LEXUS LC: tempo di aggiornamenti per la coupé sportiva (anche ibrida) | Immagini

10 Aprile 2020 60

Lexus aggiorna la sua coupé LC. Il Model Year 2021 annunciato in America non presenta grandi differenze estetiche. Il lavoro dei tecnici giapponesi, infatti, si è concentrato prevalentemente sul miglioramento dell'esperienza di guida. Inoltre, per quanto riguarda gli interni è stato aggiornato il sistema infotainment.

LEXUS LC

Lexus LC è una coupé che non fa nulla per nascondere la sua indole sportiva. Basata sulla piattaforma GA-L, offre un design particolarmente aggressivo. Il tutto, però, sempre proponendo il lusso tipico del marchio giapponese. La trazione è posteriore. Per migliorare ulteriormente il piacere di guida, si è lavorato innanzitutto sul peso ed in particolare sulle masse non sospese, alleggerendo alcuni elementi delle sospensioni. Complessivamente, la bilancia segna un calo di 10 Kg.

Lexus si è poi concentrata a migliorare l'assetto modificando la taratura degli ammortizzatori ed il comportamento della barra antirollio posteriore. Inoltre, è stato aggiunto il sistema Active Cornering Assist che agisce sui freni delle ruote interne per aumentare il grip e ridurre la tendenza al sottosterzo. Disponibili, inoltre, nuovi cerchi in lega da 20 e 21 pollici. Parlando di connettività, l'auto dispone, adesso, di un sistema infotainment con display da 10,3 pollici con supporto ad Apple CarPlay, Android Auto e Alexa. Gli interni possono essere personalizzati con diversi allestimenti e svariate tinte.

ANCHE IBRIDA

Sempre per esaltare il piacere di guida, Lexus ha ottimizzato la trasmissione Direct-Shift. Grazie a questo lavoro, l'auto potrà contare su di una risposta più pronta all'acceleratore. Due le motorizzazioni disponibili, di cui una anche ibrida. La Lexus LC500 propone un possente motore V8 di 5 litri di cilindrata in grado di erogare ben 571 CV di potenza. In termini di prestazioni, nello scatto da 0 a 60 miglia orarie (96 Km/h), l'auto impiega 4,4 secondi.

Invece, la Lexus LC500h si caratterizza per un motore termico V6 di 3,5 litri abbinato a due elettrici in grado di erogare complessivamente la potenza di 359 CV.

Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 268 euro oppure da Unieuro a 379 euro.

60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Io di vederla in strada...

Michpi

Qualcuno che le compra ci sono, il mondo è grande, però non auto prodotte, vendute e dimenticate.

roby

Versmente molto importante il peso.. Se pesa troppo non la compro

roby

Non ha mercato? Sei sicuro..?

roby

Pure a me non riesco a farmele piacere. E poi nei diversi concept che hanno presentato ai vari saloni, avevano degli interni stupendi,moderni sportivi ma eleganti poi invece continuano su questo stile sobrio che sa di vecchio

Mattia Alesi

Concordo.
Anche perché dire "é più leggera quindi la qualità é più bassa"....
Magari ci sono meno componenti?!

Alessandro Condorelli

e perchè quello in ragnatela del Caerostris Darwini :) ? armature che potrebbero sostituire il kevlar: ma rimane un sogno, perchè te lo spiega il film batman il cavaliere oscuro quando bruce wayne parla nei sotterranei con il suo manager e scopre quell'armatura, Morgan freeman gli risponde "e secondo te lo stato d'america spenderebbe 200k $ per salvare la vita di un soldato?" costa meno usarli come carne da macello". -___-

Wanderer

ciao : )
a quanto so il telaio delle Morgan è in acciaio/alluminio, mentre la "cornice" su cui poggiano i pannelli è ancora fatta in frassino.
non conoscevo lo studio sull'uso del bambù, molto interessante.
un saluto

Alessandro Condorelli

a detta del venditore acciaio americano rifuso. Buonaserata!

Marco

Hai pesato l'auto? Si o no?
A proposito di giapponesi... In casa abbiamo una Prius del 2006, segmento C, 4,45m un motore endotermico da 1500cc, 2 motogeneratori, batteria HV da più di 30kg... E pesa attorno ai 1300kg.

Guarda... Le mie erano domande retoriche dato che a suo tempo ho studiato le varie prove meccaniche distruttive e non distruttive...
In più so, e devo sapere, che esistono vari tipi di acciaio e relative designazioni.
Quindi, non pensare di parlare con uno sprovveduto...

Per il bamboo devi sperare che le fibre siano sempre orientate correttamente in base allo sforzo.. Poi io ho parlato di resilienza, dovresti sapere, da come ti sei posto, cos'è e come si testa.

Se ti fidi dei venditori allora devi rivedere i tuoi metri di misura.
Io andrei cauto a definire che l'acciaio utilizzato dai giapponesi è di qualità inferiore... Dunque definisci "qualità inferiore".

NEXUS

gran mezzo, peccato per il prezzo

Alessandro Condorelli

la 208 di mia madre 1200 kg, acciaio della Lorena... è un carro armato. papà ha una vitara Suv e più lunga pesa lo stesso 1200 kg (per farti capire i vari tipi di acciaio, infatti ha confermato il venditore che l'acciaio è di qualità inferiore rispetto a quelle francesi e tedesche) per la seconda domanda non posso risponderti perchè l'articolo era troppo generale. parlava di resistenza, ora tu vai nello specifico tecnico che un giornalista non scriverebbe mai, ma io che ho studiato tecnologia posso dirti che la prova con la pallina d'acciaio che cade causa indubbiamente meno danni rispetto ad una lastra d'acciaio (resistenza da impatto), idem per flessione,compressione (GFRP simile alle mazda) flesso-torsione e compagnia bella perchè si parla di fibre vegetali (come tutte le altre fibre). CMQ bella domanda, credo che "in generale" era sottinteso.

Alessandro Condorelli

si ma quale legno, ebano? E' la prima volta che lo sento da te.

Marco

La 208 che abbiamo in famiglia si attesta sui 980kg; già non male.. E utilizzandola bene i 4L/100km con il 1.2VTi 82CV si fanno; mentre con una guida più sportiva i 5L/100km.

Tu citi solo la resistenza (a trazione, flessione, compressione, a taglio, flesso-torsione, a fatica... Quale?)... E la resilienza? Questa è pari a quella dell'acciaio?

DunKel

Sono 40 anni che la Morgan produce auto con telaio in Legno..
Mica sta novità

Aristarco

e vai!!!!!!!!!!

Serendipity

È uscito il secondo!

Serendipity

Azzzzzz che sbadatello

matteventu

Su quello concordo, però quando vedo delle Toyota belle come la CH-R, e delle Lexus oscene come la UX, mi girano le balle...

Fabrizio

A Toyota perdono tutto finché continuerà a fare auto come la Yaris GR.
Alla fine il design non è mai stato il loro forte, ma se vendono SUV per fare cassa va anche bene (basta che non producano solo più quelli)

Alessandro Condorelli

uhm, preferisco la LF-LC. Cmq sempre bidoni da 1 tonnelata e passa. dovrebbero iniziare ad abbassare i prezzi per GFRP/CFRP per carrozzeria e sedili mentre per pianale e motore in alluminio/titanio (o magnesio) come fecero due anni fa con una 208 sperimentale (che passò da 1200Kg a 890 kg) che aveva consumi da 2,8-3,4 L/100Km . Inutile fare batterie quando poi la carica ti costa un pieno di benzina. L'ibrido è un buon concetto, ma rimango del mio parere, "se devi consumare, consuma poco" (H.Jonas)

Qui esagero: il bambù dà fibre che sono malleabili e facili da lavorare, 10x più resistenti dell'acciaio e altrettanto più leggeri di esso (dipartimento di sperimentazione della ferrari in associazione con ingegneria sperimentale della alfa romeo) il problema è creare piantagioni tempo di crescita e tot milioni di bambù per 1 sola carrozzeria. però lodevole l'idea (Italiana <3)

skylineeeeeeful

ma pagare un bravo designer di interni, no? rispetto al passato è già un bel passo avanti, ma ce n'è ancora da fare. stavolta si sono inventati le manette che escono dalla plancia, sembrano gli strumenti delle vecchie nissan 300zx

Fede Mc

sulle masse non sospese sicuramente cambia in proporzione molto di più che su quelle sospese. Certo non è un miracolo..

Marqus

Stavo per scrivere la stessa cosa...brutta moda!

matteventu

É un'auto di qualche anno fa... Nel frattempo hanno rimpiazzato la CT con la UX, che é uno dei crossover più brutti mai visti...

matteventu

Molto bella, ma non mi piacciono le "lacrime" sotto i fari anteriori.

