Volo dimostrativo per Luna, l'elicottero a guida autonoma di Skyryse | Video

17 Dicembre 2019 10

Elicotteri a guida autonoma, in cui le persone a bordo non devono alzare nemmeno un dito per gestire l'aeromobile: è questo il contenuto del video diffuso nella giornata di oggi da Skyryse, start-up californiana che sta puntando tutto su questa tecnologia.

Il sogno, condiviso da parecchie altre aziende, è quello di veder volare, in un futuro forse nemmeno troppo lontano, flotte di taxi volanti a guida autonoma nei cieli delle nostre città.

A differenza di molti concorrenti che si sono dedicati da zero alla progettazione e realizzazione di velivoli elettrici tuttavia, Skyryse utilizza modelli di elicottero già esistenti e parecchio diffusi per dimostrare le potenzialità della propria tecnologia a guida autonoma.

È questo il caso del video diffuso oggi, dove si vede un Robinson R-44, elicottero approvato dall'Amministrazione Aviazione Federale statunitense che, apportate le dovute modifiche relative ad hardware e software, vola in maniera autonoma pur avendo a bordo due piloti per ogni evenienza.

L'azienda non si occupa solo di volo completamente autonomo: il sistema brevettato da Skyryse è anche in grado di automatizzare solo alcuni aspetti specifici del volo, come una specie di cruise control per elicotteri che funziona sotto la supervisione di un pilota. Il tutto grazie a una serie di sensori a bordo che aiutano a stabilizzare e direzionare il volo; per decollo e atterraggio invece i sensori sono presenti anche nell'eliporto.

Come anticipato, Skyryse non è l'unica a coltivare il sogno di un aeromobile a guida autonoma. Altre start-up nello stesso campo hanno mostrato i propri prototipi nel corso degli ultimi anni: è il caso, ad esempio del drone passeggeri di Ehang, o dei taxi volanti Volocopter.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

fattibile ma non finanziabile!

Antonio Mariani

Ha senso, ma bisognerà aspettare un po per vedere queste cose

rsMkII

Ma sai, anche lì non credo che possa diventare così tanto più complesso. Mi spiego: se tu hai un grado di libertà in più, puoi sviluppare delle tratte aeree nuove per i voli cittadini che siano a quote diverse per non dover mai avere situazioni di incrocio tra i velivoli. E' chiaro che non sarebbe per nulla banale, e andrebbe sviluppata tutta una regolamentazione nuova, ma una volta fatto avresti dei velivoli in grado di avanzare in "corsie immaginarie vuote", senza incroci, pedoni, bambini, semafori, buche, ecc. :)

Antonio Mariani

Tuttavia se il traffico aereo urbano dovesse aprirsi a tutti questi veicoli ed aumentare esponenzialmente, di colpo sarebbe molto più complesso. L'unico vantaggio nello sviluppare questi sistemi oggi è nella regolazione severa del traffico aereo, che ci da una sicurezza minima.

Andrea M.

sarebbe un razzocottero.

rsMkII

E allora non sarebbe più un elicottero! XD

rsMkII

Per assurdo, credo che sia molto più semplice realizzare un progetto del genere piuttosto che uno per la guida autonoma di un autoveicolo. Anche se è più scenografico! :)
E non sto assolutamente dicendo che sia semplice, eh!

makeka94

Funziona sulla luna perchè crea una sua atmosfera nel raggio di 3m.

Andrea M.

vabè in quel caso non volerebbe spinto dall'aria, ma controbilanciando la gravità lunare con i suoi propulsori.

Alessandro Vagito

Io ho aperto solo perché avevo capito che stavano provando un elicottero da usare sulla Luna e mi sono detto "come fa a volare senza atmosfera?!" (Mi sono appena svegliato)

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio

Auto

Hyundai Bayon Hybrid, non chiamatela Kona "junior" | Video

Auto

Hyundai IONIQ 5: prova su strada e autonomia reale | Recensione e Video