Ferrari SF90 Stradale è in ritardo: le consegne inizieranno verso la fine del 2020

08 Agosto 2020 12

Il lungo lockdown dovuto allo scoppio dell'emergenza sanitaria ha portato diversi problemi anche alla Ferrari. Oltre ai danni dal punto di vista economico, il Cavallino Rampante ha dovuto rivedere pure i piani per l'inizio delle consegne della sua SF90 Stradale. In origine, il primo modello ibrido Plug-in della Ferrari doveva arrivare nelle mani dei clienti già verso la fine del mese di giugno. Purtroppo, la chiusura delle fabbriche e i problemi dei fornitori a loro volta colpiti dal lockdown, hanno portato ad un ritardo di alcuni mesi sulla tabella di marcia.

Secondo quanto affermato da Louis Camilleri, amministratore delegato della Ferrari, le consegne dovrebbero iniziare nel quarto trimestre dell'anno. A causa di questo allungamento dei tempi, i clienti dovranno aspettare più di 18 mesi dal momento dell'ordine per poter ricevere la loro autovettura.


La Ferrari SF90 Stradale, si ricorda, dispone di un powertrain composto da un motore 3.9 litri V8 a 90° da 780 CV (574 kW) abbinato a ben 3 unità elettriche. La sportiva può così contare su complessivi 1.000 CV (736 kW). Le prestazioni sono davvero notevoli. La velocità massima raggiunge i 340 Km/h, mentre bastano 2,5 secondi per raggiungere i 100 Km/h. Inoltre, grazie al pacco batteria da 7,9 kWh, la SF90 Stradale può percorrere sino a 25 Km in modalità solo elettrica.


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Igi

C'è scritto inizieranno, qualcuno la aspetterà molto di più!

Igi

F1 ... ti dice niente?... stiamo pur sempre parlando di Ferrari, come diamine ti viene in mente di paragonare la tecnologia di una Yaris con la Sf90!

Aristarco

Si ma so ricarica e poi ricomincia a spingere, figurati in pista dove le frenata sono parecchie e potenti, avrà sempre un po di batteria da utilizzare

DjMarvel

anche la Yaris che ho avuto in prova era ibrida, ma dopo un po' a batteria scarica andava solo a motore endotermico.

Aristarco

É una ibrida quindi il boost dell'eletrico lo senti sempre, magari un po meno a lungo ma lo senti

DjMarvel

Sarebbe brutto avere 1000cv per alcuni giri poi a batteria scarica ci si deve "accontentare" di 780cv

Aristarco

È una ibrida quindi non vedo dove sia il problema, le batterie sono da supporto

DjMarvel

le batterie reggono una sessione in pista?

Hégésippe Simon

18 mesi??? No, se la possono tenere, piuttosto mi prendo una Panda in pronta consegna

Igi

Accelerazione ok, ma 340 km/h di velocità max è un valore alla portata di molte berline sportive...

Se dovessi diventare milionario, la 599 gto è l'unica Ferrari che comprerei. Spettacolare a 360° https://uploads.disquscdn.c...

noncicredo

Stupenda.

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Economia e mercato

Nikola Motor contro Hindenburg tra ipotesi di frode e crollo in borsa | Video

Speciale

Benzina o Ibrido plug-in? Consumi, costi ed emissioni. La mia esperienza

Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli