Audi A8, l'ammiraglia è ibrida: arrivano nuove versioni | Immagini e prezzi

31 Marzo 2020 58

Audi A8, il modello premium di eccellenza della casa di 4 anelli, fa un ulteriore nuovo passo avanti verso l'elettrificazione introducendo a listino in Italia la nuova variante ibrida Plug-in sia nella variante L a passo lungo che in quella standard. Alle Audi A8 e Audi A8 L 3.0 (60) TFSI e quattro tiptronic si affiancano le nuove versioni 4.0 (60) TDI quattro tiptronic e 4.0 (60) TFSI quattro tiptronic dotate di motori ibridi con tecnologia Mild Hybrid. Arriva anche la sportiva Audi S8 sempre con cuore Mild Hybrid.

Capitolo prezzi. Audi A8 3.0 (60) TFSI e quattro tiptronic parte da 108.850 euro che salgono a 116.150 euro per la variante L a passo lungo. Audi A8 4.0 (60) TDI quattro tiptronic parte da 118.400 euro o da 125.700 euro per la versione a passo lungo. Audi A8 4.0 (60) TFSI quattro tiptronic parte da 118.850 euro o da 126.150 euro euro per la versione L. Infine, la più costosa Audi S8 TFSI quattro tiptronic parte da 147.350 euro o da 160.250 euro per la versione top di gamma sport attitude.

CUORE IBRIDO PLUG-IN

Il cuore pulsante delle versioni ibride Plug-In dell'Audi A8 è un powertrain in grado di offrire, complessivamente, ben 449 CV e 700 Nm di coppia. Tutta questa potenza consente prestazioni da sportiva. La velocità massima è limitata a 250 Km/h mentre nel classico scatto da 0 a 100 Km/h bastano 4,9 secondi. In modalità solo elettrica, grazie alla batteria da 14,1 kWh, è possibile percorrere sino a 45 Km (44 Km la versione L) secondo il ciclo WLTP (guida). Con l'ausilio della sola trazione elettrica la velocità massima è di 135 Km/h.

I consumi si attestano a 2,7-2,9 litri ogni 100 Km per la versione standard. Consumi che salgono a 2,8-3,0 litri ogni 100 Km per la versione L. Grazie alla tecnologia Plug-In, le Audi A8 possono usufruire di alcuni vantaggi in termini di mobilità e di fiscalità. Per esempio, non sono soggette all'ecotassa (per approfondimenti, QUI trovate la nostra guida), possono accedere a zone a traffico limitato e possono contare su sconti assicurativi.


Audi mette in evidenza il sofisticato sistema di recupero dell'energia che deriva da quello del SUV elettrico e-tron che abbiamo recentemente provato. In rilascio permette di recuperare sino a 25 kW che diventano 80 kW in frenata (scopri la differenza tra kW e kWh). I conducenti, inoltre, potranno disporre di 3 modalità di guida (“EV”, “Auto” e “Hold”) per dare priorità alla guida elettrica, alla modalità ibrida o alla conservazione dell'energia da utilizzare per un viaggio successivo.

Per quanto riguarda la ricarica, collegandosi ad una colonnina da 7,4 kW, la batteria si può ricaricare in 2,5 ore. Ovviamente è possibile ricaricala anche a casa da una normale presa di corrente. In questo caso, però, i tempi salgono a 6,5 ore.

ESTETICA

Sul fronte dell'estetica, le Audi A8 ibride Plug-in si distinguono per la presenza di una firma luminosa ispirata a quella del SUV elettrico e-tron. Inoltre, alle estremità delle prese d'aria sono presenti cinque segmenti orizzontali di luci diurne, mentre un listello cromato a tutta larghezza caratterizza la zona posteriore. Le possibilità di personalizzazione, come sempre, sono praticamente illimitate. Comunque, si trovano di serie il climatizzatore automatico comfort a 4 zone e i cerchi in lega da 19 pollici con design a turbina a 5 razze ottimizzati sotto il profilo aerodinamico.

