Ninebot Max G30 disponibile su Amazon con un interessante sconto di 40 euro

14 Agosto 2020 36

Il Ninebot Max G30 è sicuramente uno, se non il miglior monopattino elettrico attualmente presente sul mercato. Un veicolo che offre tanta autonomia e robustezza anche se bisogna tener conto di un peso di circa 19Kg.

Dopo mesi in cui è stato praticamente impossibile trovarlo in qualsiasi store, complice anche l'annuncio del bonus mobilità, da qualche giorno è tornato nuovamente disponibile un po' dovunque ma al suo prezzo di listino di 799 euro.

Per chi fosse interessato all'acquisto, oggi Amazon lo propone con un interessantissimo sconto di 40 euro che verrà scalato in fase di check-out.

Se avete acquistato o avete in programma l'acquisto di un monopattino elettrico non potete perdere la nostra GUIDA DEFINITIVA in cui vi consigliamo accessori e vi diamo qualche utile consiglio.

VIDEO

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Tecnosell a 455 euro oppure da Unieuro a 542 euro.

36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
L0RE15

Certo, come no...
Ad ogni parliamo di un qualcosa di uso pubblico che dev'essere fruibile facilmente dal 18enne al non più giovane, dal gracilino a quello "pesante", ecc. E i monopattini elettrici non sono così.

moralizzatore

Li hai provati ma non sai guidarli.
Questo è chiaro.

L0RE15

Li ho provati, ma temo non abbia afferrato il concetto. Sono pesanti e sterzano poco e male, soprattutto quelli a noleggio. Sono mezzi poco sicuri e la frenata non s'identifica solo dalla larghezza del battistrada...
Lo Xiaomi che presumo abbia lei poi ha un piantone dello sterzo osceno (però almeno è più leggero).
Possibilità di scartamento di un ostacolo quasi nulle, ok, a parte i funanboli che possono amche fare i salti...
Una bicicletta è molto più controllabile e fornisce più sicurezza in tutti i sensi.

moralizzatore

Mi sa che un monopattino a noleggio non lo hai mai preso.

Hanno ruote con sezione ampia e quindi facili da tenere in equilibrio, hanno meno spunto e soprattutto frenano benissimo visto l'ampio battistrada.

moralizzatore

Speriamo alzino il bollo auto almeno chi la prende per fare quello che può fare con bici e altri mezzi, addiossss

Fabian Mas

Da ciclista concordo. Finchè la patente non verrà richiesta per le bici (con quelle da strada se sei ai 25kmh sei considerato un disabile in pratica) non vedo la necessità di imporlo per questi.
IN bici si fa ben di peggio, discesoni agli 80/ora, grupponi da 30 ciclisti, garini ad ogni tratto 'invitante'....eppure a nessuno è mai venuto in mente di chiedere assicurazioni o patenti.

Marco Sartori

anche

L0RE15

Chi corre solitamente è ben attrezzato con abbigliamento tecnico specifico che è già riflettente di suo. Il problema è che spesso corrono a bordo strada o attraversando sulle strisce pedonali senza minimamente rallentare... Non c'è comunque paragone tra il numero di imbecilli che corrono e quello in monopattino e bicicletta. Sul casco sono tendenzialmente d'accordo, sul patentino assolutamente, ma la vera svolta sono controlli e multe: poi la gente impara. Basta vedere gli autovelox tanto criticati: vero che spesso sono in punti inutili e con limiti troppo bassi, però, a furia di prender multe, ora la gente in quei tratti va piano. Ci vuole poco!

ZioPinguino Daniele Cordo

Patentino obbligatorio assieme a caschetto e gilet catarifrangente come minimo.
Così obblighiamo i ciclisti a metterlo come obbligo e non com optional. Ci vuole un po' di sicurezza.
Anche per chi va fuori a camminare o correre che lo obblighi ad essere più visibile in base all'orario di esercizio.
Ma siamo in Italia....

Tony Musone

Non solo città con "alembo 50 Mila abitanti" ma possono richiedere il bonus anche i residenti dei 1.264 piccoli Comuni delle 14 città metropolitane e anche nei capoluoghi di Provincia e di Regione (con meno di 50 mila abitanti).

ZioPinguino Daniele Cordo
ZioPinguino Daniele Cordo

Però se uno aspetta gli incentivi del nostro Governo che praticamente li posso richiedere solo in città grandi perché il loro contributo è da richiedere con città di alembo 50 Mila abitanti....cmq trovo di meglio su internet lo stesso prodotto di almeno 100€ circa

Tony Musone
per ogniuno che si schianta con questo ce ne sono almeno 100 che si schiantano in bici

Interessante. Potrei sapere qual'è la fonte di questa affermazione? Grazie.

ZioPinguino Daniele Cordo

Lo spero. Perché sono mezzi pericolosi e problematici... Con le buche che abbiamo se cadi ti fai male e con i cretini che li guidano ancora peggio.

Nicola

Speriamo facciano lo stesso con le biciclette allora, i rincoglioniti in mezzo alla strada girano con quelle

Davide Berti (maestroberti)
Raphael DeLaghetto

Il fold è un bene sostituto dei cellulari al pari dei monopattini...

Zoro

mi chiedo cosa c'entri il Fold quando è un nuovo dispositivo e che non si trova a meno di 2000€, quando di monopattini stanno anche a 200€

xpy

Si, anche secondo me dovrebbero sistemarlo prima, l ideale sarebbe (ma anche per le bici) fare un patentino tipo drone, però considerando il fatto che è una novità e che ogni incidente viene messo in risalto la situazione non così male, dovrebbero sopratutto fare più controlli sul fatto che siano a norma di legge

Raphael DeLaghetto

Ma li venderanno come il pane... vendono un fold a 2000 euro...

Zoro

che costeranno il doppio almeno..

Raphael DeLaghetto

Non ci vedo più dalla fame

Raphael DeLaghetto

Ma senza sospensioni...
Bisogna aspettare i monopattini in carbonio..

ProseccoDoc

Appena mettono assicurazione e bollo addios

per facile intendo stare in piedi e portarlo a destinazione, per il resto sono d'accordissimo con te.

L0RE15

In linea di principio, un monopattino elettrico non è facile da guidare. Penso, ad esempio, ad una ragazza gracilina alle prime armi. Quelli a noleggio pesano oltre 20 kg, sterzano poco e male, frenano pochissimo. Non che la bicicletta sia un mezzo facile, ma è comunque decisamente più maneggevole e, il fatto di essere seduti, avere le braccia larghe, un manubrio largo e un impianto frenante migliore, aiuta.

Zoro

sono dovuto andare sullo Xiaomi 365 PRO per colpa del peso, già i 14.2kg si sentono tanto e faccio fatica nel salirlo e scenderlo da
casa, oltre che nel sollevarlo per scendere marciapiedi o altro,
figuriamoci i quasi 19 di questo.Non fosse stato per quel peso avrei comprato questo con le ruote tubless

L0RE15

Sì, va beh, la spinta iniziale...dai su...la verità è che, una volta in moto e partiti, il monopattino elettrico funziona con una sorta di acceleratore dove, ripeto, non serve la forza muscolare e la cosa è totalmente equiparabile a un motorino, auto, moto, ecc. Di certo totalmente diverso ai mezzi ai quali sono stati equiparati, cioè biciclette e biciclette a pedalata assistita.
Pensare, oggi, in modalità di lungo periodo (Luglio 2022: siamo a Agosto 2020!!!) è sbagliato visto che il problema è reale ed imminente. La sperimentazione è stata già fatta, sia in fase di test che in questi mesi in fase di "liberi tutti". Aspettiamo altri che si facciano male e che facciano male agli altri? Continuiamo a permettere che un manipolo d'imbecilli si diverta infischiandone delle regole e creando pericolo a tutti gli altri? DI imbecilli ce ne sono anche in bicicletta, sia chiaro, ma la percentuale degli imbecilli in monopattino, ahimè, è decisamente più elevata! Pochi sono quelli con la testa sulle spalle, consci e rispettosi che usano il mezzo come si deve, tanti, invece, sono quelli che lo usano male, non sanno usarlo, sono insicuri, non conoscono le regole, ecc...e tanti sono i ragazzini che li usano/noleggiano per fare gli imbecilli. Non è possibile muoversi a piedi sul marciapiede e sentire gente che grida "pista pista, sono alle prime armiiiiiii!". Senza contare che l'80% di quelli che vedo io, vanno in due, spesso adulto+bambino, altro comportamento pericolosissimo.

