Audi S8, l'ammiraglia diventa ancora più cattiva grazie ad ABT

11 Giugno 2020 2

ABT ha messo le mani sulla versione più sportiva dell'ammiraglia di casa Audi per alzare l'asticella delle sue prestazioni. La versione di serie dell'Audi S8 dispone di un motore già di suo molto performante. Infatti, il V8 biturbo è in grado di erogare 571 CV (420 kW) e 800 Nm. Un livello di potenza che permette all'autovettura di passare a 0 a 100 Km/h in appena 3,8 secondi. Ma per il preparatore tedesco questi numeri non sono sufficienti ed ecco che ha messo a disposizione un interessante kit di aggiornamento.

Grazie all'unità di controllo ABT Engine Control, la potenza del motore arriva a ben 700 CV (515 kW). La coppia, invece, passa a 880 Nm. Grazie a questo aggiornamento, i 100 Km/h si raggiungono in 3,4 secondi. Se si decide di aggiungere anche i freni carboceramici, la velocità massima viene elevata a 270 Km/h. Si tratta di prestazioni davvero elevatissime per un'auto da oltre 5 metri di lunghezza e dal peso superiore alle 2 tonnellate.


Per dare un look maggiormente sportivo all'Audi S8, su richiesta è possibile aggiungere un piccolo spoiler posteriore in fibra di carbonio. A disposizione pure specifici cerchi in lega leggera da 20 o 21 pollici. Infine, ABT offre ai suoi clienti anche alcuni accessori per personalizzare gli interni del veicolo.

Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro è in offerta oggi su a 220 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RavishedBoy

Questa volta non hai scritto "DNA sportivo" o "firma luminosa", hai solo riciclato "alzare l'asticella".

Alex

Un astronave

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren