Nuovo Toyota RAV4: il SUV ibrido debutta in Italia con prezzi da 34.550 euro

31 Dicembre 2018 12

Nuovo Toyota RAV4: prezzi e dotazione della quinta generazione, in Italia a partire dal primo trimestre del 2019. Sviluppato sulla piattaforma modulare TNGA-K, il nuovo Toyota RAV4 sbarca nel nostro Paese forte di un grande apprezzamento da parte del pubblico, che nel corso delle varie generazioni ha acquistato 215.000 esemplari del SUV giapponese.

IN ITALIA È SOLO IBRIDO

In Italia il nuovo Toyota RAV4 arriverà solamente nella variante Full Hybrid Electric, l'ibrido di tipo tradizionale dotato del nuovo powertrain composto da un motore a benzina da 2,5 litri 4 cilindri e da un'unità elettrica, per un totale di 222 CV di potenza complessiva per la variante 4WD e 218 CV per la 2WD, con un'efficienza termica del 41%. Questo grazie anche ad affinamenti come la riduzione di pesi e dimensioni della Power Control Unit (PCU) e della batteria al nichel-metallo idruro, più leggera dell’11% rispetto a quella installata sul modello uscente.

In abbinamento alla trazione anteriore, questo powertrain garantisce emissioni di CO2 di 100 g/km e consumi di benzina di 4,4 litri per 100 km nel ciclo combinato (WLTP). Inoltre, vengono dichiarate emissioni di NOx inferiori del 96% rispetto al limite previsto dalla normativa vigente dei 60 mg/km per i benzina benzina Euro 6 ed inferiore del 97% rispetto al limite previsto degli 80 mg/km per i diesel Euro 6.

NUOVO TOYOTA RAV4: COME FUNZIONA LA TRAZIONE INTEGRALE

La trazione integrale AWD-i beneficia di un aumento del 30% della coppia sull’asse posteriore, consentendo una ripartizione fronte-retro che può passare da 100:0 a 20:80. La gestione della coppia è automatica ed è affidata alla funzione AWD Integrated Management (AIM), un sistema che gestisce simultaneamente l'assistenza allo sterzo, controllo della farfalla e del sistema frenante, i ritmi di cambiata e la ripartizione dei livelli di coppia in base alla modalità di guida selezionata. Inoltre il nuovo RAV4 Hybrid introduce il controllo del differenziale a slittamento limitato, denominato modalità Trail Mode.

GLI ADAS DEL SISTEMA TOYOTA SAFETY SENSE 2.0

Tra gli ADAS inclusi nella suite Toyota Safety Sense 2.0 presente su RAV4 ci sono il nuovo sistema Pre-Collisione (PCS) con riconoscimento pedoni (a qualsiasi ora del giorno o della notte) e ciclisti (solo di giorno, a velocità comprese tra i 10 e gli 80 km/h. Il sistema Pre-Collisione può anche dialogare con il sistema di Riconoscimento Segnaletica Stradale (RSA) per comunicare al conducente le informazioni più importanti relative alla segnaletica verticale e orizzontale, in particolare i limiti di velocità. Presente il Mantenimento Attivo della Corsia (LTA, attivo sopra i 50 km/h).

ADAS di serie su tutti gli allestimenti:

  • Pre-Collision System (PCS) - Frenata automatica d'emergenza con rilevamento pedoni (diurno/notturno) e ciclisti
  • Road Sign Assist (RSA) - Riconoscimento segnaletica stradale
  • Lane Trace Assist (LTA) - Sistema di mantenimento attivo della corsia
  • Auto High Beam (AHB) - Abbaglianti Automatici
  • Intelligent Adaptive Cruise Control (i-ACC) - Cruise Control Adattivo Full Range con Stop&Go
  • Adaptive Speed Limiter (ASL) - Limitatore di velocità intelligente
TOYOTA RAV4 HYBRID: PREZZI E ALLESTIMENTI

La gamma del nuovo Toyota RAV4 si articola in 3 allestimenti: Active, Style e Lounge e parte da 34.550 euro per la variante Active 2WD. La trazione integrale comporta un sovrapprezzo di 2.500 euro. Attualmente, la vettura è in promozione a 29.950 euro.

Nuovo RAV4 Hybrid si presenta con dimensioni maggiorate (tra cui il passo aumentato di 30 mm), a tutto vantaggio dell'abitabilità interna: con i sedili in posizione, il bagagliaio dispone infatti di 580 litri (+79 l rispetto al precedente modello).

Equipaggiamento completo in FONTE



12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ice.man

visto, avevo già letto ieri le stesse news su un sito USA. Purtroppo non si parla di Rav4, anche se ho scoperto che per i Ra4 canadesi supportano cmq AppleCarPlay

Stefano Bontempi

Ciao, proprio oggi abbiamo pubblicato un articolo in cui riportiamo gli aggiornamenti sulla compatibilità di RAV4 con Android Auto :)

ice.man

pure io, ma se contatti la Toyota Italia loro si limitano a riferirti lo stato attuale (ossia quello che trovi montato nelle autovetture dimostrative già presenti dai concessionari)
il che è RIDICOLO anche perchè l'auto che ordini OGGI, ti arriverà cmq a giugno....per cui da qui a giugno, su un componente software avrebbero tutto il tempo di fare modifiche, sia in sede produttiva, sia in aftermarket tramite agg firmware
.
e considerato che sulle piccole AndroidAUTO c'è già...questo significa che il tabu Toyota è caduto
.
ma considerato che nel 2019 sono tanti i produttori che lanceranno suv fullHydrid o addiritttura plug-in.....Toyota non puo permettersi di cullarsi sugli allori di una presenza storica nel settore ibrido e ignorare un aspetto sempre piu importante per il cliente, come il sistema di infotainment
importanza certificata dalle statistiche sugli indicenti da distraizone per utilizzo cellulare alla guida

Mi pare di avere letto da più parti che arriverà il supporto sia Android che Apple

ice.man

Simone Facchetti @simone Facchetti
@REDAZIONE
sono molto interessato a questo RAV4, la principale riserva riguarda il sistema di infotainment primo del supporto ad AndroidAUTO
Le vetture in esposizione ne sono prive, alcuni concessionari affermano che arriverà tramite aggiornamento software (gratuito? a pagamento?)
altri non danno speranze
HO contattato il numero verde e loro non ne sanno assolutamente nulla e dicono di fare riferimento a quello che dice il concessionario
.
Cercando su internet, siti diversi danno versioni discordanti
.
Io ero rimasto al fatto che Toyota per scelta aziednale (e su certe cose i Jappo sanno essere irremovibili) non volesse aprire ad AndroiAUTO/CarPlay
ma è anche vero che nel mercato EU siano ormai diventitai uno standard particolamente richiesto dai clienti
Anche alla luce del fatto che l'80% degli incidenti sono dovuti a distrazione, causata in primis dall'interazione con l'amato telefono e salvo cambiare la testa delle persone.....credo che un interazione vocale + maxischermo touch/comandi al volante possa far diminuire drasticamente il tempo di interazione che distoglie dalla guida (vuoi perchè interagire con un display piu grande rende il colpo d'occhio molto piu rapido, vuoi perchè androidAuto limita le app a cui si puo accedere, vuoi per il progressivo miglioramento delle interazioni vocali)
.
tutta questa lunghissima intro per chiedervi se voi ne sapete qualcosa di più? Se ci siano comunicazioni ufficiali in merito

grazie

John117

Provo imbarazzo per Toyota.

Simone Facchetti

Android Auto dovrebbe essere implementato nel corso del 2019, ma non ci sono certezze in merito alla compatibilità con i sistemi già in vendita. Apple CarPlay invece dovrebbe essere presente sul sistema Toyota Touch 3 (di serie su tutte). Uso il condizionale perché lo è negli USA, ma nel listino ufficiale italiano non è specificato

John117

Al momento non ci sono certezze su Android Auto. Rimane il fatto che l'infotainment di Toyota/Lexus è tra i peggiori sul mercato, io aspetterei qualche recensione prima di mettere mano a 40.000€ :) P.S. Ti serve per forza il SUV?

Mario Chiappa

sì, hai ragione: ho visto che su ux c'è disponibilità per apple car play ed amazon alexa. mi sembra che invece android auto resti ancora fuori. almeno così mi è parso di capire

John117

Prenditi la UX piuttosto.

Mario Chiappa

sapete dirmi se il nuovo infotainment comprende finalmente Android Auto oppure no? ho cercato nel sito ufficiale ma proprio non c'è alcuna descrizione dettagliata. ovviamente non comprerei mai un simile bidone, ma col fatto che sono tra i pochi suv ibridi grandi sotto i 45.000, allora, considerando quanto sono corrotte e viscide le amministrazioni delle nostre città in tema di blocchi del traffico....allora si potrebbe turarsi il naso e farci malvolentieri un pensiero. se ancora si ostinano a lasciar fuori android auto ed apple car play, quel bidone da 40.000 euro se lo possono tenere in giappone. grazie. auguri a voi tutti

John117

Ma è vero che hanno aggiornato l'infotainment facendo uscire la versione Toyota Touch 3? Se sì, qualche impressione?

Auto

Auto elettriche e app di ricarica colonnine pubbliche: guida per principianti | Video

Curiosità

Apple Car, una storia infinita: cosa sappiamo finora | VIDEO

Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video