xpy
(quindi con manopola/pulsante dell'acceleratore del tipo "premi e vai")


Ma infatti il monopattino elettrico non funziona in quel modo, per partire devi darti una spinta iniziale arrivando a 5km/h e poi puoi accelerare (varia da modello a modello ma mediamente la velocità è quella)

assolutamente, il problema è sempre lo stesso. pesa 100kg complessivi compresi del conducente, quando un auto di medie dimensioni ne pesa almeno 1400 tutto compreso.
quindi anche se ti sfiora cadi e lasci metri di carne per terra.
poi se lo usi anche dove non si può come le superstrade è ancora peggio

Ginomoscerino

anche se un mezzo è nuovo devi rispettare per prima cosa il codice della strada, non è che se hai un monopattino puoi passare col rosso o tirare dritto agli stop, zigzagare tra le auto (sono tutte cosi viste personalmente e riviste su video di dashcam).

L0RE15

Il problema è che equipararli alle biciclette è stata una cavolata. Una bicicletta totalmente elettrica è equiparata ad un motociclo (quindi va targato, assicurato, ecc), mentre, chissà perchè, un monopattino con la stessa motricità (quindi con manopola/pulsante dell'acceleratore del tipo "premi e vai") è equiparato ad una bicicletta muscolare o, al massimo, a pedalata assistita. E' questo il grande e grosso errore che è stato fatto. Sembra una cavolata, ma cambia tutto, dal concetto di guida, all'approccio. Per chi non capisce che c'è un abisso tra le due cose e che è quella la vera pericolosità, mi spiace ma non ha proprio il concetto delle due cose, forse perchè non le ha mai provate. Un mezzo che premi e acceleri, è un altro mondo rispetto ad un mezzo dove tu devi, coi tuoi muscoli, generare la forza motrice (ripeto, con la variante dell'assistenza che ci può stare). Così ci ritroviamo orde di cretini con in mano mezzi di 20 e passa kg lanciati ovunque facilmente a velocità elevate senza la minima conoscenza delle regole e del codice della strada che continuano finchè hanno batteria. Almeno, dovessero fare fatica muscolare, vedi che si stancherebbero presto! Spero correggano questa cosa e li rendano obbligatori di targa, assicurazione e patente. Sarebbe normale, seguendo anche la storicità consolidata delle regole del codice della strada. Inoltre, più controlli e sequestri: si vedono in giro troppi mezzi truccati, monopattini totalmente illegali, con sellino che vanno a 50 km/h. Senza contare che sto vedendo anche tantissimi fattorini che hanno le biciclette a pedalata assistita modificate che funzionano come "motorino" (quindi gas e via, senza pedalare). Auspico sequestri e multe colossali per questi!

gygy

Mamma mia che interessantissimo sconto

Andredory

E tutti quelli che lo volevano rivendere su Subito senza fattura anche al doppio del prezzo se lo sono presi nel cul0, bene.

lascia pedere le notizie... per ogniuno che si schianta con questo ce ne sono almeno 100 che si schiantano in bici, solo che non fa notizia

ghost

Tra un po' ci vorrà la patente per usarli visto quanti si stanno facendo male

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio

Le migliori bici elettriche da città da comprare | Luglio 2020