Ducati spinge sulla micromobilità: in arrivo eBike e monopattini elettrici

15 Maggio 2020 38

L'Italia intende spingere molto sulla micromobilità in questa Fase 2 tanto da aver istituito incentivi per le bici, le eBike e i monopattini elettrici. Ducati vuole dare un forte impulso in questa direzione e ha annunciato una nuova linea di prodotti per la mobilità elettrica distribuiti su licenza da MT Distribution. Complessivamente, ne saranno lanciati sette tra eBike pieghevoli e monopattini elettrici brandizzati Ducati, Ducati Corse e Scrambler.

L'intera linea sarà disponibile per l'acquisto nel corso del 2020. Il design di questi mezzi di trasporto è stato oggetto di una particolare cura da parte del Centro Stile Ducati, che ha collaborato anche con Italdesign per quanto riguarda le bici elettriche pieghevoli. Le due ruote arriveranno nel corso delle prossime settimane e si caratterizzeranno per un design innovativo e saranno dotate di luci posteriori integrate nel piantone sella, batteria totalmente a scomparsa nel telaio e attivazione dei fanali con sensori crepuscolari.

Intanto, Ducati inizia con i due monopattini elettrici Cross-E e Pro II, il cui lancio sarà rispettivamente il 20 giugno e il 6 luglio 2020.

MONOPATTINI

Il primo, Cross-E brandizzato Scrambler, si caratterizza per disporre di pneumatici tubeless del tipo “fat” anti-foratura (misure 110/50-6.5 pollici), adatti anche a tratti di strada sterrata o molto irregolare. Il motore elettrico è in grado di erogare 500 W ed è alimentato da una batteria da 375 Wh. L'autonomia raggiunge i 30-35 Km ad una velocità media di 15 Km/h. Parte della dotazione anche il doppio faro anteriore che permette l’utilizzo del mezzo in notturna. La gestione di tutte le funzionalità, inclusi i 3 riding mode, avviene attraverso il display LCD da 3,5 pollici.


Il monopattino elettrico Pro II, firmato Ducati, dispone di un motore da 350 W e di una batteria da 280 Wh. L'autonomia raggiunge i 25-30 Km. Gli spostamenti avvengono nel massimo comfort grazie alla sospensione posteriore ed ai pneumatici tubeless anti-foratura da 10 pollici. Per garantire la sicurezza, è disponibile un doppio freno, anteriore elettrico e posteriore a disco. Tutte le funzioni sono gestite attraverso un display da 3,5 pollici. Alcuni modelli di monopattino e di eBike saranno disponibili anche presso i concessionari Ducati e nel Ducati Shop Online.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano

Anni e anni di investimenti per costruire un'immagine nel mondo... qualche mese per ucciderla.

Aristarco

Beh honda ora vince solo grazie a Márquez, ogni campionato è una storia a se, resta il fatto che è l'unica che è riuscita a battere honda e yamaha, producendo tante moto in un anno quante ne fa honda in un giorno

mentalrey

Mi sfugge il perché non possano andare bene per degli impiegati, o altra tipologia di lavoratore, detto questo
ti svelo un segreto, nella sola milano la quantità di studenti universitari si calcola su 6 cifre, questo senza includere quelli delle scuole superiori.

Vespasianix

In Italy li vedo buoni solo per studenti e manager nelle città.

Vespasianix

Ricordi la fornarina, quella delle scarpe? Il marchio "combo" vendeva magliette di 3€ a 50€.
il marchio è tutto.

NEXUS

motore da 350 W? che cesso, nemmeno da 500 w lo faranno ahahaha

Michele Cianci

Si ovvio che però ho visto "roba cinese non cinesata" a prezzi minori. Io ho un monopattino uguale all'm365 ma con ammortizzatore posteriore e ruote tubeless, e mi è costato quanto il Ducati...fantubo il marchio

Signor Rossi

Cioè è un Xiaomi, prodotto in Cina commercializzato a 399 euro ... no non è una cinesata, no è semplicemente prendere in giro le persone ... già che ci sono, perché non proporre anche un bel aspirapolvere e un materazzo supercomfotevoleprodottodafinteditteitaliane con materiali cancerogeni in cina ... assolutamente ridicolo.

