Android Auto quest'estate cambia volto: Material You e Split Screen per tutti

13 Maggio 2022 73

Nel corso della conferenza annuale I/O 2022, Google ha finalmente concretizzato il tanto atteso restyling di Android Auto di cui si parla ormai da qualche mese. Noto con il nome in codice Coolwalk, si basa su un punto chiave: la capacità dell'interfaccia di adattarsi alle dimensioni di qualsiasi schermo di auto - un dettaglio cruciale in un periodo in cui i produttori hanno iniziato a implementare soluzioni sempre più coraggiose e particolari. Coolwalk è organizzato in tre schede fondamentali:

  • La principale e più larga è dedicata a mappe e navigazione. Ci sono controlli per lo zoom, collegamenti rapidi a destinazioni comuni come casa o posto di lavoro e naturalmente una casella di ricerca.
  • La secondaria è molto più piccola della principale ma leggermente più grande della terza, ed è dedicata alla multimedialità. Ci sono controlli per la riproduzione di musica, podcast e così via.
  • La terziaria fa da "jolly": mostra informazioni di vario tipo, dall'orologio ad aggiornamenti sul traffico o meteo, che variano in base al contesto e al momento. Interessanti in particolare i tempi di percorrenza per la destinazione attuale con possibilità di condividerli rapidamente con i propri contatti.

Alle tre schede si aggiunge una barra di stato con alcuni comandi rapidi (tra cui quello per aprire l'app drawer), l'indicatore della batteria e del segnale dello smartphone. Non manca infine un sistema di notifiche flottanti per messaggi in arrivo, chiamate e via dicendo. La peculiarità di queste finestre è che, come dicevamo, cambiano automaticamente posizione e dimensioni in base alle dimensioni e alle proporzioni dello schermo su cui viene eseguito; e questo avverrà anche sui display più piccoli, per esempio da 5 e 6", su cui finora la comodità dello split-screen era preclusa. Impostazione a parte, si nota naturalmente la diffusione del linguaggio stilistico Material You in ogni parte dell'UI, dall'orologio ai pulsanti.

Google si è limitata a dire che il nuovo Android Auto arriverà quest'estate. Vale la pena segnalare che è uscita un paio di giorni fa la Beta della versione 7.7 ma ancora non sembra includere il restyling. Google ha aggiunto che ci sono novità anche per Android Automotive, che è un sistema operativo embedded vero e proprio che i produttori possono usare per le loro head unit (per esempio Honda): le principali sono che è in arrivo l'app ufficiale di YouTube, così come altre app native di video streaming, ed è in arrivo il supporto al protocollo Cast. Di seguito potete rivedere la sessione nella sua completezza.


73

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
guioHD

A me è sufficiente avere un orologio a vista su sync 2.5 di fiesta e son contento.. con il design attuale e il precedente ford ha ben deciso di nascondere la barra di stato e orologio

TheAlabek

Fatto e rifatto, restava la notifica all'infinito se volevi funzionasse sull'auto

Massimo Carra

ma va,bisognava dagli le autorizzazioni nel menù app,sceglievi Spotify e davi i vari permessi!

TheAlabek

Avrò avuto uno xiaomi fallato

Massimo Carra

io ho testato entrambe ed entrambe fidati che vanno...

TheAlabek

Boh io ho quella pagata, quella lecita e aveva quel bug ignobile (insieme ad altri)

Massimo Carra

su Android auto funziona la versione cracckata,sia da Xiaomi che da Samsung!ti ripeto,se vuoi video te lo faccio!(testato su VW 2021 via Android auto wireless)

TheAlabek

Tralasciando che su android auto funziona solo la versione acquistata, facendo così diventava impossibile chiudere la notifica...ma tanto xiaomi non ha bug

Massimo Carra

Spiaze,se vuoi e non mi credi ti farò video!entravi nelle info app e mettevi la sunta avvio automatico e nessuna restrizione e risparmio energia in background? Cosi sia Spotify che Deezer anche non "originali" funzionano

Mai successo

TheAlabek

Ho avuto xiaomi fino a 2 mesi, non mi servono altri test, grazie

gizas

Il più fastidioso per me è questo: se stai ascoltando musica, ricevi o fai una chiamata, al termine della chiamata la musica non esce più dalle casse dell'auto ma dal telefono.