Per la versione L a passo lungo è possibile abbinare la seduta posteriore lato passeggero in configurazione chaise longue a molteplici possibilità di regolazione che spaziano dall’adattamento pneumatico del supporto laterale e lombare sino al poggiapiedi riscaldabile con funzione di massaggio.

AUDI S8

Tanta esclusività è condivisa anche dalla versione ad alte prestazioni Audi S8 che si caratterizza per un V8 biturbo 4.0 TFSI in grado di erogare 571 CV e 800 Nm di coppia massima. Un'unità dotata della tecnologia Mild Hybrid in grado di ottimizzare consumi ed emissioni. La trazione integrale permanente quattro con differenziale sportivo e lo sterzo dinamico sportivo permettono all'auto di offrire una guida sportiva, divertente ma sempre sicura.

A questo obiettivo contribuiscono pure le sospensioni predittive di serie (ne abbiamo parlato QUI). Una soluzione molto raffinata a cui possono accedere anche le altre versioni a parte i modelli Audi A8 3.0 (50) TDI quattro tiptronic e Audi A8 TFSI. Molto raffinato anche l'impianto frenante per garantire sempre la massima efficacia. Su richiesta è possibile avere i dischi carboceramici da 420 mm. Di serie i cerchi in lega da 20 pollici.

L'Audi S8 si distingue esteriormente anche per alcuni specifici dettagli estetici a livello del paraurti anteriore, delle minigonne e delle calotte dei retrovisori laterali. Presenti anche terminali di scarico sdoppiati. Il pacchetto estetico look nero è su richiesta.

AUDI A8 MILD HYBRID

Arrivano anche i modelli Audi A8 4.0 (60) TDI quattro tiptronic e 4.0 (60) TFSI quattro tiptronic con tecnologia ibrida Mild Hybrid a 48 V. Il primo dispone di un V8 diesel da 4 litri di cilindrata in grado di erogare 435 CV e 900 Nm di coppia. Lo scatto da 0 a 100 Km/h richiede 4,4 secondi. Consumi di 8,1-8,7 litri per 100 Km o 8,1-8,8 litri per 100 Km nella versione L.

Il secondo modello offre una motorizzazione a benzina, un V8 di 4 litri di cilindrata in grado di esprimere 460 CV e 660 Nm di coppia. L'auto impiega sempre 4,4 secondi per arrivare a 100 Km/h. I consumi sono di 11,8-12,5 litri ogni 100 Km e di 12,0-12,6 litri ogni 100 Km per la versione lunga. Entrambe le motorizzazioni dispongono della trazione integrale permanente quattro con differenziale autobloccante. La trasmissione è un 8 rapporti tiptronic.

TECNOLOGIA E SICUREZZA

Presente, ovviamente, tanta tecnologia, come da tradizione del marchio. Tutte le Audi A8 condividono il concept digitale MMI touch response, il comando vocale che riconosce le conversazioni naturali attingendo al cloud, l'Audi virtual cockpit che mostra informazioni anche sulle batterie e l'infotainment MMI plus connesso. Di serie i servizi Audi connect tra cui Amazon Alexa e le informazioni car-to-x. Presenti anche molteplici sistemi ADAS. Audi, in particolare, evidenzia la disponibilità sino a ben 38 sistemi di assistenza alla guida raggruppati nei pacchetti City e Tour.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Unieuro a 582 euro.

58

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
simone Rocca

La più brutta a8 da anni

Luca Vallino

Appunto brutta moda :(

Alex Li

Infatti....appena riavuta la sua GLE è volato in concessionaria e ha comprato un bel turbodiesel pronta consegna ...lasciando la sua phev con un bel fiocco nero sul tetto...

Aristarco

Mai avuto una hyundai in vita mia...

Davide

Ahahahah funziona ancora la tua hyndai?