Ed_Randax

L'ho visto oggi, proprio da Unieuro, esposto. In effetti, uguale allo Xiaomi (a prima vista, non ho guardato bene per notare quelle differenze). Come Xiaomi è "bella roba cinese non cinesata". Come Ducati è "cinesata".

mentalrey

Bé un po' si
É un mercato in cui in america una singola azienda che li affitta é stata quotata "due miliardi di dollari". Mi sembra il solito modus operandi miope, quando hai in mano un marchio che potrebbe fare il botto.

Lino Torvaldi

Mica son scemi

O forse sì

mentalrey

Oddio, non proprio verissimo, prova a guardare la linea dello Zero 8X oppure il Widewheel di mercane. Mi sa che il reparto design di Ducati si é un po' addormentato questa volta.

Davide

Ducati ha vinto nel 2007 e con una grossa mano data dalle gomme Bridgestone, nettamente superiori alle Michelin che montavano gli altri. Ovviamente Stoner ci ha messo del suo da gran pilota qual era

Davide

credo sia un danno per il marchio Ducati, notoriamente premium, rimarchiare cinesate improponibili e venderle a proprio nome. Ormai se vedo il loro monopattino penso solo "cinesata"

Sogeking81

Beh dai cinesate neanche troppo, l'attuale monopattino ducati, è praticamente il monopattino Xiaomi marchiato ducati.
Inoltre il mercato italiano o europeo di monopattino elettrici,non è che offrano chissà cosa.

erdarkos

Ducati DesmoSEdiciCHEèUNducatiTIsputoINunOCCHIO.

LuPo

Li sordi fanno gola, la dignità di può facilmente barattare

DiRavello

beh loro arrivano almeno secondi dietro il marziano. allora cosa dire di Suzuki Yamaha? e Kawa che non ci pova nemmeno? e Aprilia e KTM che a volte neppure arrivano alla fine? insomma, vero, non vincono, ma sono gli unici che hanno messo un po di pressione a Marc in questi anni.

Foffolo

Sono solo dei rimarchiati e rincarati

Gabriele

A piedi di velocità media camminando normale sono 4 km/h

Aristarco

E che il monster del 2019 costi quanto due monster del 1999

Aristarco

Nel 2008 l'hanno vinto e direi che sono gli unici insieme a Yamaha e honda ad averlo fatto in motogp...

theskig

Micromobilità? Ridatece il "Cucciolo" :)

Aster

329€

Michele Cianci

Ho visto qualche monopattino made in Italy... Sui 1000 e passa € e brutti come la fame

Andredory

Sicuramente...

Michele Cianci

I monopattini ducati erano già nei vari Unieuro, ne avevano uno uguale allo Xiaomi a 100 euro in meno e con componenti peggiori (no bluetooth, batteria più piccola...)

greyhound

mha non credo, alla fine molto probabilmente in ducato hanno visto nel finanziamento di 500€ una possibilità di guadagno ed hanno semplicemente contattato un azienda cinese per poter vendere i loro monopattini stampandoci il marchio ducati.

dubito che abbiano progettato per anni sti monopattini e casualmente siano arrivati ad annunciarli proprio ora

Nicola

Cinesate rebrandizzati....

Ci aspettavamo qualcosa di serio made in italy

Michele Cianci

Monopattini e bici Ducati sono cinesissimi.. Lasciate stare

Andredory

Speriamo... Anche se costeranno un sacco.

Marco

non voglio sapere i prezzi...

FaSchiumaMaNonÈUnSapone

La velocità media è per il calcolo dell’autonomia. La velocità massima saranno sempre i 25 imposti dalla legge.

FaSchiumaMaNonÈUnSapone

Devono aver sentito odore di guadagno

Andredory
Intollerante

Riuscirebbe comunque a non vincere il mondiale nemmeno con le gare di monopattino

Watta

peccato che la ebike della ducati costi quanto un monster del 2019

Tecnologia

Recensione Segway Ninebot Max G30: il miglior monopattino elettrico | Aggiornata

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020