O_Marzo

Io la trovo stupenda! una delle poche con carattere personale

Aristarco

te lo sei perso ma c'è già stato

Serendipity

Oggi ancora nessun articolo su tesla quest'oggi?
Mi state preoccupando!

Aristarco

da li a dire inguardabili ce ne passa, anche de silva a fatto delle robe difficili da chiamare auto, come pure bangle

Michpi

No per nulla, guarda sempre l'usato, cosa svaluta e cosa no. Esteticamente sono squilibrate,goffe, l'arte dell'occhio giusto non lo impari o progetti come un cambio o una frizione, questo lo ha insegnato la storia dell'automobile. Volkswagen ha preso valore e prestigio grazie Giugiaro e Walter Da Silvia. Nelle moto è uguale, una Honda o altro sono ottime moto, ma una Ducati....

Aristarco

forse ti confondi con altri marchi

Michpi

Sempre brutte, inguardabili, come tutte le Lexus. Ma è possibile con i margini che ci sono con una vettura simile, non ci sia il modo di chiamare un italiano a disegnarle? Può avere tutta la tecnologia che vuoi, ma non è un investimento comprare, a cifre del genere, un prodotto che usato non ha mercato perché è brutto.

Aristarco

no, la settima generazione quella prima

Fabrizio

Oscena, ma si apprezza sempre chi decide di non limitarsi a produrre solo SUV e crossover.

Claymore

Amen

Snapdragon

Io sogno ancora di guidare la LFA

marco

intendi quella del 2006 ?

Aristarco

devi prendere la civic prima di quella con i fari strani

marco

rx8 la trovi tra 6 e 8 mila con pochi km ed è gestibile come costi. la elise è il mio sogno fin da bambino ma oggi non è fattibile, in futuro chissà...vorrei, però, provare almeno un aspirato honda, fenomenali

CastSimone

Nemmeno in 10 vite potrei permettermi un auto del genere, detto questo quando si raggiungono certe cifre si pretende il meglio. Questa auto nella sua categoria è quella che ha osato di più esternamente, è "diversa", ma davvero riuscita, dentro però non puoi dire che abbiano fatto un bel lavoro. Gli interni oltre ad apparire "goffi" sembrano vecchi e disegnati in tempi differenti rispetto all'esterno futuristico.
Chi ha la possibilità economica è normale che di diriga verso le tedesche, perchè le auto vanno valutate a 360 gradi e gli interni quando si sceglie un auto premium hanno un peso rilevante.

Aristarco

io ricordo che tipo 10 o 15 anni fa le rx8 costavano poco, ora si sono rivalutate? a me sono sempre piaciute parecchio, soprattutto l'ultima versione, idem la rx7, avrei solo paura per la manutenzione, anche perché se ci devi mettere le mani sono azzi, cmq un mio vecchio amico si era comprato una elise prima serie e l'aveva fatta elaborare da un meccanico specializzato, era splendida e dentro sembrava un go-kart

marco

il vantaggio delle caterham è la meccanica moderna e rodata, hai un motore preso da un costruttore X, un pacchetto ormai affidabile e se devi usarla tutti i giorni questo può fare la differenza. ovviamente ci sono tantissime auto stupende, i problemi (parlo per me ovviamente) sono i soldi necessari e il tempo per godersele...se tutto va bene cercherò una rx8 perchè voglio provare il wankel e poi si vedra con cosa sostituirla, ma le quotazioni attuali spaventano un po' tutti...le vecchie hanno prezzi altissimi e le nuove ne chiedono ancora di più...qualche anno fa per una civic type r bastano anche meno di 5000 euro, oggi se non spendi 10000 non trovi nulla o quasi

Aristarco

preferisco le radical o le noble, ho visto da vicino in pista le catheram e proprio non mi piacciono, di lotus ce ne sono parecchie più belle, soprattutto anni 80 e 90

marco

aggiungo: considera che la rxc è targabile, pensa girare su strada con una lmp2 in pratica, uno spettacolo da vedere

marco

la caterham per me è bellissima per quello che rappresenta, sono un fan di chapman e non posso che apprezzarla, ma, purtroppo, a palermo non è macchina che potrei tenere senza un garage

Aristarco

scusa mi sono confuso con le caterham XDDDDDDDDDDD

marco

guarda la radical rxc e mi fai sapere per favore cosa te ne pare

marco

bmw se dev'essere tedesca

Aristarco

delle radical condivido la filosofia, ma sono veramente brutte

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio