Guida autonoma, Baidu pigliatutto: accordo anche con Volkswagen

05 Novembre 2018 44

Baidu continua a stringere accordi relativi alla guida autonoma. Dopo quelli con BMW, Ford e Volvo, il principale motore di ricerca della Cina raggiunge quello con Volkswagen, con l'obiettivo di velocizzare lo sviluppo della tecnologia. Il costruttore tedesco è infatti intenzionato a entrare a far parte del consorzio Apollo, la piattaforma open source protagonista di numerosi accordi e test con varie aziende nei mesi precedenti. Volkswagen inizierà i test utilizzando una e-Golf equipaggiata con la piattaforma Apollo realizzata insieme a 130 partner che integra tutte le componenti della guida autonoma, incluso lo sviluppo hardware, software e servizi cloud.

"Volkswagen è impegnata a contribuire, accelerare e sviluppare tecnologie di guida autonoma e soluzioni smart city in Cina", afferma Sven Patuschka, Vicepresidente esecutivo della Ricerca e Sviluppo del Gruppo Volkswagen Cina. "Il nostro primo progetto di sviluppo congiunto si concentra su un servizio di parcheggio automatizzato, Valet Parking, per il quale è necessaria una tecnologia di guida autonoma dal livello 3 al livello 4".

Il colosso cinese della ricerca in rete ha iniziato a sfidare a distanza Google col permesso di testare la tecnologia sulle strade di Pechino ottenuto lo scorso marzo. Pochi giorni fa ha dato il via alla sperimentazione del livello 4 in Cina insieme a Ford, oltre ad annunciare lo sviluppo di auto elettriche a guida autonoma con l'obiettivo di produrle in larga scala nel più grande mercato automobilistico del mondo grazie alla collaborazione con Volvo.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 619 euro oppure da Euronics a 699 euro.

44

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pariflessioni

per l'olio, se vado al supermercato sotto casa, è tutto di provenienza estera. alla coop devo perdere 15 a leggere tutte le etichette per trovare l'olio italiano (e sappiamo lo scandalo del falso olio italiano).
la manovra economica ha una percentuale deficit/pil che si basa sulla previsione del pil del prossimo anno. pertanto nessuno contesta la previsione della francia. a noi viene contestato. non mi pare corretto; o le regole sono uguali per tutti o non lo sono per nessuno!
il problema del surplus commerciale della germania è semplice da gestire: si obbliga chi fa surplus a comprare i titoli di stato dei paesi in difficoltà (Italia, Grecia, Spagna, Portogallo e Irlanda).
Almeno i tassi sui titoli di stato rimangono bassi e questi Paesi hanno la possibilità di riprendersi.

Le soluzioni ci sono; quello che manca è la volontà! A francia germania e compagnia brutta fanno comodo i tassi alti dei nostri titoli di stato. Inoltre non potendo fare investimenti, l'economia non si riprende mai. Questo implica meno concorrenti sul mercato.
CI STANNO MANGIANDO VIVI, maledetti loro e li mortacci loro.

(e poi siamo noi i mafiosi??)

Luigi

Credo di non poter caricare l'articolo ma l'europa ci ha dato ragione proprio l'altro giorno per danno da import di riso dalla Birmania etc... ed attuerà delle "buone pratiche" per tutelarci (per risponderti alla prima) per la questione dell'olio c'è da ridere, basta che indichino la provenienza dato che il nostro non soddisfa il fabbisogno (come per altri prodotti) . Il deficit nostro era contemplato fintanto che veniva fatto per investimenti dei vecchi governi, non per tagliare le tasse ai ricchi, condoni etc... . Concordo sulla questione del surplus commerciale, ma non saprei come farvi porre rimedio.

pariflessioni

Quindi per te è giusto che l'Italia smetta di produrre ciò che consuma come latte, olio, riso, pomodori, automobili, ecc ecc e importi tutto da paesi "truffini"?
È giusto che la Francia possa fare più volte finanziarie con rapporto vicino al 3% e l'Italia neanche una al 2,4%?
È giusto che la Germania abbia un surplus commerciale oltre i patti e nessuno dica niente?
Per non parlare della questione dei migranti..
Poi però lo stato italiano viene condannato dalla corte europea per il carcere duro a uno che ha 20 ergastoli...
Suvvia, adesso come adesso l'Europa è indifendibile.

vince

Quindi confermi che solo una parte si assomiglia, quella del riconoscimento degli oggetti per strada...manca tutta l'altra parte. Ora dovresti insegnarmi che il totale è maggiore della somma delle parti. Tira le conclusioni.

Pure il contadino sa battere il martello sul ferro caldo, ma non saprà mai dargli forna, temperarlo, etc etc..

A me farebbe piacere se ci fosse l'Italia, altro che USA o Cina

Code_is_Law

sei un po confuso :
1) gli algoritmi di riconoscimento non sono identici ma si assomigliano perche a livello matematico hanno la stessa base e approccio
2) guidare un oggetto senza far danni non compete agli algoritmi di computer vision ma a sistemi lidar e sistemi di calcolo per capire le distanze
3) regole per il modo in cui una macchina si deve comportare sono dei criteri implementati in altri reti neurali che collaborano con quelle reti allenate per il riconoscimento visuale . È un sistema molto complesso con molte reti neurali con basi simili . Quello che fa la differenza sono i dati su cui alleni le reti neurali . Nel caso del viso sarà allenata a riconoscere tratti individuali delle persone per capire quello che rende unica la persona e come individuarla. Nel caso della guida autonoma i dati servono per allenare le reti a individuare e riconocere persone ,animali oggetti e macchine . Ovviamente un sistema di guida autonoma è piu complesso di n semplice riconoscimenti facciale perche costituito da parti con ruoli diversi . Pero se prendi la parte di computer vision si assomigliano . in ogni caso la chiudo qui. USA è avanti alla cina cosi sei contento

vince

http://fortune.com/2018/01/08/artificial-intelligence-ai-companies-invest-startups/?#

Ecco una lista della aziende che investono di più.

Poi qui c'è un altro articolo sulle previsioni di quali automaker saranno i primi/avanti nei prossimi anni.
https://www.techemergence.com/self-driving-car-timeline-themselves-top-11-automakers/

Come vedi di aziende SOLO cinesi non ce ne sono. Qualcuna ha preso accordi.

vince
In realtà no , si assomigliano . Gli algoritmi sono più o meno gli stessi .

Ma fai algoritmi? Mi dici l'algoritmo del riconoscimento facciale come fa ad assomigliare all'algoritmo per il riconoscimento dell'ambiente circostante in cui deve guidare un oggetto senza fare danni, che deve interagire con altri oggetti e che deve rispettare delle regole dinamiche (precedenze, semafori, etc etc)

Nemmeno la parte di machine learning è uguale...dai su...

Code_is_Law

In realtà no , si assomigliano . Gli algoritmi sono più o meno gli stessi . In entrambi i casi si parla di computer vision e machine learning . Quello che cambia è i dati diversi su cui alleni le reti neurali . In ogni caso il mio esempio del riconoscimento facciale era per dirti che in Cina l’intelligenza artificiale viene usata tutti i giorni ed è già implementata in cose quotidiane . Qui da noi e usa invece siamo ancora a livello di ricerca o in fase embrionale dellimplementazionr vera e propria .

Il succo de discorso non cambia : Cina è avanti a tutti noi e lo è per motivi.
1) la gente è molto in gamba
2) hanno tanti dati a disposizione da sfruttare.
Paradossalmente a livello economico fino ad ora Cina ha investito molto meno rispetto agli Stati Uniti e si trova già avanti .

Utente9000

Lo dice chi esattamente? Perché io leggo di una corsa serrata dall'esito incerto che non ha ancora un vincitore. E centinaia di articoli sul come la Cina stia investendo miliardi sull'AI.

Utente9000

No, ma io non accuso nessuno di essere inferiore, infatti il mio commento è una risposta al tuo.

Se tu sostieni una cosa hai il dovere di portare prove a sostegno o tacere.

vince

La Cina è leader nella produzione. Nella progettazione è ancora indietro. nell'arte / design è anni e anni indietro...

vince

E tu hai le stesse prove per dire che sono allo stesso livello di Google o Tesla?