Massimo Carra

ho il telefono con me se vuoi ti invito a provarlo da me,poi però smetti di negare l'evidenza!

=METTEK=

Vero , in parte. AA è pieno di bug e errori che molte volte mi fanno passare la voglia id collegarlo per usare diretto mappa di ACP. Per esempio, ultimo update: non c'era più verso di farlo funzionare e ho dovuto usare ACP perchè oramai ero già in viaggio. Alla fine ho dovuto bloccare il processo, cancellare i dati e riavviare il telefono, alla fine si è degnato di farsi vedere facendo il ganzo che è uscita la nuova versione....

Luca

Disinformazione un c4zzo. Ci bestemmio d'appresso ogni giorno della mia vita.

kid-a

Ma qualcuno sa se faranno qualcosa per la versione su smartphone che ad oggi integrata in assistant è terrificante?

sopaug

gmaps è il più usato e trovi qualsiasi attività. Stesso motivo per cui si usa whatsapp, solo la diffusione.
Lo stesso waze che è sempre di google è migliore come navigazione ma è una beta perenne anche quello.
Poi capisco che il fanboy medio non arrivi a capire che usare un'applicazione per mancanza di alternative non significhi apprezzarne il modello di sviluppo

daniele

Direi che ha raggiunto un ottima maturità.
Mentre i produttori di auto sempre più pigri a implementarlo in wireless.
Andorid automotive poi è finalmente la svolta degli infotainment merd*si , brava volvo la prima a implementarlo

daniele

Dici poco in un sistema che serve fondamentalmente per navigare...AA tutta la vita

daniele

Mmm si certo come no, poi usi google maps

daniele

Totale disinformazione, android auto è ottimo, e per certe cose meglio di carplay (già solo per assistant).
Col cavo giusto funziona perfettamente. Senza si scollega (ALLO STESSO MODO DI CARPLAY)

utentepuntocom

perchè mai dovrebbe darti fastidio se il telefono viene ricaricato? Evitare di stare al 100% o sotto il 20% troppo tempo non fa altro che giovare alla batteria, a prescindere dal numero di volte in cui vai su e giù. L'ideale sarebbe stare sempre attorno al 50% staccando e attaccando il caricabatterie, così la batteria sarebbe molto più longeva, ma è impossibile da attuare

utentepuntocom

nella macchina c'è solo un framework che accoglie android auto, ma non si aggiorna, è statico. Grazie a ciò il tutto gira sul telefono rendendo indipendente l'auto dai vari aggiornamenti. Pensa solo a quelle auto dotate di sim solo per le chiamate d'emergenza ma senza dati su cui è presente android auto di fabbrica (tipo del 2017): internet arriva dal telefono e tutto gira la sopra, il cavo poi porta i dati sullo schermo (nel framework che accoglie l'ultima versione di android auto)

Steve

sì lo so però è un peccato dover ricorrere a terze parti

RedGuns

Qualcuno mi sa dire se c'è un'opzione da qualche parte per fare in modo che quando accendo la macchina e il telefono si collega ad Android Auto wireless non si attivi automaticamente in background uno dei due tra Waze e Maps? Vorrei che l'app di navigazione si aprisse solo se lo voglio, non che di default si apre e consuma batteria seguendo il mio percorso senza che mi serva (auto: Sandero ultimo modello)

Tomas

Ah ecco..

TheAlabek

Certo come no

Tipo?

Angelo

Io direi a CarPlay, che ha da sempre avuto lo split screen come opzione di visualizzazione...

Angelo

L'app della macchina non si aggiorna, il sistema multimediale della macchina o è compatibile o meno. Gli aggiornamenti avvengono tutti tramite app e OS sui nostri smartphone, Android o Apple che siano.

Massimo Carra

peccato spiace per te a me va benissimo e nn son il solo!

Massimo Carra

Xiaomi non ha sto problema! basta dare i giusti permessi dalle applicazioni!

Massimo Carra

io ho AA wireless...no problem

Massimo Carra

AAAD

MK50

Io, avendo un iPhone, ho preso un adattatore "equivalente" per Apple CarPlay (si chiama CarlinKit 3.0, che per fortuna sta su Amazon), e confermo, i soldi spesi per questo tipo di gadget sono spesi benissimo. Condivido in toto anche la considerazione del tuo commento sotto!

Tomas

Io non ci ho mai capito niente, ma questi sistemi si aggiornano? Ho provato ad aggiornare l app della macchina ma è praticamente impossibile.. Mah

boosook

Non lo so, io dico semplicemente "Naviga verso (nome del posto o indirizzo)" e lui va...

lorenzo brambilla

Ho carplay, se utilizzo i comandi vocali per una destinazione con google maps, mi scatta il nervoso, ma è migliore di Maps nella gestione dei menu' e nella predittività del traffico.

se la mappa col percorso si vede, meglio che le indicazioni siano grandi in modo che se ci butti un occhio non devi stare a cercarle o concentrarti su cosa c'è scritto.

boosook

Non lo so ancora, ma io ho fatto questo ragionamento: se devo fare un percorso breve, non mi interessa troppo scaricare la batteria.
Se devo fare un percorso lungo, metto il cell in carica con il normale caricabatterie attaccato alla presa dell'accendisigari (il dongle invece sta sempre attaccato a quella USB).
In sostanza, nel caso migliore non devo preoccuparmi di nulla, salgo in auto e mi trovo AA che si apre automaticamente.
Nel caso peggiore in cui devo mettere il telefono in carica sono in una situazione equivalente a prima.
Anzi, anche nel caso peggiore è comunque più comodo perché posso volendo staccare il telefono quando è carico senza perdere la connessione android auto.
Per inciso, io credo che il grosso del consumo durante l'utilizzo di AA non venga dalla connessione wireless, ma dal far girare Maps...

Hardy

Ma proprio non riescono a rimpicciolire le indicazioni di svolta ?!
Prendono metà schermo solo loro!

TheRockO

Android Auto è una cosa indecente. Purtroppo, non volendo passare ad Apple, sono costretto ad usarlo. Bug ovunque, assistente che funziona mille volte peggio che su smartphone, interfaccia che a volte si comporta in modo assurdo, con glitch vari e instabilità generale.

Ma si, li posso capire, d'altra parte è sviluppato da una delle tre più grandi società hi-tech al mondo, non hanno risorse, vanno compresi.

Ingengy

A livello consumi, come siamo messi?
Mi dà fastidio che il telefono venga ricaricato durante l'utilizzo di Android Auto, ma allo stesso tempo non vorrei che questo dongle si ciucci tutta la batteria in poco tempo.

loripod

Chissà se sistemeranno assistant anche AA visto che sta seguendo l'andazzo del defunto WearOS 2.x

TheAlabek

Il bug di farli partire prima c'è l'hai se hai uno smartphone huawei o xiaomi

gizas

Ma piuttosto che sistemino i bug gravi che sono ancora lì da anni

gizas

E di tante altre case automobilistiche

Steve

non capisco perché per android automotive arrivi il supporto youtube e non per android auto: sarà perché è legato alla funzione "auto ferma-video visibili, auto in moto-niente video"? beh ma con gli accelerometri/gps può sapere anche il telefono connesso se l'auto è ferma o in moto

FabriFi

Praticamente si sono ispirati al sistema della hyundai che di default quando vai alla home la divide in due (cosa comoda)

sopaug

io il salto l'ho fatto, principalmente per questo motivo, e non tornerei mai più indietro. AA era un'accozzaglia di bug e features zoppicanti, e come più o meno ogni servizio google perennemente in beta.

Auto

Vita vera con l'auto elettrica: Milano-Firenze a/r. Quanto costa, quanto tempo

Elettriche

Askoll eS3 e NGS3: provata la nuova gamma di scooter elettrici per il 2022

Auto

Mazda MX-30: la prova dei consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km

Auto

Mercedes EQE 350+, ora facciamo sul serio e Tesla può iniziare a tremare | Video