Massimo Potere

non ci avevo mai fatto caso

marian_12

Bmw monta diesel francesi? Ma te hai bevuto molto!!! Il 1.5 turbodiesel è al 100% bmw derivato dal 2.0 (infatti è un motore con cilindrata unitaria), il 1.6 tdi é motore tedesco, giusto mercedes usa il 1.5 renault ma perché hanno stretto una joint venture. Che poi a dirla tutta sui marchi premium il diesel più venduto è il 2000 turbodiesel e quelli sono tutti progettati dalle rispettive case automobilistiche. Il common rail cosi come l'abbiamo conosciuto è stato sviluppato dalla bosch, il brevetto era fiat ma ai tempi c'era solo l'idea iniziale.

Aristarco

No, si parlava di motori diesel in generale e furgoni e.camion rientrano nella categoria visto che sono mezzi che al.90% hanno questa motorizzazione che sta sparendo piano piano dalle.altre automobili, in ogni caso anche parlando di automobili i diesel.di piccola cilindrata i crucchi non sono mai riuscito a farli, infatti BMW ad esempio monta i francesi e idem.mb, per le grandi cilindrate che sono uno zero virgola del.venduto, va un pelo meglio ma come ti ho scritto senza common rail sarebbero fermi ancora al 99 e in ogni caso hanno dovuto taroccare il taroccabile

marian_12

Già che ci siamo mettiamo in mezzo anche i new holland...non mi sembrano paragoni tanto azzeccati visto che si parlava di automobili.

Aristarco

Ma sai di cosa parli o rispondi a caso? Primo non ha 140cv, secondo si parlava di diesel in generale, non solo di un 3.0 prodotto da bmw...

marian_12

Iveco? Ma davvero vuoi mettere in mezzo anche un motore di grossa cilindrata ma 4 cilindri e 140 cv progettato per mezzi commerciali?

Aristarco

Vm motori appartiene a fiat....inoltre non c'è solo quello in fiat, ma penso anche a quello iveco...ma tanto tu ne sai tanto...

Felipo

Capito, in effetti è un bel bestione.
Chi la guida con accortezza fa ottime percorrenze anche fuori città, se hai voglia e tempo:

https://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=71325&page=7

luca bandini

certo certo leggiti il mese di marzo di una nota rivista di settore Q dove un lettore con un ecologico mercedes gle ibrido finito nel fosso si è visto un
preventivo di 52.000euro (valore auto 48k) perchè se si stacca la
batteria va sostituito l'intero pacco per un valore di 16k + manodopera +
centraline! e non è il solo caso di mercedes, c'è un elenco di auto che fanno la stessa cosa.

morale? se avvesse preso un onesto 3.0 tdi se la cavava con 1/3 della spesa e ci srabbero state meno parti da buttare compreso una inquinante batteria con tutti i cablaggi annessi.

marian_12

Ahahaha ma quale 3.0 fiat? Semmai il 3.0 vm cioè quello non assolutamente all'altezza dei concorrenti come consumi e prestazioni e tra l'altro multato negli USA per emissioni farlocche.

Felipo

certo, certo

Aristarco

Che siano stati loro ad inventarlo non vuol dire nulla, se per questo se non fosse stato per il nostro common Rail, vag avrebbe ancora i terribili iniettore pompa, meno potenti, più rumorosi e ancora meno rispettosi dell'ambiente, e come loro tutti i crucchi, non é che perché gli é riuscito un motore allora li sanno fare meglio di noi, il bmw 3.0 l'ho provato sulla serie 5 e non é certo superiore al fiat

luca bandini

perchè un benzina da 400cv è una manna dal cielo... poi bisogna pensare al tipo di auto e questa è un animale da autostrada non un citycar.
adesso vediamo di piantarla con queste prese per i fondelli spacciate per innovazione che non aiutano per nulla l'ambiente

Fabrizio

Mi sembra fosse la RAV 4

Felipo

certo, nel boschetto della tua fantasia

luca bandini

queste ibride riducono consumi ed inquinamento? ma per piacere, meglio la vecchia 3.0 tdi molto più semplice da produrre e con consumi reali decisamente contenuti

marian_12
Felipo

Mi sfugge la relazione tra ridurre i consumi e l'inquinamento (obiettivo delle auto ibride/elettriche) e il crollo del prezzo della benzina.

Felipo

Certo stavo ovviamente parlando di ibride.
Tendenzialmente i valori WLTP per queste macchine vengono confermati o migliorati dalla realtà - escludendo autostrada dove ovviamente non possono ottenere risultati paragonabili a quelli in città / extraurbano.

Per curiosità, che modello ha risultati così bassi in extraurbano?
Se si tratta di valori emersi da prove tipo quelle di QR li prenderei con le pinze.

Per le ICE concordo con te.

Fabrizio

Per le ibride ha un senso puramente formale, anche perchè i valori cambiano troppo in base all'uso (cittadino / extraurbano etc, vedi alcune auto con dicihiarato 24 km/l che fuori città ne fanno 12).
Per gli ICE devo dire invece che i dati WLTP sono abbastanza affidabili in linea di massima

Felipo

E tu pensa che ci sono dei furbacchioni nei commenti che preferiscono basare i propri deliri sui dati WLTP piuttosto che sui dati reali di consumo su strada.
Questo fa capire molte cose.

Aristarco

Immagino, da paura....i diesel i tedeschi non hanno mai saputo farli, soprattutto quelli di grande cilindrata, manco le direttive euro riescono a fargli rispettare senza imbrogliare, un successone

Davide

Ahahahah i diesel tedeschi dai 3.0 in su umiliano la concorrenza

Aristarco

Perche penso sia fuori legge al momento, in caso di incidente sono azzi

Aristarco

La modanatura inferiore degli scarichi é identica a quella della t-roc dove di scarichi non c'è nemmeno l'ombra

Aristarco

Na' melma

Aristarco

Sui motori avrei qualcosina da ridire....manco i diesel sanno fare...

Jawdj Dijadj

Nessun accenno alla guida autonoma livello 3?
È in vendita da 2 anni ma in Italia ancora non la lasciano attivare.

NaXter24R

Beh la A8 è in un sacco di film con gli inseguimenti a dire il vero, penso sia tra le auto più utilizzate per quelle scene

Stefano Ferri

Verde come nella foto è orrida , ma nera o blu è spettacolare .

Parlavo solo di design...

luca bandini

non è tanto il tirare la corda. il problema che devono rallentare talmente tanto che è complicato farlo, ammeso sia possibile.

tutto è fermo o va molto a rilento cosa mai vista fino ad ora perchè di solito le crisi erano locali.
va rallenatato veramente tanto purchè non si blocchi altrimenti ci potrebbe essere una crisi energetica

Fabrizio

Pura formalità, per illudere di essere eco-friendly.
Se vuoi ridere guarda il consumo medio dichiarato della Porsche 918: 3,5 l / KM

Massimo Potere

beh nella migliore delle ipotesi, durerà qualche mese. Quanto può andare avanti gli emirati a tirare la corda nell'Opec?

Davide

Serie 7 e Classe s hanno quel tocco in più che le audi ammiraglie non hanno, anche se sono fatte molto molto bene

Davide

come tecnologia, interni e motori i tedeschi umiliano la concorrenza, il resto sono solo chiacchere. Solo volvo si avvicina ai tedeschi

C'erano una volte la Audi, quelle belle, minimaliste, eleganti e sobrie... ora sono un accrocchio di cromature ed elementi estetici discutibili appiccicati qua e la...

Poco o nulla...

luca bandini

vedremo

Massimo Potere

the transporter? allora meglio la 735 del primo

Massimo Potere

si ma durerà poco..

Felipo

Infatti, quindi mi chiedo a prescindere che senso abbia fornire tale dato.

luca bandini

https://uploads.disquscdn.c...

ma andate a c@g.are voi e le ibride, le ibridine e compagnia bella ;)

Luca Vallino

queste nuove auto con i fanali uniti al posteriore sembreranno vecchie di 30 anni appena passerà questa moda insulsa...
PS: nulla batterà mai gli scarichi finti però..

Fabrizio

Ovviamente con batteria carica, come tutte le PHEV.
Fare 30Km al litro in altro modo con un barcone del genere è impossibile e irrealistico

Tecnologia

Recensione Segway Ninebot Max G30: il miglior monopattino elettrico | Aggiornata

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020