Audi punta sulle rinnovabili: entro il 2025 parchi eolici e solari in tutta Europa

18 Agosto 2021 15

La critica che si muove spesso al mondo dell'elettrico è l'approvvigionamento dell'energia stessa per la ricarica; se da un lato le emissioni dirette sono pari a zero dall'altro esistono ancora metodi di produzione non certo "green". Per questo motivo Audi vuol essere proattiva e dare una mano creando una rete di parchi eolici e solari in diverse nazioni europee, un approccio a tutto tondo che vedrà la collaborazione con diversi fornitori di energia.

Il programma è a breve termine, Audi vuole infatti creare tutto questo entro il 2025 e intestarsi così per questa data 5 TWh di energia rinnovabile, un valore che equivale alla capacità di 250 turbine eoliche. I progetti in essere saranno molteplici, uno dei primi è già a buon punto in Germania ed entrerà in funzione nel 2022: si parla in questo caso di un parco solare dotato di 420.000 pannelli solari ed una capacità di 170 milioni di kWh, uno dei più grandi dello stato.

Stiamo lavorando per rendere possibile la mobilità a zero emissioni. Il prossimo passo è l'espansione delle fonti energetiche rinnovabili, soprattutto in quelle aree dove la domanda di ricarica è particolarmente elevata” spiega Oliver Hoffmann, Membro del Consiglio di Amministrazione Audi con responsabilità per lo Sviluppo Tecnico.

Per assicurare un approvvigionamento diretto di energia pulita, Audi e gli altri marchi del Gruppo Volkswagen spingono (almeno in Germania) il proprio fornitore Elli per le ricariche domestiche e su Ionity per la rete pubblica, che tra gli altri utilizza solo energia rinnovabile. Infine, con la cosiddetta "Mission: Zero", la casa tedesca vuole tutti i propri siti produttivi carbon neutral entro il 2025 e, in caso di emissioni inevitabili generate, compenserà tramite l'acquisto di crediti che supportano progetti green.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ACTARUS

È piu efficiente la lavastoviglie a pannelli solari che funziona con sole piatti.

Vae Victis

Prevedo che verranno bruciati un altro po' di boschi. Accidentalmente..

Signor Rossi
Signor Rossi
NoVax=Sangue Marcio

420.000 pannelli significa 170.000.000 di Wp non di kWh.
Ogni pannello sará da 420 Wp. In genere sono bifacciali con quelle potenze.
L'energia prodotta varia con la latitudine e altri parametri. A Roma produrrebbero 210.000.000 di kWh. Considerando 3000 kWh a macchina/anno sono sufficienti a ricaricare 70.000 auto all'anno.
Quel pannelli sono mediamente 1,8x1,1 metri.

Magari se chi scrive gli articoli conoscesse pure gli argomenti dell'articolo si eviterebbero figure barbine e discussioni senza senso.

Surak 2.04

9 km2 per produrre poca roba... un affarone, in effetti.
Per altro, da pulire spesso, altrimenti quei dati ottimistici, non li vedi nemmeno il primo giorno nel momento ideale.

tulipanonero1990

Non do consigli di questo tipo, sono una responsabilità troppo grande e diffida da chi ne dispensa facilmente.
Prenditi qualche settimana per studiarti l'argomento, per fortuna il materiale abbonda, anche in lingua italiana (e anche su youtube). Quando avrai raccolto informazioni da una buona pluralità di fonti diverse potrai formarti una tua idea. Per la piattaforma, io faccio investimenti a lungo termine, quindi faccio tramite la mia banca facendo pochi acquisti pesanti a lungo termine. Il mio fondo pensione è stato chiuso e investito in diversi ETF. Spero di non pentirmene.

Migliorate Apple music

Abbastanza piccolo il realtà.

rsMkII

Mettendo cifre assolutamente grossolane, ogni pannello dovrà essere grossomodo grande 4 mq dato che mediamente arriva 1kW a metro quadro di energia, e l'efficienza è circa del 30% (in realtà meno). Quindi 420k pannelli del genere occupano 1.7M di metri quadrati, equivalenti a un quadrato di lato 1.3km di soli pannelli. Contando che devono essere spaziati e che ci saranno percorsi per spostarsi con i mezzi all'interno (per la manutenzione) mi immagino qualcosa come un'appezzamento quadrato di 3 km di lato. Enorme, sicuramente, ma tutto sommato fattibile.

Alessio

non mi aspettavo un commeneto di questo tipo su questo blog ma... mi ha sorpreso positivamente :) sto proprio valutando in questi giorni di aprire un fondo pensione e affiancarci un investimento più liquido: ho sentito molto parlare di questi ETF , ancora ne conosco poco, ma mi sembrano un buon prodotto con le dovute considerazioni personali. Te su quali hai investito? Su quale piattaforma/broker ti appoggi?

Surak 2.04

170 milioni diviso 420 mila= 400 kWh ognuno, cioè 1,1 kW di media al giorno... e per fare tutto questo ben di... Ra... quanto territorio andrà coperto?

Surak 2.04

Seee, per finanziare questa roba con i ricchi incentivi ... intanto in Germania stanno buttando giù due paesini per allargare una miniera di carbone (in fondo siamo gli unici che si divertono con le zappe sui piedi)

Daniel
Super Rich Vintage

Ci deve sempre pensare Audi a creare il piano Mission Zero per rendere il mondo più green, con parchi eolici con pale che girano H24 e pannelli solari che coprono tutto, dove i bambini possono giocare al riparo dal sole. Alla fine l'energia sarà così tanta che oltre a fornire energia elettrica per ricaricare le auto Vw diventerà un vero fornitore dell'energia con Elli, quanto sarebbe bello accendere la luce di casa e ringraziare Vw? Manca solo il gas, ma quel servizio lo ha già fornito in passato.

tulipanonero1990

Investire in ETF green energy è sempre più una doverosa scelta.

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog

Auto

Seat Leon SportsTourer 2.0 TDI 150 DSG: la rivincita delle wagon | Recensione e Video

Auto

Skoda Fabia (2022): come va la nuova generazione. Prova su strada e Video