LOL
Il bue da' del cornut0 all'asino....

Le comiche!

vince

Con FCA le cose sono un pò cambiate.
Vedi i modelli appositamente progettati per la Cina.

Massimo Hu

mi pare che tipo 30 40 anni fa la cina aveva proposto alla fiat un accordo ma hanno rifiutato perche non volevano condividere le loro tecnologie
poi e arrivata la wolkswagen e si e presa la maggiorparte del mercato

Tom Smith

Serve un europa unita veramente. Quella che abbiamo ora non serve quasi a nulla.

Utente9000

Ma che stai dicendo? Scusa, ma tu hai dei riscontri sui progressi fatti dalle aziende cinesi? Hai le prove per dire che sono inadeguate alla sfida tecnologica rispetto a Google/Tesla?

O parli tanto per dar fiato alla bocca?

Utente9000

Che vuol dire "vanno al risparmio"? Il software non è hardware che puoi andare al risparmio, o funziona o non funziona.

La storia dei chip invisibili di Bloomberg è stata ampiamente smentita in quanto nessuno ha trovato le prove.

Stai parlando del nulla. Ridicoli luoghi comuni figli di una mentalità vecchia, di quando i cinesi copiavano e basta. Nel 2018 la Cina è leader in più di qualche settore, e sarebbe il caso che tu aggiornassi i tuoi argomenti.

vince

Ma non puoi paragonare l'AI per il controllo facciale, con l'AI della guida autonoma. Devi svilupparle e non è banale.
E' come se ad un contadino gli chiedessi di fare il fabbro, ci prova ma non funziona..

vince

Questo lo penso pure io, ma solo nelle città.
Per andare fuori porta, le auto continueranno ad esistere, magari in forme diverse

Tom Smith

Perché in Cina c'è il comunismo

vince

L'europa conta ormai pochissimo. Basta vedere le premiere mondiali, ormai pochissime, anche quelle delle stesse case europee.

Adriano

Ai privati

Adriano

A mangiare

Kent_Carl

in espansione, basta aumentare di qualche punto percentuale ed è un mercato enorme, cioè la fine dell'Europa :D

Code_is_Law

Non devo elencarti aziende . Basta vedere i progressi fatti dalla Cina . Giornali e università ne hanno parlato a riguardo . La Cina è avanti con lo sviluppo del machine learning e tutto quello che riguarda il campo dell’intelligenza artificiale . In Cina il riconoscimento facciale viene usato ovunque . Vai a buttare la spazzatura e il tombino ha una camera che ti riconosce a associa la spazzatura alla tua persona . Le videocamere sparse per la città già vengono usate per il riconoscimento facciale e indentificazione di persone target . La Cina ha il banco dati più grande al mondo e lo sanno sfruttare molto bene . Aziende che si trovano sotto l’ala di alibaba stanno sfornando risultati di gran lunga superiori alle aziende americane . La Cina non vuole usare l’intelligenza artificiale per fare la macchina bella che ti porta da A a B . A loro interessa sfruttare l’intelligenza artificiale per il controllo delle persone e aziende ,per migliorare e automatizzare il firewall enorme che hanno , e per migliorare la censura . In questi campi nessuno si avvicina ai progressi fatti dalla Cina . Sono sostenitore di tesla e vorrei avere aziende europee a questi livelli però ora come ora al primo posto si trova la Cina

vince
però tieni anche conto che la CINA ha 1 miliardo e 400 mila abitanti

Di cui solo il 10% forse può permettersi un'auto base, figurarsi un'auto "premium" come VW. FCA per assurdo, vendendo solo i progetti di Panda/500/Giulietta potrebbe garantirsi degli introiti assurdi. In Cina lo stile italiano viene adorato.

Frug

Era una battuta, ma in fondo è quello che facciamo tutti i giorni in piccolo, oggi ci va bene risparmiare tempo e usufruire di un servizio già pronto... Domani si vedrà!

Frug

A lungo termine il settore auto penso che cambierà radicalmente, già vendono a noleggio alle aziende, vendono sempre più a noleggio anche hai privati, investono direttamente nel car-sharing... Si penso che tra auto elettriche e guida autonoma, forse non tra 5 anni, ma tra 30 sicuro, le auto private saranno solo beni di lusso, il resto si trasformerà in servizi automobilistici di trasporto per privati.

Kent_Carl

ma io mica andavo contro il tuo "pensiero", constatavo solamente che è così e che sul carro ci salti adesso o sei fuori qualunque sia la scelta Google o Cina, Amazon o Tesla, ed essere fuori significa utilizzare tecnologie di altri, componenti su cui devi pagare diritti, conoscenze che devi pagare per utilizzare e che ti portano a fallire in un mercato difficle, però tieni anche conto che la CINA ha 1 miliardo e 400 mila abitanti , governati da uno stato comunque autoritario che impone gli acquisti ai propri cittadini, è più facile che dopo una allenza una VW sia commercializzata in CINA piuttosto che una FCA

vince

Io imparo a cucinare, così posso scegliere...

vince

E alla luce di come e cosa vuole fare la Cina nei prossimi 10 anni (se non ti è chiaro, ci schiaccerà tutti...) uno dei gruppi più grandi di automobili va ad allearsi proprio con la Cina?

Tra america, giappone, europa disponibili.
Io vedo solo risparmio sull'AI e sulla fornitura di batterie. Ma a lungo termine sarà un'incul@t@

Oppure VW è già messa male a causa delle multe per le emissioni, vendite ridotte, ritardi sulle consegne causa ritardo omologazioni e quindi ha già promesso parte dell'azienda in cambio di garanzie di $$$$ per evitare il fallimento.

Vedremo cosa succederà nei prossimi anni...

Luigi

E' l'Europa che fà... già vero pensiamo pensiamo più a litigare per i sovranismi che far gruppo per questioni serie, ieri sentivo una conferenza a Lucca che trattava anche di Cibersecurity noi come singoli stati "europei" siamo fregati senza l'Europa unita.

Kent_Carl

non è che sono obbligati, ma il mercato dei trasporti sta spingendo su AI ed auto elettriche e tutto si definirà al massimo in un paio di anni fra standard/alleanze/diffusione, le scelte che fai oggi ti includono o ti escludono per sempre da un mercato che sarà nel bene o nel male completamente differente a breve e che andrà a sostituire quello che conosciamo nei prossimi dieci anni.

Frug

Quindi tu non vai mai ha mangiare fuori perché tanto puoi cucinare da solo?

vince

Alleanze? In pratica secondo il tuo ragionamento sono obbligati.....
A lungo termine questo porterà la Cina a comprarsi tutte le aziende...
Fessi noi che ci caschiamo.

Almeno il pazzo Elon si è staccato, l'accordo con Panasonic grazie anche ai brevetti in comune è il suo lasciapassare e non farsi mangiare dalla Cina...

vince

certo. Ma vuoi mettere farsi una roba propria come han fatto con le mappe di Here ??
A lungo termine cambieranno di sicuro...

vince

...stupida FCA invece ad allearsi con Google...

Pippolo

È vero. Però potrebbero farlo anche in Germania dove non mancano ingegneri e recuperare il gap con la Cina.

Code_is_Law

la cina nel campo IA e guida autonoma è prima al mondo . diciamo che fanno accori con i migliori .

Frug

La Cina non è più sinonimo di risparmio, o meglio la produzione costa sicuramente meno che in Europa, ma i prodotti non sono più tutti cheap, esistono anche lì delle eccellenze

Non ci hai capito molto vero?

Paolo Giulio

... ci guideranno in automatico nel fantastico mondo del comunismo... :-D

Simone

Qui centra poco l'andare al risparmio...Secondo tè da dove arrivano tutte le batterie al litio, dalla Cina...La Cina è il primo marcato di investimenti per tutti i produttori mondiali che puntano sulla mobilità elettrica e giustamente il Governo Cinese ha detto "se vuoi investire e quindi fare soldi sfruttando il nostro mercato devi fare accordi con le nostre società", ecco il perché di tutte queste alleanze tra società europee e cinesi.

vince

Ormai vanno al risparmio.....dai cinesi....
Saranno contenti quelli che spenderanno oltre 100K € per Audi/Porsche/Bentley del gruppo VAG

Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città