Volkswagen Multivan T7, parte la produzione nella fabbrica di Hannover

06 Ottobre 2021 0

Volkswagen ha annunciato di avere iniziato la produzione del nuovo Multivan T7 presentato nel mese di giugno 2021, presso lo stabilimento di Hannover. Si tratta della prima volta che da questo sito produttivo viene realizzato un Multivan con powertrain Plug-in. Oltre al nuovo propulsore, il Multivan di nuova generazione offre anche maggior comfort e sicurezza nonché interni rinnovati, pur mantenendo inalterate le caratteristiche tipiche di questo modello che nel corso del tempo ha ottenuto un grande successo.

L'avvio della costruzione della versione Plug-in rappresenta una pietra miliare sul fronte dell’elettrificazione della produzione nello stabilimento di Hannover che è stato sottoposto ad un profondo rinnovamento. A partire dal prossimo anno, all'interno di questo sito produttivo si realizzeranno contemporaneamente tre veicoli con tre motorizzazioni sulla base di tre diverse piattaforme: il T6.1, il nuovo Multivan e l’ID. BUZZ completamente elettrico.

A partire dal 2025, saranno prodotti ulteriori veicoli premium 100% elettrici di altri marchi del Gruppo Volkswagen. L’integrazione del nuovo Multivan nei processi di produzione e la realizzazione di nuove linee sono state eseguite mentre l’attività nello stabilimento proseguiva in parallelo. Nonostante le difficoltà legate alla pandemia da Coronavirus e alla fornitura problematica di alcuni componenti, la costruzione in serie del nuovo Multivan è iniziata secondo i piani.

Volkswagen fa sapere che la produzione è stata resa ancora più efficiente. Per esempio, per la costruzione della carrozzeria, nella realizzazione del T6.1, il livello di automazione si aggira intorno al 77%, mentre per quanto riguarda il nuovo Multivan è pari al 93%.

NUOVO MULTIVAN

Il nuovo modello poggia sulla piattaforma MQB. Il modello PHEV, nello specifico, è in grado di erogare 218 CV (160 kW) ed è abbinato ad un cambio DSG a 6 rapporti. La batteria è da 13 kWh per una percorrenza in solo elettrico di poco meno di 50 km. Non mancheranno, comunque, unità a benzina e diesel.

Sul fronte del design, Volkswagen ha evoluto il classico look del Bulli rendendolo molto più moderno ma preservandone fortunatamente l'originalità. Inoltre, il nuovo modello è più sicuro grazie agli ultimi avanzati sistemi ADAS del marchio tedesco.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Fiat 600e, ecco come va il nuovo B-SUV elettrico | Video

Auto

Fiat 600, ecco la versione ibrida: motori e prezzi

Auto

Peugeot E-3008 ufficiale, il SUV elettrico da 700km di autonomia arriva a febbraio 2024

Auto

Volkswagen Passat, nuova con ibrido Plug-in da 100 km, ma anche diesel | Video