La Gazzetta del Motorsport: Mir vince il GP d'Europa di MotoGP

09 Novembre 2020 0

Joan Mir in sella alla Suzuki ha vinto il GP d'Europa di MotoGP con una gara maiuscola. Una vittoria che vale doppio perché consente al pilota spagnolo di ipotecare il Mondiale piloti. Il suo più diretto rivale è il suo compagno di squadra Alex Rins che in gara è arrivato secondo ma che è staccato in classifica di 37 punti. Mir ha dimostrato grande concretezza e solo il suo compagno di team è stato in grado di impensierirlo.

Ma quando Mir è riuscito a passare in testa, complice un errore del suo compagno di squadra, è riuscito a mantenere il comando sino alla fine. Un successo importante anche per un altro motivo. Sin ad ora, in questa particolarissima stagione 2020, non aveva mai vinto e rischiava di aggiudicarsi il Mondiale piloti senza mai essere arrivato primo in una gara. Terzo gradino del podio per Pol Espargaro con una KTM sempre più competitiva.

Gran Premio da dimenticare per la Yamaha. Franco Morbidelli, vincitore dell'ultimo GP, ha chiuso in 11esima posizione. Fabio Quartararo, dopo una caduta iniziale, non è andato oltre la 14esima piazza. Maverick Vinales partito dalla pit lane per avere montato il sesto motore, ha chiuso in 13esima posizione. Rientro amarissimo per Valentino Rossi dopo la pausa forzata a causa della quarantena. Per l'Italiano la gara è durata solo pochi giri per via di un guasto alla sua moto.

Ottavo posto per Andrea Dovizioso e la sua Ducati. Prossimo appuntamento a Valencia. Per Mir ci sarà già il primo match point.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...