Formula 1, il Gran Premio di Monza è salvo: accordo con Liberty Media fino al 2024

30 Aprile 2019 7

Il Gran Premio d'Italia di Formula 1 è salvo e continuerà a svolgersi all'autodromo nazionale di Monza, almeno fino al 2024. Lo conferma una nota diffusa oggi dall'Automobile Club d'Italia (ACI), che mette dunque a tacere anni di rumor che vedevano compromesso il futuro dello storico Gran Premio tricolore.

ACI e Formula 1 hanno raggiunto un’intesa di massima per quanto riguarda gli aspetti economici del contratto di collaborazione relativo al Gran Premio d’Italia a Monza per il prossimo quinquennio 2020-2024.


La roccaforte della Ferrari - almeno in teoria, visto che nella pratica la Scuderia del Cavallino Rampante non porta a casa una vittoria nel Tempio della Velocità dal 2010 - continuerà dunque ad ospitare la tappa italiana del Mondiale di Formula 1 per le prossime cinque stagioni, rinnovando un contratto in scadenza alla fine del 2019. Una buona notizia per tutti gli appassionati, che potranno contare ancora per un po' di anni su una delle pietre miliari dell'automobilismo, che continuerà a coesistere nel calendario insieme a location decisamente più esotiche come nel caso del Vietnam, in cui si correrà dal 2020.

Il Consiglio Generale dell’Automobile Club d’Italia ha dato, quindi, mandato al Presidente Angelo Sticchi Damiani di proseguire la negoziazione con Formula 1 su tutti gli aspetti tecnici e commerciali relativi alla partnership, in modo da giungere, in tempi brevi, alla firma del contratto e rendere pienamente operativa la collaborazione.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 517 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MacheteKowalski

Semplicemente per il lato economico della faccenda.

Perché è piuttosto complicato per la disposizione delle strade della città.

Igi

Sei mai stato a Montecarlo?
Evidentemente no...!

Vespasianix

Invertire il senso di marcia? Non penso possano fare altro.

Boots Boot

mi domando perchè non cambiano layout a montecarlo

Tolta la storia del tombino, Baku è forse il cittadino più divertente, almeno in termini di sorpassi, velocità ed incognite.
Il vero problema è Montecarlo: con la F1 moderna è solo una passerella irritante utile più al mondo del fashion che a quello dello sport.

Per quanto riguarda il "salvato" si parla di aspetti economici: il fatto di essere un circuito storico non significa nulla, in tal senso.

Desmond Hume

patetico che un gran premio come quello di monza debba essere addirittura "salvato" e quelle minkiate di tracciati cittadini dove si alzano i tombini stiano diventando la norma.

Eventi

Porsche è sempre più Experience

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video

Curiosità

Aerei troppo inquinanti: quali le alternative e come sceglierle | Storie

Articolo

Un’Alfa Romeo Giulia elettrica affronta la sfida dell’ETCR