Volkswagen: la fabbrica di Zwickau produrrà solamente auto elettriche

29 Giugno 2020 13

Un segnale che rappresenta davvero nel concreto la nuova strategia di elettrificazione di Volkswagen. Dallo stabilimento di Zwickau è uscita l'ultima auto dotata di un motore endotermico. Nello specifico si tratta di una Golf di settima generazione caratterizzata da un propulsore a benzina di 2 litri, ordinata da un cliente tedesco nella colorazione Oryx White Pearl. Dopo ben 116 anni di attività, da questa fabbrica non uscirà più alcun veicolo dotato di un motore endotermico. Da tale sito, nel corso della sua lunga storia, sono usciti modelli Horch, Audi, Trabant e, negli ultimi 30 anni, Volkswagen.

Complessivamente, a Zwickau sono state prodotte esattamente 6.049.207 auto Volkswagen: Polo, Golf, Golf Variant, Passat e Passat Variant. Il futuro di questo stabilimento è tutto legato al mondo elettrico. Il sito, infatti, sarà convertito per costruire solamente veicoli a batteria. I lavori di ristrutturazione sono già iniziati. Inizialmente, si produrranno la ID.3, la futura ID.4 ed un SUV del marchio Audi.

Una volta a regime, ogni anno dallo stabilimento dovrebbero essere prodotte ben 330.000 vetture a batteria, 6 modelli basati sulla piattaforma MEB per 3 marchi del Gruppo. L'investimento per la conversione ammonta a ben 1,2 miliardi di euro. Tutti i dipendenti saranno formati per essere pronti per la produzione di auto elettriche.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vae Victis

I profitti li generano i dipendenti delle colonie, non quelli tedeschi.

JustATiredMan

si ma almeno funziona e genera profitti e ricchezza... da noi producono solo buchi, magna-magna per politici e amici dirigenti, e conseguente debito pubblico...

Paolo C.

Il ritorno dell’Alfasud

Paolo C.

Ma la ID.3 esiste o è un rendering visibile in mixed reality?

Aristarco

Dai ormai lo sappiamo che possiedi un pacchetto azionario e una concessionaria

Aristarco

Esatto hai centrato in pieno il punto

Super Rich On The Beach

Questo è inaccettabile, questo commento denota una totale mancanza di rispetto verso i progettisti e i lavoratori del comparto automotive tedesco, che si sono impegnati negli anni a produrre auto per il popolo.

Super Rich On The Beach

Assolutamente nulla, non ho alcun doppio fine.

Vae Victis

Impiegati statali per produrre auto statali.

Apollo

Quanto ti hanno elargito per questo commento?

MatitaNera

Addirittura

Aristarco

L'ultima auto decente prodotta in questo stabilimento è stata una horch

Super Rich On The Beach

Che immagine significativa! L'ultima Golf con motore benzina e l'ID.3 prima auto elettrificata di una lunga serie, una accanto all'altra per passarsi il testimone. Zwickau è una sede storica ne ha visti di marchi e modelli ma è ancora lì pronta a rinnovrsi per il futuro. Zwickau non è un luogo a caso, è il luogo di nascita del re delle automobili l’August Horch. Horch, fondatore nel 1899 della casa automobilistica Horch, ne fu ad un certo punto estromesso. Decise di fondare un’altra casa automobilistica ma, non potendo più utilizzare lo stesso nome, che in
tedesco vuol dire “ascolta”, e su suggerimento del nipote decise di chiamarla Audi, traduzione in latino di Horch. Nel 1909 nacque a Zwickau la Audi-Werke. I numeri delle auto prodotte sono una parte della storia e continueranno a crescere:
https://uploads.disquscdn.c...

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina