Mercedes costruirà un parco eolico da 100 MW in Germania

20 Settembre 2022 33

Mercedes da tempo si è posta l'obiettivo di incrementare l'utilizzo di energia rinnovabile all'interno delle sue sedi. Come parte di questa strategia di sostenibilità, la casa automobilistica ha annunciato un nuovo piano per andare a creare un parco eolico presso la pista di prova di Papenburg che si trova nella Germania settentrionale. Secondo quanto raccontato, questo sito sarà in grado di generare una potenza di oltre 100 MW e di coprire oltre il 15% del fabbisogno di energia elettrica delle sedi tedesche di Mercedes. Il parco eolico dovrebbe andare a regime entro il 2025. Non è chiaro quante turbine eoliche saranno installate ma si stima che possano essere più di 30.

Inoltre, Mercedes sta esaminando un progetto di installazione di pannelli solari su larga scala all'interno di questo sito. Ancora più importante, a partire da quest'anno, il marchio afferma che acquisterà per le sue strutture solo elettricità prodotta da fonti rinnovabili.

SOSTENIBILITÀ E NON SOLO

Ad aprile, Mercedes aveva dichiarato che stava cercando di coprire il 70% del proprio fabbisogno energetico entro il 2030 con energia proveniente da fonti rinnovabili, rispetto al 50% annunciato in precedenza. Circa il 15% del fabbisogno sarà coperto da energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici o eolici collegati direttamente alle strutture della casa automobilistica.

Il progetto del nuovo parco eolico sarà, dunque, molto importante per la strategia di sostenibilità del costruttore tedesco. Inoltre, arriva in un momento in cui si discute molto dei problemi della crisi energetica e della possibilità di utilizzare le rinnovabili come una delle soluzioni a questo problema. Proprio per questo, obiettivi di sostenibilità a parte, anche altre case automobilistiche stanno pensando di aumentare i loro investimenti in questa direzione per poter diventare maggiormente indipendenti dal punto di vista energetico.

Il CEO di Stellantis, proprio di recente, aveva raccontato che si stava valutando un importante investimento per arrivare ad accelerare la produzione interna di energia elettrica. Tornando a Mercedes, su questo progetto, Jörg Burzer, membro del consiglio di amministrazione, ha commentato:

L'espansione mirata delle energie rinnovabili nelle nostre sedi è parte integrante della nostra strategia di sostenibilità. Con la realizzazione del progetto del parco eolico a Papenburg, stiamo compiendo un passo importante in questa direzione. Diamo un contributo attivo alla transizione energetica e all'espansione dell'energia eolica in Germania. Installando su larga scala sistemi fotovoltaici sui tetti dei nostri impianti, stiamo gradualmente riducendo il nostro fabbisogno energetico esterno.


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Perché è molto più stabile il legame che ci lega alla Cina per la fornitura di pannelli solari rispetto a quello con Canada e Australia per l'Ura.. ah no

Nazionali senza Filtro

Dovresti cambiare nick, Fake News è più appropriato

Antsm90

Infatti la Francia ha appena iniziato la costruzione di altri 6 reattori con l'intenzione di arrivare a 14

Nazionali senza Filtro

Se fossero vantaggiose quelli che gia le usano ne costruirebbero delle altre e invece le stanno dismettendo.

Nazionali senza Filtro

Non essere negativo. Lo possiamo coltivare in giardino tra la lattuga e la cicoria.

Antsm90

I cinesi sono riusciti a farla andare a torio (ok, è un prototipo, ma avendo dato esiti molto positivi hanno già programmato la costruzione di centrali commerciali), e di quello in Italia ne abbiamo quantità più che sufficienti (fermo restando che anche acquistando l'uranio dall'estero le centrali nucleari rimangono comunque economicamente vantaggiose)

Poi ovvio che non vanno bene né solo centrali nucleari né solo rinnovabili. L'ideale sarebbe puntare alle rinnovabili, ma con il supporto delle centrali nucleari per i momenti di picco e di bassa produttività (notte, pieno inverno, eccetera)

Mi stai mettendo in bocca cose che non ho mai detto e che nemmeno penso. Ho solo detto che sulle eoliche non crescono i fiorellini... Se te la prendi per questo, mi dispiace.

tulipanonero1990

Errore mio, volevo scrivere fissione, brainfart

Antsm90

Ah beh, attenzione, spaventano gli animali! Oh mioddio!
Meglio riempire tutto di centrali a carbone, almeno gli animali moriranno ancora prima di spaventarsi...

La parte degli uccelli fa ridere, a parte che l'inquinamento di certo non gli fa bene, ma secondo il tuo ragionamento dovremmo smettere di guidare, usare le finestre, le linee elettriche, eccetera dato che fanno molti più morti rispetto a una pala eolica

Starelse X

Fa parte del greenwashing sponsorizzato dalle case automobilistiche/tecnologiche.
Per ogni articolo fuffa vincono un viaggio ai Caraibi ...

Starelse X

In effetti è inutile investire in energie rinnovabili, quando abbiamo a disposizione sul nostro territorio una così grande quantità di uranio!
Ah no non ce l'abbiamo, ops ..

Starelse X

Ma alle turbine eoliche faranno un anello attorno alle pale? Così la Mercedes si può fare anche pubblicità!

Starelse X

Le centrali che hanno costruito nel 1800 sono anche carine, in stile vittoriano/ liberty/ etc ...le dighe sono le cose più brutte ..

Starelse X

Il reattore a fusione è pronto nel duemilacredici...se riesci a campare fino quella data meglio per te! Ahahahah

Si vede che non ti sei mai documentato sugli effetti dell'eolico.
Ok, dirai che la vita degli uccelli non vale niente, ma ne muoiono a centinaia con ogni eolica e ogni anno.
Ricerche in Finlandia hanno mostrato come tutti gli animali vicini a queste eoliche prendono paura. Inoltre sono rumorose.

C'è scritto Mercedes nel titolo! Gli ultimi 20 articoli di hdblog (esclusa quella della mx5) erano tutti sponsoirizzati.

Antsm90

E soprattutto le [fortunatamente rare] volte in cui hanno problemi, i danni/morti sono decisamente elevati.

Con l'eolico al massimo non funziona una turbina e finita lì

Nazionali senza Filtro

Noi "ciabbbiamo" Calenda e Salvini che vogliono il nucleare che ce frega dell'eolico?

Cpt. Obvious

Onestamente, sarà che ormai l'ho sotto gli occhi da quasi 40 anni, ma non mi pare così invsiva.
Dopodiché, a me non romponono nemmeno le pale eoliche.

criticoMaNonTroppo

Moderno reattore a FUSIONE, ahahahah. Questo è un progetto realizzabile adesso. I reattori a fusione sn sperimentali e non so sa quando si potrà costruirne uno funzionante. Che facciamo ci affidiamo alla sorte e smettiamo di fare investimenti energetici? Che bello non sapere niente del progresso.

Simone

Beh io sarei abbastanza contro al solare e all'eolico sulle montagne e terreni agricoli.
Fosse non altro che non é ad ora necessario, e che sarebbe molto piú sensato investire sull'offshore e sulla copertura dei tetti.

Peró in fondo meglio pale sulle montagne che centrali a carbone

Simone

Mi sembra un po' eccessivo fare un articolo su questo. Un parco eolico di 100MW non é nulla di stupefacente, magri mi sono perso qualcosa

ACTARUS

Sarebbe bello assistere all e vento

T. P.

benone

Alessandro

va a gusti e, secondo me, c'è di peggio dai... una centrale idroelettrica, con i tubi che corrono giù dalle montagne e i casermoni in cemento a monte e a valle, è molto più brutta :D

Alessandro

finché non riescono a completare un reattore a fusione che produca energia più di quanta ne consuma...meglio che niente dai.
Il nucleare (fatto bene anche quello a fissione) è il futuro ma se si riesce a fare elettricità anche da altro non ha senso essere contro a priori, no?

makeka94

Tu sai costruire un reattore a fusione? Perchè che io sappia esistono solo reattori sperimentali e che non riescono a rimanere accesi per lunghi periodi o a essere in guadagno nel rapporto energia ottenuta / energia consumata.

tulipanonero1990

Un intero parco eolico che se va bene, ma deve andare veramente bene, annualmente produrrà meno di un ventesimo di un moderno reattore a fusione che occupa una frazione del terreno producendo energia dai costi considerevolmente più alti. Che bello il progresso.

Antsm90

E il carbone no, e il gas no, e il nucleare no, e l'eolico no, ma pensate davvero che l'elettricità arrivi dal nulla?

Patrocinante in Cassazione

Qui da me hanno installato ste pale che girano sui cocuzzoli delle montagne, non le posso vedere

E K

Bravi!

Walter

bella li

rsMkII

https://uploads.disquscdn.c...

Auto

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla

Auto

Honda HR-V eHEV: spaziosa, pratica ed efficiente | Recensione e Video

Auto

La nostra avventura con un van camperizzato (e che van!) | Video

Auto

10 auto elettriche interessanti con prezzi sotto i 35 mila euro