assistenza alla guida, e connettività, come la presenza dell'intelligenza artificiale integrata nella vettura.

Così John Krafcik, Chief Executive Officer della Waymo ha commentato l'accordo, ufficializzato a pochi giorni dal terribile incidente mortale che ha coinvolto una vettura autonoma di Uber:

Mentre noi ci dedicavamo alla creazione del pilota più esperto al mondo, il team di Jaguar Land Rover ha sviluppato una nuova piattaforma elettrica a batteria che mira a stabilire nuovi standard in termini di sicurezza, design e capacità. Siamo certi che i passeggeri della Waymo ameranno l'esperienza prestigiosa, divertente e sicura che la Jaguar I-PACE saprà offrire loro.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren